Blog
Un blog creato da Roberta_dgl8 il 16/07/2010

La vera me stessa

i miei pensieri

 
 

IL PIŁ GRANDE DI TUTTI

Fabrizio De Andrè

 

 

Lampi di felicità     

100_3303

 

ricordi belli

 

                      

 

MAMMA, METTIAMO IL GRAN GENIO?

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

 

l'Autrice del blog:) io     

http://digiphotostatic.libero.it/Roberta_dgl8/sml/1b62d1ce68_8237356_sml.jpgo

 

l'amore non è "sobrio", ma è sempre brillo !

l'amore non dice "faccio quello che posso".

(ma scala le vette dell'impossibile). 

sempre io :)

https://youtu.be/aTyevqO2cfQ

 

CLASSIC BLUES

 

UNA POESIA PER ME.

                       A Roby

Non mi lascio trascorrere, ne tagliare

ho vita

che mi percorre le vene, i pensieri,

la quantità immensa dei bagagli

pagati con sacrifici immani

Porto tutto con me

e assecondo il sole

Lo mangio persino

mentre fa il suo giro

decollo

E plano, 

bambina tra frammenti di vetro,

mi sollevo e scendo

Sulla pista dei volti

che mi hanno voluto bene,

che si sono caricati tamburi di latta

per risuonarmi nel cuore

e ridermi dentro

nell'atterraggio

Con un suono esile e un amore potente


(Joe/Tobias - blogger)  

 

PERLE E ORO (VERI)

penso che il bene alla fine diventa ORO e le cicatrici possono rendere una superficie ricamata dall'esistenza autentica ... (DanySeveral, blogger)  


Perciò, Roberta, bisogna stare attenti a non deprimersi per la sconfitta, ma valutarla come un'opportunità comunque tentata nella buona fede della sua riuscita. Non avere rimpianti, è ciò che conta, come credere ancora ai miracoli, se desiderati.         (Gabriella, blogger)                                                       §

La solitudine è un drago che brucia tutto. Ma dovremmo considerare la legge della fisica: nulla si crea e nulla si distrugge. Così anche nell’animo umano ciò che (ci) brucia sarà un diverso av-venire.  Am Archetypon (blogger)                                                 §

epimetea- la ricerca della realtà
la -sconfitta- è un nido adeguato 
per confortare l'attitudine della fenice,
l'aria il moto del suo volo potente. emma01 (blogger)

 

Sogn(h)ippy    

 

{ Cerchi la felicità dappertutto. La trovi nel tuo sorriso che si riaccende. Anche nel buio, dove c'è sempre una piccola scintilla, una piccola lama di luce in contrasto. In questo mondo, dove tutto sembra crudele e doloroso, proprio là, nelle notti oscure, quando i giorni non sono gioiosi come vorremmo, nel nome di chi amiamo e nel modo in cui i tuoi occhi brillano. E sai una cosa? Questo porta altra luce, altra ed altra ancora. La più luminosa di tante stelle. }

Regalo di tantestelle (blogger)



Pulisci e pensi, ascolti il soliloquio ed entri in una giostra difficile  da starci sopra... cara Roby, il tuo cammino è così difficile ... Per quello il blog è una valvola di sfogo: perchè porta coi piedi a terra quelli che se ne stanno a fare troppi voli pindarici ... Tu sei la testimonianza fragile e potente di una realtà di tante altre donne che se ne stanno zitte e non hanno voce ... se torni è sempre da te che torni, mica in un posto inospitale, bensì nel tuo piccolo nido di parole difficili ma piene di amore e compassione. 

(Several1 blogger) 

 

2015/2011 (MATEMATICHE)

LO RIMETTO :-)

 

 

AREA PERSONALE

 

 

« post di servizio.

2 aprile 2021

Post n°1382 pubblicato il 02 Aprile 2021 da Roberta_dgl8

Non ho tempo per scrivere, e forse nemmeno tanta voglia. Mi accorgo di procedere bene, ma la mia vita si fa oltremodo complicata, così come è complicata nel suo piccolo (o grande) ogni famiglia, soprattutto quelle separate come la mia.

Strano questo venerdì santo, che coincide con il 2 aprile, giornata per la consapevolezza sull'autismo.

C'è ben poco da festeggiare, e figuriamoci di questi tempi, anomali, questa data passa ancora più in secondo piano, e ben peggio ancora, direi, con le solite cose trite e ritrite. Ho letto degli interventi, che riporterò con link. 

Le persone in questione sono famose ed hanno visibilità, ma soprattutto sono PADRI, la maggior parte invece nella vita delle persone normali che non hanno visibilità sono le mamme, ma non ne faccio una questione di genere. Dipende dalla vita delle persone appunto. E lo ribadisco, fuor di ogni equivoco che il mio 'mal scrivere' potrebbe ingenerare.

Mi dico e scrivo che ancora molto c'è da lavorare. Rifletto sul fatto, che viviamo in un contesto storico fortunato, per taluni aspetti, per altri ancora lontano da ciò che si potrebbe fare. Piccolo ovvio esempio non oso immaginare anche se talvolta accade, come sarebbe stata la vita di mio figlio, e dove starebbe ora se fossimo nell'800 od anche fino a metà del '900.   Sebbene tutto è relativo, la logica va da se. Così come, AUSPICO vivamente e nutro una CARA E SENTITA SPERANZA (sono cristiana anche se non osservante, ed anomala a mio modo), circa il fatto che passeranno 50 anni o 100 e le cose saranno diverse.   Insomma, chi nascerà con questa sindrome fra diversi anni, od anche chi è piccino ora, potrà avere molte più risorse per potersi esprimere come è giusto che sia, secondo le sue potenzialità, anche se è una persona autistica, e i genitori maggiore accesso alle 'terapie corrette', che non ci sia più la frammentazione fra le associazioni in guerra per le vari forme di autismo: gli autismi appunto. La mia speranza è anche quella che io, nella mia vita e nei miei limiti intellettuali, economici e di persona con le sue grandi lacune, potrò fare in modo che mio figlio, il  mio ADORATO Matteo possa ambire ad una Vita degna e decente, secondo la modalità della sua particolarità. Non c'è cosa che nella mia vita io non faccia, secondo questo intento. E chiedo a Dio di tenermi in  Vita il più a lungo possibile il più lucida possibile, per poter fare in modo che quando chiuderò gli occhi, Lui possa farcela anche senza di me, e suo padre. 

 

Per ora non posso aggiungere altro, proverò a rileggermi. E aggiungo un link che quasi totalmente condivido.

Per me, ogni giorno, è due aprile; 2 aprile sempre. Come è scritto lassù.. anche se, e ci pensavo in questi giorni, mi porto appresso da sempre anche io, la questione di essere accettata di essere come gli altri, sbagliando poiché, ognuno di noi, è diverso nella sua particolarità e specialità.. ora alla mia età, comincio a capirlo.

 

E spero che chi leggerà questo mio post lo farà al di là della mia esposizione scritta. 

Sono più brava vis a vis che con le parole scritte.   

 

Link

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

MARZO 2011

 

NOVEMBRE 2018

DSC_3039_00047

 

VITA MIA (E SALVEZZA MIA)

http://digiphotostatic.libero.it/Roberta_dgl8/med/1b62d1ce68_8748280_med.jpg

                                  

 

MA CHI HA DAVVERO LETTO?

Mamma, qui posso toccare tutti, vero?

MAXXI (Roma) 2 APRILE 2015

-----------------------------------------

LA VOCE DI CHI NON HA VOCE :

“Essere autistici non significa non essere umani, ma essere diversi. Quello che è normale per altre persone non è normale per me e quello che ritengo normale non lo è per gli altri. In un certo senso sono mal “equipaggiato” per sopravvivere in questo mondo, come un extraterrestre che si sia perso senza un manuale per sapere come orientarsi. Ma la mia personalità è rimasta intatta. La mia individualità non è danneggiata. Ritrovo un grande valore e significato nella vita e non ho desiderio di essere guarito da me stesso. Concedetemi la dignità di ritrovare me stesso nei modi che desidero; riconoscete che siamo diversi l’uno dall’altro, che il mio modo di essere non è soltanto una versione guasta del vostro. Interrogatevi sulle vostre convinzioni, definite le vostre posizioni. Lavorate con me per costruire ponti tra noi.” ( Jim Sinclair, 1998, autistico ad alto funzionamento)

 

 

 

Leonardo Da Vinci (studio di Leda)

Leonardo Da Vinci

 

Domenico Zipoli

 

 

SEMPRE CON ME

MUORE GIOVANE CHI AL CIELO E' CARO...

MA L'AMORE E' L'ANIMA E L'ANIMA NON MUORE

io e papà

PER SEMPRE CON ME

 

H H

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

 

APPARTENENZE

unnamed

     Cuore d'altleta     

 

Fiumicino (Roma)

 

La soggettività nella sua interiorità più profonda è la verità e la realtà.

S.K.

----------------------------

Non importa quanto lontano possa andare lo spirito, non andrà mai più lontano del cuore.   (Confucio)

 

GRAZIE ...

 Io e Cate a Firenze 

9-ottobre-2016-con-roby-in-piazza-della-signoria

io e Viola

9-ottobre-2016-roberta-e-viola-santa-maria-novella

_____ *________*______     Grazie Sig. "Libero" :-)


Monica Cara e Io a Bologna

 

Risultati immagini per amicizia

 

GRAZIE!

Firenze, 24/10/2020

24-ottobre-2020-sandro-viola-cate-matteo-roberta

 

 

ei fu...

1b62d1ce68_3231424_lrg[1]

------------------------------------------------


donare il bene, sempre. Sempre.

.. anche quando viene disprezzato/usato/alterato.

è chiaro che non è il rosario di Salvini (ma è meglio specificarlo).

 

 

 

 

IMG_20190817_090624