Un blog creato da ITUOISILENZI_na il 30/12/2008

ituoisilenzi

Frammenti di vita

 
 
 
 
 
 

UN P DI ME ........ GRAZIE PINO

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« SERENITA'Ad un sogno ...... frutt... »

Le guerre quotidiane

Post n°58 pubblicato il 21 Maggio 2011 da ITUOISILENZI_na

Ieri sera sono stato attaccato, con molto garbo ed educazione, da una persona in chat; premetto che il mio pensiero della chat è che essa sia un enorme discount dove, se sei bravo a farci la spesa, puoi trovare degli ottimi prodotti a prezzi da affare e, proprio per questo, quando mi capita d'instaurare con qualcuno, seppure con idee diverse dalle mie, delle discussioni intelligenti mi convinco sempre più che sono bravo a fare la spesa.

L'argomento di discussione era il modo in cui vivevo il mio matrimonio. Come tantissimi altri, qui nel virtuale e tanti di più nella vita reale, io vivo una situazione matrimoniale disastrosa. La colpa non è certamente di mia moglie, almeno in toto, e neppure mia, almeno in toto ......... diciamo che dopo una vita sentimentale iniziata per amore, dopo un lungo percorso mano nella mano, dopo aver affrontato tantissime difficoltà ........ mia moglie, giustamente stanca, ha smesso di seguirmi e tutto è andato a catafascio ...... comunque non era questo l'argomento della discussione ma il perchè continuassi a vivere con lei facendo il separato in casa. La mia risposta è stata: "per i figli" ........... apriti cielo! La sua replica è stata che, come tutti gli altri ke vivono situazioni del genere, sono un vigliacco, non riesco ad affrontare il dolore che ai miei figli causerebbe una separazione, non riesco a superare la paura della solitudine ecc. ecc. Io sostengo che, in considerazione del fatto che i cuccioli sono piccoli e non si accorgono ancora di nulla, che riusciamo ad avere un rapporto civile, senza litigi o scenate preferisco non togliere loro la serenità che vivo io sacrificandomi per loro ........ sì, SACRIFICANDOMI ...........  so io quello che si prova a stare in una casa con una persona che hai amato e ora non ami più, passare i week end dedicandoti solo ai cuccioli ........ e se loro sono impegnati in altre cose ..... startene lì a guardare la tele o a chattare, svegliarti col piacere di vederli e fare colazione con loro e poi sorbirti anche l'altra faccia della medaglia ........in tutto questo c'è poi da aggiungere che finchè il matrimonio m'è andato bene sono stato un marito fedele, poi, quando tutto è finito m'è capitato d'avere qualke storia, ma non di sesso bensì d'amore .......... lì poi è stato ancora peggio ........ desideravo tanto stare con quella persona, dormirci insieme, passeggiare, insomma vivere con lei ..... e non era possibile ........ storie finite, che hanno reso ancora più pesante la mia vita coniugale .......... ALLA FINE ......... CI VUOLE PIU' CORAGGIO A RESTARE O AD ANDARE VIA?

Aggiungo in chiusura un piccolo appunto ....... noi uomini siamo svantaggiati, in una separazione i figli vanno sempre affidati alla madre ..... quindi, secondo me, il punto di vista di una donna è diverso da quello di un uomo

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/tacitiascolto/trackback.php?msg=10238871

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
s.t.e.f.y5
s.t.e.f.y5 il 21/05/11 alle 20:28 via WEB
non una questione di coraggio.. una questione di scelte, personali, intime, e talmente private che nessuno pu generalizzare n giudicare un vissuto che non ci appartiene. Spesso si va avanti per luoghi comuni..ma solo chi vive determinate situazioni sa cosa si avvicina di pi alla serenit per se e per i figli. Io personalmente credo che per i figli ci si annulla..(sbagliando a volte) ma fa parte dell'indole della maggior parte dei genitori..ovviamente ci sarebbe tanto da dire sull'argomento..ma non si deve mai generalizzare ..non sarebbe giusto e avremmo solo una visione superficiale ^_^
 
ITUOISILENZI_na
ITUOISILENZI_na il 21/05/11 alle 22:26 via WEB
bh tieni ancora presente una cosa ..... io ho vissuto anke l'esperienza dell'andare via .... e ti posso assicurare ke personalmente costa di pi restare ........
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

LE CAREZZE NON SI RIFUTANO MAI .........

 
 
 
 
 
 
 

ASCOLTIAMO ..........

 
 
 
 
 
 
 

EMOZIONI IN MUSICA .........

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

s.t.e.f.y5sonoiltuosognodgl1ibellaITUOISILENZI_namarialuna69nuntemenomrc701dglcosa99manu.rossanaprigioniera_2009pater320euphoria78usatosicuro2eva.100fiuscomegastore
 
 
 
 
 
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom