Creato da jezabelll il 07/06/2007

Imprevedibile

Una terrazza ( da condonare) sul mio cuore

 

 

« L'arieteHai bucato la mia vita. »

Post N° 58

Post n°58 pubblicato il 21 Novembre 2007 da jezabelll

Ti aspetto e ogni giorno
mi spengo poco per volta
e ho dimenticato il tuo volto.
Mi chiedono se la mia disperazione
sia pari alla tua assenza
no, qualcosa di pi:
un gesto di morte fissa
che non ti so regalare.

da "Clinica dell'abbandono"

( Alda Merini )


 
 
 
Vai alla Home Page del blog