**TEST**

Pensieri&riflessioni

Satira

Creato da caiodentato il 28/12/2008

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 42
 

 

« L'orso AsdrubaleDopo le ferie si rimangia male »

Quegli oggetti smarriti in bianco e nero

Post n°439 pubblicato il 11 Agosto 2017 da caiodentato
Foto di caiodentato

D'estate si sa la tv non offre gran che, e nell'ozio estivo  mi imbatto sempre piu'  spesso nei vecchi film in bianco e nero. Non è che  la storia  o il racconto mi interessi tanto o che i protagonisti siano belli o famosi. Ad attrarmi in quei film degli anni 50 e 60' è spesso quel mondo che non esiste piu'. Mi basta guardare una commedia italiana in bianco e nero per  essere catturato da "altro". Per esempio dalle strade quasi vuote senza auto con abbondanza di parcheggio come nel centro di Roma, i carretti trainati da cavalli, oppure  l'apparizione di una  banconota da diecimila lire, di quelle giganti come una pagina di giornale, che si dovevano  piegare in quattro per poterle mettere nel portafoglio. Altre volte è un modo di dire come " quella ragazza moderna",al giorno d'oggi ormai senza più significato, che 50 fa alludeva ad un'adolescenza scapestrata. E gli oggetti poi? I più simpatici che ricordo benissimo, sono i fiaschi impagliati gonfi come otri, l'abbigliamento così buffo che portavamo, quelle vecchie auto, ricordo bene quando salii per la prima volta su una 600 di uno zio, mi pareva di andare sulla luna, oppure quelle tavole apparecchiate dove troneggiano piatti ricolmi di maccheroni. Gli uni e gli altri mi parlano di tempi in cui l'abbondanza era il vero sogno proibito dei nostri padri  e nonni, cullato a lungo in magrissime giovinezze. La cosa che mi manca di piu' di quei tempi è lo spazio. Ne avevamo tanto, piazze ,strade, la campagna era infinita, i fiumiciattoli erano puliti e pieni di pesci. Per non parlare dei giochi di strada,  erano migliaia, spariti tutti. Quanta nostalgia, confesso che in questo mondo attuale non mi si sento  a mio agio. Forse sto invecchiano davvero.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

NoRiKo564mauriziocamagnadevidemanueio_deja_vucassetta2deliaemmeMinistradelkkaosEgleComeSolecaiodentatodoreroberta_2011freedandlifeUnacottailtuocollegaprefazione09channelfyvololow
 

Ultimi commenti

Certo che esisto, l'erba cattiva non muore mai ^__*
Inviato da: caiodentato
il 27/11/2019 alle 17:07
 
oh cavolo esisti ancora!
Inviato da: channelfy
il 29/10/2019 alle 21:36
 
Io ho mollato qui, è un mortorio su fb ci si diverte di...
Inviato da: caiodentato
il 10/10/2019 alle 16:24
 
Neanche io ho FB.... Non tiro pietre :). Sereno week-end !
Inviato da: RomanticPearl
il 05/10/2019 alle 16:30
 
La sottoscritta è su Facebook ^_^
Inviato da: lucre611
il 06/08/2019 alle 10:45
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom