Creato da semprecesare il 21/03/2013

DESERTO DI SABBIA

Il segreto di un uomo.

 

« Diario di bordo... le stelleDiario di bordo... stanchezza »

Diario di bordo... la partenza

Post n°198 pubblicato il 19 Giugno 2014 da semprecesare

 

Ti ho guardato partire senza poterti parlare perchè ormai eri troppo lontana, i tuoi occhi erano chiusi e il respiro pesante, mi sentivo un bugiardo e mentivo a me stesso dicendomi che tutto poteva passare. Mi sentivo egoista chiedendoti di restare quando non potevi più farlo. Mi sentivo un estraneo che guardava qualcosa che non riusciva a capire mentre il pensiero mi tormentava la mente supplicando... ancora un istante. Mi sentivo un bambino sull'altalena del dolore che oscillava infinita non riuscendo a fermarla mentre la vita cigolava gemendo. Che triste non riuscire a riempire quei vuoti che a volte si sono creati, che triste non poter più gioire, lottare, amare, ascoltare, vedere, parlare... di quante parole ti sono debitore, di quante carezze, di quanti sorrisi. Mi rimangono solo le cose che avevi e che sbiadiranno in quel tempo che mi rimane da vivere senza poterti vedere, mi rimangono i ricordi di ieri in un oggi che non ha più un domani, mi rimane l'amore che mi hai regalato e con il quale tento di avvolgere un dolore dal quale non posso fuggire... è una pesante valigia quella che trascino sui binari del vuoto, anche se dentro c'è solo un biglietto intriso di pianto, dove ho scritto col cuore... mi manchi mio grande unico, infinito amore.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/semprecesare/trackback.php?msg=12855581

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
malware_jinx
malware_jinx il 19/06/14 alle 13:57 via WEB
questo si chiama rimpianto, carissimo..., e il rimpianto è frutto dell'avventatezza..., contare fino a 10..., ecco ciò che bisogna imparare a fare, prima di agire d'istinto. Ciao, jx - p.s. io sono il primo a dover apprendere la lezione... :-)
 
paolanullablu
paolanullablu il 22/06/14 alle 22:42 via WEB
Quante verità ci sono in questo che hai scritto......quante cose avrei ancora da dire, anche a distanza di tanti anni. E' difficile vivere sapendo che quella persona non la vedrai più, non potrai più parlarle e raccontare, non potrai più ridere insieme. Mi mancano molto le risate, il bicchiere di latte al bar o la passeggiata per comperare qualcosa. E le lunghe telefonate ......
 
ArcanaFiliaLunam
ArcanaFiliaLunam il 25/06/14 alle 01:04 via WEB
...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

DIRITTO

I racconti e le poesie pubblicate fanno parte della mia produzione letteraria e intellettuale e, ai sensi e per gli effetti dell'art.2575 e legge n. 633/1941 c.c., sono di PROPRIETA' RISERVATA –VIETATO L'UTILIZZO SENZA IL CONSENSO, L’USURPAZIONE DELLA PATERNITA’ DEI TESTI E' PERSEGUIBILE A NORMA DI LEGGE.
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

r.f74dadi1964BuiosudimesemprecesareLe_Tre_Rose_Di_MarySono44gattinfilax6.2volami_nel_cuore33Katartica_3000cercandoFilippoclaudia.holawodd5elektraforliving1963paolo_signoladyamira1
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.