Creato da stalin14 il 05/01/2010

stalin14

questo spazio è aperiodico perché io sono discontinuo, non sono un professionista della scrittura e tutto ciò che leggete è rubato alla vita, al lavoro, al mondo tronfio che finirà in ruggine. Intanto questo è l'inizio.

 

Immagini di Luglio 2019

Nessuna immagine
 
<< Precedenti
Successive >>
 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

beba670uncas250361elementaremorettirushy80dianapasetti0ALBAROSSA1950febo62cherobacontessadadaloneleope4franca53fspimpi.23Riccardo_PelliViveredarte
 

ULTIMI COMMENTI

http://youtu.be/R1grC_Pgxe0
Inviato da: shadehappy
il 29/05/2011 alle 22:21
 
http://youtu.be/VmEGGIqWbbs
Inviato da: shadehappy
il 15/04/2011 alle 20:14
 
ciao stella..... stacca la spina. e fallo tu... stavolta!
Inviato da: shadehappy
il 18/01/2011 alle 22:00
 
p.s. intrusa causa cascettele della posta piena!......
Inviato da: crazytatoo1
il 06/01/2011 alle 23:56
 
scartaferrata da fb e pur da chillatu nik. che mi hanno da...
Inviato da: crazytatoo1
il 06/01/2011 alle 23:53
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 


 

 

 

 

Tutti sanno che i dadi sono lanciati
Tutti rotolano con le loro dita incrociate
Tutti sanno che la guerra è finita
Tutti sanno che i bravi ragazzi perdono
Tutti sanno che la lotta è truccata
I poveri rimangono poveri, i ricchi diventano ricchi
È così che funziona
Tutti sanno

Tutti sanno che la ...barca sta affondando
Tutti sanno che il capitano ha mentito
Tutti quanti hanno avuto dispiaceri,
come la morte del proprio padre o del cane

Tutti parlano alle loro tasche
tutti vogliono una berretta di cioccolato
e una rosa dal lungo gambo
Tutti sanno
Tutti sanno che tu mi ami baby
Tutti sanno che tu lo fai davvero
Tutti sanno che sei destinata
a dare o togliere una notte o due
Tutti sanno che sarai discreta
ma ci sono troppe persone che devi incontrare
senza i tuoi vestiti
e tutti sanno

Tutti sanno, Tutti sanno
è così che funziona
Tutti sanno

E Tutti sanno che è ora o mai
Tutt...i sanno che sarò io o sarai tu
e Tutti sanno che vivrai per sempre
quando avrai una ruga o due
Tutti sanno che l’accordo è corrotto
il vecchio nero Joe sta raccogliendo cotone
per i tuoi nastri e fiocchi
e tutti sanno
E tutti sanno che la piaga sta arrivando
tutti sanno che si sta movendo velocemente
tutti sanno che il nudo uomo e la donna
sono solo un artefatto splendente del passato
tutti sanno che la scena è morta
ma ci sta per essere un contatore sopra il tuo letto
che svelerà
quello che tutti sanno

E tutti sanno che sei nei guai
tutti s...anno quello che sei veramente
dalla croce insanguinata in cima al calvario
alla spiaggia di malibu
tutti sanno che sta arrivano a parte
dai l’ultima occhiata a questo cuore sacro
prima che scoppi
e tutti sanno

Tutti sanno, Tutti sanno
è così che funziona

Web stats powered by www.wstatslive.com

 

      Carta d'identità

prendi nota:
sono arabo
carta d'identità n° 50.000
bambini otto
un altro nascerà l'estate prossima.
ti secca?
prendi nota:
sono arabo
taglio pietre alla cava
spacco pietre per i miei figli
per il pane i vestiti i libri
solo per loro
non verrò mai a mendicare alla tua porta.
ti secca?
prendi nota:
sono arabo
mi chiamo arabo non ho altro nome
sto fermo dove ogni altra cosa trema di rabbia

ho messo radici qui
prima ancora degli ulivi e dei cedri
discendo da quelli che spingevano l'aratro
mio padre era un povero contadino
senza terra e senza titoli
la mia casa una capanna di sterco
ti fa invidia?

prendi nota:
sono arabo
capelli neri
occhi scuri
segni particolari:
fame atavica
il mio cibo
olio e origano
quando c'è
ma ho imparato a cucinarmi
anche i serpenti del deserto.
il mio indirizzo:
un villaggio non segnato sulla mappa
con strade senza nome
senza luce
ma gli uomini della cava amano il comunismo.
prendi nota:
sono arabo e comunista
ti da fastidio?

hai rubato le mie vigne
e la terra che avevo da dissodare
non hai lasciato nulla per i miei figli
soltanto sassi
e ho sentito che il tuo governo esproprierà
anche i sassi

ebbene allora prendi nota che prima di tutto
non odio nessuno e neppure rubo
ma quando mi affamano
mangio la carne del mio oppressore
attento alla mia fame
attento alla mia rabbia


            Mahmud Darwish