Creato da solo_polvere il 01/02/2008

sOlO pOlvere

basta un soffio per volare via.

 

 

« Messaggio #17Milano. »

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 28 Maggio 2008 da solo_polvere

in giro per internet ho trovato questa:

          Quando sono nato ero nero,
          Quando sono cresciuto, ero nero,
          Quando vado al sole, sono nero,
          Quando ho paura, sono nero,
          Quando sono ammalato, sono nero...
          Quando morirò, sarò nero....

Mentre tu, uomo bianco...
          Quando sei ammalato, sei giallo,
          Quando sei nato eri rosa,
          Quando sei cresciuto, eri bianco,
          Quando vai al sole, sei rosso,
          Quando hai freddo, sei blu,
          Quando hai paura, sei verde,
          Quando morirai, sarai grigio...
          E dopo tutto ciò, hai la faccia tosta di chiamarmi
Uomo di colore "

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/solopolvere/trackback.php?msg=4786907

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
my.luna08
my.luna08 il 28/05/08 alle 19:03 via WEB
Simpatica ^^
 
Glo92
Glo92 il 05/06/08 alle 21:39 via WEB
...forte!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

sOlO pOlvere.
perchè sperare di essere qualcosa in più non ha senso.
sOlO pOlvere.
perchè basta un soffio per farmi volare via.
sOlO pOlvere.
perchè così sono adesso io.
Raccoglimi.
Ascoltami.

 

Ieri sera mentre guardavo il cielo il mio sguardo è caduto su una piccola stellina che brillava più delle altre... mentre la guardavo con più attenzione ho rivisto in lei lo stesso splendore che vedo guardando i tuoi occhi... allora ho capito che, ovunque io sia, avrò sempre una ragione per vivere...perchè quando alzerò gli occhi al cielo mi ricorderò del tuo splendido viso..


[grazie]

 



Lui
guarda lei.
In un attimo i loro occhi si dicono tutto, si sono scelti.

Lei
lo guarda e di colpo arrossisce, non riesce a staccare gli occhi da
quello sguardo pieno di emozioni e di dolcezza, da quegli occhi grandi e scuri. È il tipico ragazzo meridionale alto, moro e abbronzato, quello che fa perdere la testa, almeno a lei.
Lui la guarda. È alta, bionda, con gli occhi azzurri come il mare. Un mare in bufera che nasconde mille tesori nascosti che attendono solo di essere scoperti.
Ma poi
quel momento p a s s a.

Ognuno va per la s u a strada, per la sua vita portando quello sguardo nella memoria.

[.continuero' a scrivere di noi, amore.]

* Solo_Polvere*

 

FACEBOOK

 
 

AVVISO IMPORTANTE

°Voi siete tra i miei attimi..
Voi siete tra le mie pagine.
Voi siete tra la mia vita. °

Vi chiedo solo una cosa: leggete, ma non prendete, non copiate.
Questa è la mia vita, non la vostra.
Non fate dei miei attimi, i vosti attimi, delle mie foto, le vostre foto.

Restate a guardare, leggete, emozionatevi, urlate di rabbia, odiatemi..ma non rubate pezzi della mia esistenza.

Le immagni che non portano il mio nome [sOlO_pOlvere] sono prese dal web [principalmente da http://deviantart.com] senza scopo di lucro, ma solo per illustrare la mia vita.
Se ho violato quanche copyright o diritto basterà segnalarmi con un commento e metterò i giusti crediti o rimuoverò se è necessario.

Grazie dell'attenzione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mm.maimiaAmelie_7blacksword93Serendipity.92Cleo412raffy71beth_sullivanELALMASmartino_nunziacocox0manu.rossanaAtticusinae1984mlara.sogna