Creato da pasi_ il 20/03/2005

Pensieri

pensieri in libertà

 

 

L'uomo può aspettare...

Post n°163 pubblicato il 08 Luglio 2010 da pasi_

E' trascorso più di un anno dall'ultimo post che ho scritto in questo blog. L'ho riletto proprio ora dopo mesi e mesi che non accedevo più. Ho sorriso di me stessa e delle mie sensazioni, più che andare a braccetto con loro credo che in certi casi mi sommergano letteralmente. Forse è così tanta la voglia di una relazione intensa e stabile che certe volte si annebbiano le mie facoltà valutative.

Quel ragazzo l'ho visto quell'unica sera e mai più...ho provato a cercarlo ma era totalmente irraggiungibile...per e mail mi risponde che sta passando un peridaccio e che non può dare niente a nessuno. Speravo almeno in un'amcizia. Niente, nemmeno quella. Dopo 2 mesi circa lo vedo abbracciato ad una ragazzina, innamoratissimo.

Come al solito sono arrivata troppo tardi, come al solito non piacevo abbastanza, come al solito ho incontrato un immaturo ed egocentrico. Nessuna novità. Gli eventi non escono mai dal seminato, un seminato che non riesco a modificare malgrado i mei sforzi titanici. Sono anni ed anni che le cose vanno così e tutt'ora sono alla ricerca della mia realizzazione sentimentale, quella per me più importante.

Non sono stata fortunata, ho dovuto affrontare delle prove difficili, forse non l'ho mai psicologicamente superate, magari è per questo che non riesco ad uscire dal seminato.

Ora la cosa che mi interessa di più è uscire dal bosco nel quale mi sono persa e spero, spero di farcela. L'uomo può aspettare.





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Un viso familiare...

Post n°162 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da pasi_

Una bella serata, un bicchiere di birra, arachidi da sbucciare, una storia da ascoltare...più lo guardavo e più mi sembrava un viso familiare...una sensazione strana, non come se già lo conoscessi da sempre, ma come se riconoscessi qualcosa che non so definire bene. Bello, gradevole, timido, sensibile, educato, anche se un pò egocentrico...mi sono sentita subito a mio agio. Non avrei smesso mai di guardarlo...anzi era da tanto tempo che non mi succedeva più di essere rapita dal guardare una persona tanto da estranearmi dall'ascolto delle sue parole e commuovermi davanti alla sua presenza. Sentivo l'euforia crescere, e gli occhi diventare lucidi...immaginavo di baciarlo ed anche altro veramente. Il desiderio ogni volta è una scoperta che ti spiazza e ti inebria.

Erano quattro anni che non ci vedevamo...ci conoscevamo poco, a me era sempre saputo un ragazzo molto carino, poi una sera c'era stato un approccio da parte sua...qualche bacio, nulla più, scambio di numeri telefonici, dunque la sparizione.  Sinceramente in quel periodo non ho avuto modo di realizzare neanche più di tanto l'accaduto concentrata com'ero sull'errante vagabondo in moto. Quindi dopo un primo breve periodo di attesa avevo già mollato gli ormeggi e mandato la barchetta di quell'incontro alla deriva. Dopo un altro pò di tempo non avevo neanche più il numero...

Passano gli anni io affronto la mia esperienza Brianzola e nasce una relazione, quindi torno nei miei luoghi natii, approdo a Cascia e dopo un anno circa la mia storia naufraga per mancanza d'amore e magia...nel frattempo mi iscrivo in FB, per caso mi imbatto nel profilo della mia vecchia conoscenza, ma lascio correre, tanto non lo sento da un secolo. Poi anche lui mi vede per caso e invece mi scrive...si ricorda? All'epoca avevo pensato fosse sparito perchè quella sera, preso dai fumi dell'alcool, si fosse poi pentito. Carinamente mi dice che gli farebbe piacere rivedersi per fare due chiacchere. Io seppur sopresa accetto volentieri. Dopo due o forse tre settimane, perchè lui si fa sentire poco e una volta rimanda, finalmente ci vediamo. Quello che è successo l'ho raccontato sopra, lui onestamete non ci prova, ma è sempre evasivo, mi dice che è impegnatissimo e mi promette che ci saremmo sentiti per la settimana dopo...nel frattempo questi giorni non ha mandato neanche un segnale, così come aveva fatto prima di vederci...nessun cambiamento dopo la serata. Forse vede qualcun'altra. Anche perchè in settimana sono io che devo "raggiungerlo", lui gioca un pò fuori casa...

Veramente lui ha parlato di onestà...e mi è sembrato sincero...non so...vedremo. Certo è che per ora non devo averlo colpito poi così tanto se non mi cerca. Intanto aspetto un segnale per la prossima settimana...chissà se ci vedremo, cosa succederà e cosa sentirò.

Era tanto che non stavo così bene con una persona, sensa nessuna sensazione contrastante.

In questo periodo mi sento comunque un pò confusa...c'è un pò di movimento intorno a me...e credo ci sia qualcosa che bolle in pentola in un altro cuore...un cuore sensibile che tenta di affacciarsi al mondo e al quale voglio molto bene e non vorrei mai far soffire...

Incrocio le dita! 

  

 
 
 

Giornata sfigata

Post n°161 pubblicato il 17 Gennaio 2009 da pasi_

Sono veramente incazzata, delusa, triste, nervosa! Uff! Ho perso i miei guantini neri caldi...mi sono caduti (non so come) e qualcuno me li ha sottratti! Bastardi!

Inoltre sta mattina ho scoperto di non avere più il cavo che collega l'i-pod al pc!

Che giornata sfigata!

Per finire non mi ha cagata nessuno...e avrei voglia di mandare a fanculo tutti! Fra poco devo uscire e non c'ho voglia...

Ah dimenticavo per di più sono in sindrome premestruale!

Vabbè...alla prossima

 

 
 
 

Meglio rimanere amici...

Post n°160 pubblicato il 24 Dicembre 2008 da pasi_

Vabbè nulla di fatto...ho capito che quella persona non può fare per me. Ci siamo visti e Lui non ha saputo far altro che essere sfuggente, immaturo, egocentrico e senza fantasia. Alla fine non sono stata bene, mi è sembrato di rivevere situazioni spiacevoli del passato. Ero agitata e quando sono tornata a casa ho dormito male. Meglio rimanere amici.

In questo periodo per me quello che conta di più è instarare rapporti umani il più possibile profondi in cui ci possa essere uno scambio di idee, consigli e aiuto reciproco. Ho voglia di affetto, di comprensione e di un pò di coccole.

Meglio l'amicizia. Meglio sola. 

 
 
 

Il re-incontro...

Post n°159 pubblicato il 16 Dicembre 2008 da pasi_

Beh che dire! Tutto quel movimento ha prodotto qualcosa di interessante e nuovo nell'aria. Ma ecco di nuovo la paura che sia tutto solo una bolla di sapone, che sia l'ennesima illusione, l'ennesima cazzata. 

Spero di no, ma i giorni passano e il silenzio impera. Non so quanto sia lecito aspettare e se c'è un tempo limite per aspettare, so solo che ora mi sento sospesa...e non mi piace questa condizione.

Mi sento molto agitata, forse perchè mi rendo conto che questo re-incontro mi sta coinvolgendo più di quanto mi potessi aspettare...effettivamente mi sono trovata molto bene. Un bene un pò diverso dalle ultime volte...un bene nuovo, più "pulito" forse. Sento che insieme avremmmo ottime potenzailità da esperimere.

Spero che il nostro re-incontro sia l'inizio di qualcosa. Ora però posso solo aspettare sperando di non essere costretta ad archiviare la serata soltanto come un isolato, piacevole momento di benessere.

Incrociamo le dita!

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

L'AMORE - IL RITORNO

Quel ritorno atteso una vita...e quell'abbraccio indimenticabile sognato tutte le notti...l'amore che arriva e ti salva! L'amore agognato, spasmodicamente desiderato, ma mai arrivato.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paolo.971Riamasheshadaniela.lisiHtilominlobisceglie0kribbelnmomy101volafarfallina1991r.attianesetopastrodgl4EnzoPaolodspdsp2008Amante_completomario1967.mgweather_report
 

ULTIMI COMMENTI

-
Inviato da: Riamashesha
il 23/01/2013 alle 20:41
 
Nessun commento.
Inviato da: adzvavom
il 19/01/2009 alle 16:02
 
"...reali e virtuali. Tutto gira confuso intorno a me,...
Inviato da: edgarW
il 04/12/2008 alle 00:41
 
Grazie Ed! Mi fa piacere ritrovare i vecchi lettori del mio...
Inviato da: pasi_
il 30/11/2008 alle 16:42
 
Ciao Pasi,è bello ritrovarti ancora qui,ed è bello leggere...
Inviato da: edgarW
il 29/11/2008 alle 17:15
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LIBRI

Un posto nel mondo - Fabio Volo
Il velo dipinto - Maugham W. Somerset 
L'alchimista - 
Pablo Cohelio
Il mare - John Banville
Come diventare bella ricca e stronza - Giulio Cesare Giacobbe

 

FILMS

"La febbre" - Alessandro D'Alatri

"Anche libero va bene" - Kim Rossi Stuart

"Memorie di una geisha"

E poi quelli che mi veranno in mente...e quelli che vedrò...

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom