UOMO IN MAREEEEEE!!!

QUANDO LA SINGLETUDINE TI SEGNA & INSEGNA..... OVVERO PENSIERI E SVARIONAMENTI DI UN SINGLE DISPERSO NEL MARE

 
website counter

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ioosvaldotujaneLauretta9102Lupettodolcepaper818sonstufosonstracoParlamiTiAscoltodglginecologo_del_ritmoProva_a_ferirmisorcetta74Elemento.Scostanteprefazione09lubopogiannizzeralbakiara4ever
 

ULTIMI COMMENTI

BRAVO BRAVO ,BEVI BEVI! COGLIONE!


SE ARRIVEREMO COME STIAMO FECENDO PIANO PIANO AL PROIBIZIONISMO, NON LAMENTATEVI..COLPA DI COGLIONI TIPO QUESTO QUI!
DATEMI UN BUON MOTIVO PERCHE' DEVO RISCHIARE IO LA VITA PER GLI ALTRI!
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

MAGARI.... TOCCASSE A ME...

 

 

FACEBOOK

 
 

IO DICO...

 
 

SE -RUDYARD KIPLING


Se riuscirai a non perdere la testa quando tutti
la perdono intorno a te, dandone a te la colpa;
se riuscirai ad aver fede in te quando tutti dubitano,
e mettendo in conto anche il loro dubitare;
se riuscirai ad attendere senza stancarti nell'attesa,
se, calunniato, non perderai tempo con le calunnie,
o se, odiato, non ti farai prendere dall'odio,
senza apparir però troppo buono o troppo saggio;
se riuscirai a sognare senza che il sogno sia il padrone;
se riuscirai a pensare senza che pensare sia il tuo scopo,
se riuscirai ad affrontare il successo e l'insuccesso
trattando quei due impostori allo stesso modo;
se riuscirai a riascoltare la verità da te espressa
distorta da furfanti per intrappolarvi gli ingenui,
o a veder crollare le cose per cui dai la tua vita
e a chinarti per rimetterle insieme con mezzi di ripiego;
se riuscirai ad ammucchiare tutte le tue vincite
e a giocartele in un sol colpo a testa-e-croce,
e a perdere ed a ricominciar tutto daccapo,
senza mai fiatare e dir nulla delle perdite;
se riuscirai a costringere cuore, nervi e muscoli,
benché sfiniti da un pezzo, a servire ai tuoi scopi,
e a tener duro quando niente più resta in te
tranne la volontà che ingiunge: «Tieni duro!»;
se riuscirai a parlare alle folle serbando le tue virtù,
o a passeggiar coi re e non perdere il tuo fare ordinario;
se né i nemici né i cari amici riusciranno a colpirti,
se tutti contano per te, ma nessuno mai troppo;
se riuscirai a riempire l'attimo inesorabile
e a dar valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi,
il mondo sarà tuo allora, con quanto contiene,
e - quel che è più - tu sarai un Uomo, ragazzo mio!
 

 

Quanto eravamo felici?

Post n°50 pubblicato il 13 Novembre 2017 da Lupettodolce

Stazione  dei treni, una frescura invernale mi ghiaccia il naso ... devi arrivare , sono li mezz'ora prima del tuo arrivo ghiacciandomi cosi i piedi e fumo nervosamente 300 sigarette -chissà che alito schifoso avrò al tuo arrivo- e conto i minuti che  sembrano settimane e i secondi giorni... la voce metallica mi annuncia che il treno che ti ha scarrozzata per 500 km è in arrivo sul binario uno, sono tentato di venirti incontro per vedere come sei, senza che tu mi veda, visto che in chat non mi hai voluto mandare una foto e so come sei vestita... ma  resisto e rimango all'accordo... ti aspetto sopra  le scale del sottopassaggio........ 

 
 
 

Dove eravamo rimasti? (cit. Enzo Tortora)

Post n°48 pubblicato il 23 Settembre 2011 da Lupettodolce

 

Someone else's  tears

Le lacrime di qualcun altro      (testo Bono Vox-Musica Sugar)

Ti senti familiare
Ma io non sono sicuro di sapere il tuo nome
Io non so perché vi sto raccontando questa storia oggi
Un sussurro del vento
Ho sentito un fruscio tra gli alberi
Ho bisogno di sapere e magari spiegare
Perché non riesco a smettere di piangere
E niente è come appare
Non riesco a smettere di piangere
Ma io sto piangendo lacrime di qualcun altro
Qualcun altro le lacrime
Le uve sono raccolte
Il vino viene premuto
E nonostante la pioggia è stata una buona annata
Per camminare di nuovo questi campi
Nella cappella della nostra giovinezza ci si prostravano davanti a bellezza e la verità
Non vedo alcuna ragione, ma forse ti spiego
Perché non riesco a smettere di piangere
Ma io sto piangendo lacrime di qualcun altro
Qualcun altro le lacrime
La casa rossa che abbiamo costruito ...
E 'ancora in piedi ... orgoglioso
Gli occhiali che abbiamo riempito ...
Andiamo ora a sollevare
Si potrebbe piovere
Ma il sole sta andando scoppiare tra le nuvole
La tempesta si è placata ...
Andiamo fuori ...
Ma non riesco a smettere di piangere
Come sto schiantarsi attraverso gli ingranaggi
Non riesco a smettere di piangere
Ma io sto piangendo lacrime di qualcun altro
Qualcun altro le lacrime
Non riesco a smettere di mentire
Ho mentito per tutti questi anni?
Non riesco a smettere di provare
Per scacciare le paure
Non riesco a smettere di piangere, piangere,
Le lacrime di qualcun altro

 

 
 
 

OGNI COSA A SUO TEMPO

Post n°47 pubblicato il 14 Aprile 2008 da Lupettodolce



Potrebbe essere che torno eh .. si sa  mai ..  per il momento  il blog , (che ricordo scrivevo a mio uso e consumo,motivo questo ,che spiega l'assenza di giustificazioni e/o  pseudo spiegazioni varie sulla  chiusura) non ha  più motivo di esistere... grazie a tutti voi che con tanto affetto m'avete seguito facendomi a volte sentire un pò meno fuori dal coro cosi come credevo.. .. davvero di cuore GRAZIE a  tutte le persone che ho "incontrato"!BUONA VITA!

 
 
 

San Valentino.... ma va,cretino!!

Post n°46 pubblicato il 14 Febbraio 2008 da Lupettodolce

Istigato da un'amica (l'hai  voluto tu eh ,quindi se ti deludo cavoli tuoi) eccomi a dire la mia sulla festa odierna..
S. Valentino,e ne parlo  col rischio di prendermi (ma lo corro volentieri)  da quello che  vuole
essere in controtendenza sempre per  principio...
no, non è cosi ve l'assicuro...
       Non so perchè ma  non riesco a scordarmi quella frasetta idiota da scuole medie  che diceva:

"S.Valentino ,la festa di ogni cretino,
che crede d'essere amato ,invece rimane fegato" 
mah, l'arcano...

Eccoci quindi
altra festa comandata,
altro giro di regali comandati...
e mi sorge spontanea una domanda, la stessa del Natale, della festa della donna ecc ecc....
gli altri 364 giorni dell'anno
vi ricordate di essere innamorati o pseudo tali?

Quello che più odio è che  il consumismo sta mercatizzando 
pure i nostri sentimenti,rendendoci macchine da shopping selvaggie
rendendoci ciechi ,si perchè qualcuno mi deve dire perchè se un cioccolatino porta la dicitura "S.Valentino" oppure "amore ti voglio bene" deve costare 7 volte di più.. mah..
Scusatemi se critico
forse la mia è solo malinconia,
invidia per chi come voi, innamorati
hanno con chi condividere un letto  o un pasto caldo la sera...
e questo per noi single è il classico di quei giorni nei quali -se possibile-
ci si sente ancora più soli....
vabbè poco male mi rifaccio domani sera col mio Amico
Altro giro altra corsa: S. Faustino, la festa dei single , quindi mi festeggio da solo, senza regali ,ma con un buon amico a chiedersi perchè "gli altri si e noi no"!
Ah, all'estero di usa regalare qualcosa anche tra cari amici (senza malizia) tra uomo e donna... quindi a voi  donne che passate di qui  vogliate accettare il mio presente:

S.Valentino la storia e i perchè di questa festa

 
 
 

Nostalgia malinconoica

Post n°45 pubblicato il 28 Gennaio 2008 da Lupettodolce

Mi ricordo...
.....col Vespino truccato era bello girovagare ,
per le stradine di campagna sulle
colline vicino casa... senza casco aria negli occhi lucidi....
uno spettacolo, e nessuna canzone a celebrarla, non ancora..
già allora ricordo benissimo
mi prendevano quei momenti in cui volevo staccare,
quel mal di vita, quei momenti in cui cercavo
la solitudine totale,
cosi nei sabati pomeriggio assolati ma freschi di primavera,
prendevo la mia vespina
e brun brunn, via, a ripararmi dal mondo..
per un pò era a il parco dove c'è quel pozzo (in fotogallery)
poi ad un certo punto non bastò più..
volevo isolarmi di più ,niente traffico, niente rumori,
nessun essere umano a vista...
solo natura..
cosi trovai un posto... in collina,una stradina sbarrata
da un'asse di legno intarlata
e un sentiero fatto per i trattori..
li davanti mettevo la mia vespina truccata sul cavaletto traballante
sotto la quale sella ci si poteva nascondere benissimo
un plaid di quelli vecchi vecchi ,
di quelli usati all'asilo ancora col mio nome ricamato in rosso
su una striscia di cotone bianco.....
.. pacchetto di sigarette nuovo..e null'altro..e via a piedi..
5 minuti di salita da spaccacuore..ed ero li..
nel mio piccolo inesplorato mondo isolato solo e ...
un panorama stupendo..
l'umida dell'erba trapassa il plaid ma io,da solo coi miei pensieri,
ad ammirare il panorama chiedendomi
com'è possibile tanta arroganza ,
che tanto siamo piccoli cosi...

18 anni dopo...
ora, come allora... ricerca,
spasmodiche domande,
quasi sempre le stesse,
nessuna risposta
se non un malessere generico,
inspiegabile,senca capo ne coda...
ora però ,diversamente hanno
un nome quei momenti
... chiudo fuori il mondo, tutti,niente e nessuno escluso,
perfino il ballo, l'Amico più caro , i miei genitori
ma poi sto meglio.. eccome se sto meglio..
peccato che c'è chi non capisce e condanna...
peccato..volevo solo un pò di comprensione..
peccato agli occhi degli altri...
..solo gli altri soffrono!

 
 
 

COMPROMETTIAMOCI ergo.. svarionamenti & C. del single disperso nel mare

Post n°44 pubblicato il 16 Gennaio 2008 da Lupettodolce


Questa volta un post serio..sul serio...
dal web una definizione lineare di matrimonio:

Il matrimonio è un negozio giuridico idoneo
a creare un vincolo stabile, certo e duraturo tra due
persone di sesso diverso che vogliono condividere un medesimo
progetto di vita.
con il matrimonio, il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti ed assumono i medesimi doveri.

In particolare, gli obblighi che la legge stabilisce reciprocamente sono quelli alla:

* fedeltà;
* collaborazione nell'interesse della famiglia;
* assistenza morale e materiale (obbligo che viene meno, se uno dei coniugi, senza giustificato motivo, si allontana dalla casa familiare e rifiuta di farvi ritorno);
* coabitazione;
* contribuzione ai bisogni della famiglia, secondo le proprie capacità e sostanze

non so perchè...ma mi vien da ridere... ma tanto tanto...

voglio dire conoscete qualcuno che rispetta tutte assieme queste regole?
eppoi che cazzata mondiale:

"con il matrimonio, il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti ed
assumono i medesimi doveri"

.....ne siamo sicuri sicuri? MA dove? In Burundi forse!
a me pare che il matrimonio sia diventato una specie di..non so, terno al lotto?
Un gratta e vinci dove se ti va bene hai 4 bambocci che reclamano il cellulare a 6 anni e se ti va male rimani senza casa soldi e dignità?(perchè lo sapete vero che le donne PER LEGGE devono mantenere quando separate lo stesso tenore di vita che avevano nel matrimonio?) e al mio stile di vita chi ci pensa?
Ah spè.. l'omo è omo è più forte ,ha da puzzà e prende una camionata in più di soldi...
allora oplà..via casa capra e cavoli.
Grazie... bella stronzata di gratta e vinci!!

E tutto questo per colpa di chi... ossia se per colpa di noi esseri umani,
sempre più abituati a trattare questo sacramento come un cleenex che" tanto ne compro un'altra scatola " forse sono io che gli do troppo valore?

Un passo indietro..
una volta nemmeno tanto tempo fa, erano gli uomini a corteggiare le donne..
e credo (forse perchè su certe cose sono ancora tradizionalista)che fosse giusto cosi..
era bello il gioco di sguardi ..il non capire se piacevi o meno finchè non azzardavi.. l'emozione del rischio (e anche della figura dell'imbecille perchè no..)
ora tutto il contrario.. sei li che ti fai i cazzi tuoi in un pub col tuo amico e
ti ritrovi con delle perfette sconosciute nello stesso tavolo -il tuo-
e ti chiedi che hai fatto di male per non poter parlare in santa pace con lui
visto che per una buona volta sei riuscito a tirarlo fuori casa ( e dalla morosa)
e queste qui.... bla bla bla.. e bal bla bla.. per fortuna capita raramente.. ma son cose che fanno pensare: ma le donne di una volta dove son finite? Si lo so è banale.. ma son cose che si pensano...
Eppoi si lamentano.. è già più di una volta che sento un dialogo tra due amiche
o ne sono coinvolto proprio, dove una dice all'altra:
"sai lui è un pò cosi.,.. non si capisce se è timido o cosa..
eh.. ma prima o poi cede..eccome se cede, quando voglio qualcosa la ottengo,vedrai se non cadrà ai miei piedi!! "
... ma ma.. dico io...
Inversione di marcia,di tendenza.. di buonsenso.. booh chi ne capisce qui è bravo!
Allora ecco ...di che ci lamentiamo se NOI stessi per primi, non stiamo al nostro posto, se non rispettiamo i nostri ruoli... e parlo a tutto tondo eh ... non solo nel rapporto di coppia..
se non siamo più capaci di un sacrificio che sappia far durare un matrimonio,
di una tolleranza che crediamo sia un favore,
quando il favore lo facciamo a noi stessi.. boh, ditemelo voi...
la fedeltà ohh la fedeltà questa sconosciuta
siamo tutti uguali.. tutti lo stesso disco... sempre lo stesso sempre uguale...
e insoddisfatte sessualmente 6 donne italiche su 10,
eppoi che dire.. l'asse del cesso alzata....

CAZZOOO L'ASSE DEL CESSO ALZATAA!!!
CHE oscenitàà ,
quale indecenza !!!

.. "vado dall'avvocato e chiedo la separazione
con addebito brutto stronzo che lasci sempre l'asse del cesso alzata!!"

Eh si .. perchè quelle son cose importanti eh.. l'asse del cesso su
invece che giù -o giù invece che su- credo che nemmeno loro sappiano dove va lasciata ,vabbè.. mentre vi decidete... intanto io resto qui ..disperso nel mare della mia singletudine,tanto qui nessuno mi rompe le palle se l'asse del wc la lascio sempre su... ( stai a vedè che è meglio soli??), nell'attesa credo che potendo ,essendo fortunati e trovando una persona valida con cui convivere e condividere tutto.. credo che un piccolo segreto stia nella frase che quel nonnino tenerissimo intervistato in un tg per il suo anniversario di matrimonio (75 anni!! ragazzi che roba) quando gli chiesero quale fosse il segreto.. lui vispo vispo risponde: "il segreto è tollerarsi..." (c'aveva pure l'occhio lucido. .. non so se per la commozione o la cataratta) oppure ... no,no niente ipotesi strampalate... solo lui può sapere cosa significano 75 anni a fianco della stessa persona.... e aggiungo io ...
forse anche qualche piccolo compromesso..

Rileggo l'intero post.. e mi accorgo che non ho detto quasi nulla di quello che volevo scrivere o dire e che non no concluso una cippa con sti discorsi arzigogolati
ma siccome il blog lo scrivo a mio uso e consumo sapete che vi dico? va bene cosi... tiè ( vedi post nr. 1)
Ah una precisazione importante... non sono nè maschilista nè misogino nè tantomeno ginecofobifo tanto per puntualizzare... quindi non accetto commenti sul tema maschilismo -grazie per la comprensione , e non preoccupatevi che ne ho anche per noi uomini...mi ci vuole solo un pò d'ispirazione, anche se nel post nr. 36 e 38 già si capisce qualcosina di cosa posso pensare del genere cui appartengo..

Un grazie a tutti quelli che son passti qui per salutarmi, farmi gli auguri ecc ecc ecc...siete carissimi....grassssie grassie!

AGG.24/01/08 Se hai in mente di sposarti e avere un figlio.. guarda qui..
e medita!!
>>> GESEF  ....é normale che in uno stato di diritto come dovrebbe essere il nostro esistano tali associazioni? Fate voi.....
 
 
 

Sarò anch'io cosi?

Post n°42 pubblicato il 14 Dicembre 2007 da Lupettodolce

Siori e siore.... oggi un post serissimo...
parlo di genitorialità ,ma al contempo di tradizioni e modi di dire veneti...
In pratica son tutte le frasi che i miei genitori mi dicevano ( a me ma anche a mia sorella) nelle varie situazioni (suddivise in categorie) quando ancora abitavo con loro...
... quanti di voi si son sentiti dire le stesse cose?
Ah non metto volontariamente la traduzione in italiano perchè perderebbe il valore ma nel caso in cui non si comprendesse qualcosa chiedete pure sarò lieto di darvi delucidazioni ma quanto simaptici sono i genitori eh??
.... buona lettura e buone risate!


NOMIGNOLI:


ciò simia acquatica… ( a mia sorella)

ciò tapioca!!

valà piassarotto

MINACCE:

A te schisso!!

A te spaco a testa!

A te sego e gambe se non te ghea moli

A te cavo i cavei!!!

A te cavo i oci!!

A te mastego na recia!

A te sbrego….

Varda bocia che ciapo la scoa e te scavesso el manego sua schena!!!

DOMANDE INTELLIGENTI:
Do sito sta ieri sera?

Cosa spetito a catarte na morosa?

Sito ndà balare ieri sera?

Viento magnare casa ancò? (stessa domanda ogni giorno)

Viento magnare qua domenega? (stessa domanda ogni sabato)


FRASI FATTE:
A te si un slambrusson!!

A teo gaveo dito mi!!

Mai scoltar to mama!

Mai scoltar to pare! che i xe semi i tui!

Ara che doman matina…alsina presto… che xe aa matina che se impiena a manina!

Se i altri va xo pal fosso ti ghe veto drio?

Co chea camisa li te somej el mago Silvan.

Ciò ma do gheto da ndare vestio cosi.. ara che se finio cernevae!

Ara che rassa de piassaroti, el Grande Fradeo a ga in mente, invese de darghe na man a so mare!

Dai, sevita a strucarte chei punti neri continua vanti… (a me sorea)

Se vede ala matina quanto sveio che te si…

Arei là lori cossa che ghe piase fare.. vezzegoggiare e dormire!!

La notte xe fatta pa dormire..no el giorno!!

Pararia massa bon che na sera te vai in leto presto cosi doman te si beo riposà?

CAPIGLIATURA / VESTIARIO:
Te pari un singano con chei cavej.

El someja un tuareg con chei cavej li…

Areo come chel se ga tajà i cavej el par un indian!

A staria cosi ben coi cavej rissi ( a me sorea)

Te vergognito mia con chei cavej li?

Ma dò vao vestio cosi?

RACCOMANDAZIONI:
Studia bocia, che un doman te te vedarè contento.

Studia bocia, che un doman te te vedarè pentio e te te disarè: perchè non go scoltà me mama.

La notte bisogna dormire no de giorno..

Magna magna chea robassa li che a te impastea el stomego!!

Magna che te fa ben che non te magni mai verdura! Te depura el sangue de tute quee porcade che te magni! 

Ara de ndar pian in macchina,no fare i atti!

 
 
 

Scelte

Post n°41 pubblicato il 07 Dicembre 2007 da Lupettodolce




...pillola
azzurra,
fine della storia,
domani ti sveglierai in camera tua
e crederai a quello che
vorrai.

pillola rossa,
resti nel paese delle
meraviglie

e vedrai quanto è profonda
la tana del bianconiglio.



(Matrix)



Oggi sarei in perfetta confusione
..... su quale pillola farmi.
.


 
 
 

A come armatura,no A come Amicizia..

Post n°40 pubblicato il 21 Novembre 2007 da Lupettodolce

Mi chiedo spesso , nella vita di un single, quale possa essere la scala valori o meglio la "classifica" delle cose importanti, quelle irrinunciabili,
quelle cose che riempiono il vuoto la sera se sei da solo , che riempiono i vuoti dell'anima della percezione di questa realtà cosi orribile
che mi ritrovo totalmente a rifuggire e a ripudiare a volte..
beh ,senza alcun dubbio l'amicizia è quello che conta,chiaro dopo i famigliari più cari..

e oggi vorrei parlarvi di lui... del MIO migliore Amico...
come vi ho più volte ricordato di me dicono che sono un'orso,che non so stare al mondo ecc ecc ecc ecc... ed è per questo che son solo... beh... viva la solitudine e l'essere poco affabili se di contro ho amicizie tali!!
Senti quante volte dire "esco con gli amici", "ho chiamato l'amica" e tutte frasi contenenti quella parolina magica?...... ma di tutti questi... quanti realmente sono Amici?
Io amici pochi, anzi direi quasi che di Amico ,cosi come lo intendo ora..uno, soltanto ,lui... e questo post vuole essere un'elogio non solo alui ma a quello che rappresenta per me ,e a quello che noi rappresentiamo uno per l'altro..

L'Amicizia ,per noi ha una valenza diversa,un peso diverso...

è solo nostra,intima...indivisibile... inspiegabile...si si,inspiegabile perchè qualcuno mi deve dire come a volte ci si capisce senza parlarsi,
e quanto forte sia il potere di un silenzio e di un'abbraccio
con una persona,quando per altre non valgono nulla..
e non aver paura di mettere a nudo le proprie debolezze,
non aver timore di dire ti voglio bene,
e prenderci per il culo per inostri relativi difetti..

quanto mi sento ora in imbarazzo a parlarne qui,per quanto questo sentimento sia insito in me, intimamante ,preziosamente portato nel cuore,
sta a dimostrare quanto geloso ne sono pure...
amicizia per noi non è vedersi tutti i giorni
nemmeno sentirci..
lo sappiamo già di nostro che ci siamo uno per l'altro
quando vogliamo,come vogliamo....basta parlare....
questo è amicizia per me...
oltre le donne....
oltre il lavoro...

oltre le cene e la birra assieme....
esserci quando serve,
sparire quando necessita....

Voi siete fortunati come me? Ve lo auguro!

L'amicizia   - K.Gibran

 
 
 

"ImpermeAnima"

Post n°39 pubblicato il 12 Novembre 2007 da Lupettodolce

Signori oggi cronaca...
"quest'uomo" deve rispondere di qualcosa...... chiunque questo uomo sia.. che sia la magistratura,l'agente che ha sparato,il Coni le istituzioni o chiunque permetta che tutto questo possa accadere.. perdere la vita cosi .. per il calcio..si può?
In Italia si!

Ho sempre odiato il calcio,inteso come calcio spettacolo e in particolar modo quello alla tv ... lo odio lo odio lo odio!!! E sempre di più lo odierò..ora proprio non ne posso più, ma questa è solo -forse- la punta di un'iceberg gigante che mi porto dentro e che mi fa esternare questo malessere portando come incipit qui sul mio blog questa atroce storia di cronaca tutta-vergognosamente- italiana..
Beh , lascio agli altri discutere, io da spettatore, da uomo,da single e da trentenne non posso che stare a guardare...libero arbitrio di alcuni a sparare,di far danni di menarsi per il calcio? Ok il mio a mandarvi a cagare tutti, dai presidenti delle società calcistiche alle veline passando per i calciatori... voi e il vostro calcio di merda,i soldi che ci girano attorno e tutte le belle fighette che ci ronzano... BRAVI CLAP CLAP CLAP!
Sono ingiusto vero? Si può essere... alla fine il calcio è solo uno sport e c'è chi è appassionato vero ed è anche uno sportivo vero e di sicuro la colpa di costoro non è..... mi dicano perè queste persone, cos'è rimasto di "sportivo" in questo calcio!
Mi fa rabbia ,tanta... morire cosi... anche solo per riflesso al calcio....per il calcio si organizzano treni speciali,blocchi del traffico,ronde schieramenti di polizia.. bello ,bravi ,e coi soldi di chi?
SI lo so vi chiederete che centre sta cosa in un blog di un single che dovrebbe parlare della propria singletudine o se sto sclerando.. beh presto detto..

VOGLIO UN IMPERMEANIMA!!
SI SI.... un'impermeabile per l'anima.. sepoffà? Non voglio più vedere,sentire ste oscenità,mi fanno male,anche se magari domani me ne son già dimenticato (eh l'Italia dalla memoria corta,credevate ne fossi esente io? No no!)ma che importa,solo tristezza,solo brutte notizie... voLLLLLLLioo l'impermeanima,per non farmi più bagnare l'animo dal sangue di persone innocenti,
che sia un monaco buddista o un'agente di polizia o un tifoso....
per non sentire più le giustificazioni ipocrite delle istituzioni...
per non star male perchè, cazzo,si sa,
occhio non vede cuore non duole...
ecco che cosa centra tutto questo con la vita di un single qualunque
dà tristezza
dà noia
e soprattutto da sficucia nel futuro tutto ciò..
chiaro che l'impermeanima sarebbe solo un'alternativa,un paliativo allo scendere, ahimè, inutile bizzarro tentativo di fuga dalla realtà,che tanto quando ti svegli la mattina è uguale se non peggio del giorno prima,e qui cazzo... non c'è impermeabile che tenga!!!


Ah, grazie a tutti voi che passate di qui e commentate ... ancora non mi rendo conto.. e mi riempie di gioia sapere che delle persone che non conosco nella vita reale si interessino a ciò che penso reclamando nuovi post! .... grazie davvero ,scusate l'assenza ma è un periodo cosi.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Lupettodolce
Data di creazione: 06/02/2007
 

LAIT MOTIVE DEL BLOG

 MEGLIO SOLI

CHE MAL ACCOMPAGNATI!


 

LA MIA BALLERINA


E "un due tre, cinq sei sett";
e "un due tre, cinq sei sett".

Ed il 4? Il 4 non si conta, il 4 e’ la pausa.
Quattro son le cose che sei per me :
sei la mia Principessa ed il mio Sole,
la mia Ballerina ed il mio Vanto.

E "un due tre, cinq sei sett";
e "un due tre, cinq sei sett".

Conta il tempo, riccioli d’oro ;
Scorre il tempo assieme a te ;
Conta il tempo, occhi verdi ;
io conto il dolce tuo respiro su di me.

   EZIO BRUGALI

 
 

LA INDIA -SEDUCEME

 

LA MIA PASSIONE

LA SALSA CUBANA BALLATA

.....A   LA   CUBANA !!


immagine


Il Son cubano


I miti del SON cubano




 

L'ALTRA MIA PASSIONE

La  fotografia.....

 

LA SERA MI ADDORMENTO CON:

Contro la sindrome
da lettone vuoto
in questo momento sto leggendo:


 


Il  prossimo  che  leggerò  sarà:





 

 

I "MIEI" PREFERITI

Cliccare sull' immagine per recensione

Anteprima libro

Il gabbiano Jonathan Livingstone (Bach R.)