Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Creato da: sfigatta.78 il 06/03/2008
mal comune mezzo gaudio

 

 
« Lo specchio dell'animaun pensiero »

Post N° 14

Post n°14 pubblicato il 28 Maggio 2008 da sfigatta.78
Foto di sfigatta.78

Oh, vorrei tanto che anche tu ricordassi i giorni felici del nostro amore
Com'era più bella la vita
E com'era più bruciante il sole
Le foglie morte cadono a mucchi...
Vedi: non ho dimenticato
Le foglie morte cadono a mucchi come i ricordi, e i rimpianti e il vento del nord porta via tutto nella più fredda notte che dimentica
Vedi: non ho dimenticato la canzone che mi cantavi
È una canzone che ci somiglia
Tu che mi amavi e io che ti amavo
E vivevamo, noi due, insieme
tu che mi amavi io che ti amavo
Ma la vita separa chi si ama piano piano senza nessun rumore
e il mare cancella sulla sabbia i passi degli amanti
Le foglie morte cadono a mucchi e come loro i ricordi, i rimpianti
Ma il mio fedele e silenzioso amore sorride ancora, dice grazie alla vita
Ti amavo tanto, eri così bello
Come potrei dimenticarti
Com'era più bella la vita e com'era più bruciante il sole
Eri il mio più dolce amico...
Ma non ho ormai che
rimpianti
E la canzone che tu cantavi la sentirò per sempre
È una canzone che ci somiglia
Tu che mi amavi io che ti amavo
Ma la vita separa chi si ama piano piano senza nessun rumore e il mare cancella sulla sabbia i passi degli amanti divisi.


Jacques Prèvert

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

Ultime visite al Blog

peter_uk82Piervarzakiko4satheenminedarksideHenryVMillerSimoSipuosfigatta.78kyaraluceLo.Scrittorebax30via_rigolamarkoindomenica28agosto
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom