Creato da mieledighiaccio il 30/06/2010

Sulle Labbra

titoli di coda

 

« vivi e mortiSentire »

mentre ascolti il tuo battito

Post n°117 pubblicato il 19 Marzo 2013 da mieledighiaccio

 

 

 

c'è così tanta luce

da rimanere svegli a pensare

da rimanere scalzi a sentire il freddo

e veloci i suoni rimbalzano

si parlano fra loro

 

suoni di un luminoso buio

lavorano come insetti instancabili

suoni lenti

decifrabili 

aria sui denti

ore che chiedono d'essere osservate

prese in prestito

a farsi strofinare

scansando il vuoto

anche se lo cerchi

resti immobile

a brucare

scintille e battiti

di reltà

 

 

 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bluiceeemieledighiacciooltreL_aurafin_che_ci_sonovaleriasolainidesideria_io2009ONE3Aanimabilemassimopierleoniroberto.lambrodaunfiorepsicologiaforenseTheLastDayOfWintercustodeovest
 

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31