La parola...

... quale parola, Frankie? (Troisi- Ricomincio da tre)

 

SCAMPOLI-RITAGLI DI IERI E DI OGGI, IL MIO LIBRO

SCAMPOLI- Ritagli di ieri e di oggi

Raccolta di racconti

Formato cartaceo

In vendita presso:

Libraccio

IBS Libri

Feltrinelli

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

sergintmalavibraluigi.marruccicarima68moscarelliannamariavi_diant.1942rosinodibrangocassetta2magdalene57Arianna1921nicozazogiornonotte81eziodantemonella099
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: vi_di
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 66
Prov: AV
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

PASSENGERS

 

free counters

 

 

« Auguri a tutti!Il delirio continua, ovv... »

Deliri al rientro dalla vacanza, ovvero: NOME IN CODICE VALERIA

Post n°2170 pubblicato il 03 Gennaio 2016 da vi_di

«A Pesculum Serulae è necessario intervenire».
Risente la frase del capo mentre la strada, che si avvolge ai fianchi della montagna col garbo di un figlio che accarezza il corpo della madre, arranca in mille giravolte. Ovunque ti giri vedi vette di montagne, tante, ma sembrano una. 
Qualche sputacchio di neve, poi la corsa rapida cede il posto all’affanno della salita e la strada prende la fuga verso il fondovalle. 
«A Pesculum Serulae è necessario intervenire».
Cosa ci sarà di così urgente in questo sperduto angolo di mondo?
Arriva alla piazza: un palmo di mano che ti avvolge come a sostenerti, le stradine laterali come dita che indicano la direzione: storia, arte e tradizione.
Non c’è però tempo per romanticismi, bisogna comunicare la posizione e chiedere istruzioni.
«Capo, il Pesculum è conquistato, attendo ordini.»
«Comunica la posizione esatta, VALERIA.»
«Sono davanti al Municipio, capo.»
«Vedi due gazebo in muratura?».
«Sì, capo.»
«Ecco, avvìati verso quello a sinistra e posizionati sul lato opposto alla porta di accesso.»
«Ci sono, capo.»
«Ora voltati dando le spalle al gazebo.»
«Fatto, capo.»
«Perfetto. Ora procedi in avanti fino ad attraversare le aiuole in linea retta.»
«Ma capo, devo passare sull’erba?»
«Niente domande, VALERIA, lo sai!»
Permaloso forte il capo, oggi. Dev’essere un’azione di grande spessore, pensa l'agente avviandosi con aria guardinga e nel contempo noncurante del “Vietato calpestare le aiuole” messo lì, in bella vista.
Il sole in inverno è sempre un po’ spaventato, come un attore all’esordio che si cela timoroso dietro le nubi a fargli da sipario, ma per quell’insegna ha fatto un’eccezione: uno spicchio di luce luminosissimo colpisce la scritta “Il Vecchio Forno”.
Le essenze che si espandono da quella scritta di colpo danno alla missione un senso pieno di sapori.
Dovrebbe riaprire il contatto, dovrebbe comunicare la posizione, dovrebbe chiedere istruzioni…

Questo della missione Pesculum Serulae è uno dei misteri dell’intelligence: il contatto s'interruppe d’improvviso, non fu più possibile riattivarlo e nessuno seppe mai la vera sorte dell’agente nome in codice VALERIA.
Qualcuno dice che i vigili urbani l’intercettarono contestando una multa per aver calpestato le aiuole e che, per evitare l'identificazione, l'agente nome in codice VALERIA si diede alla macchia sui monti; i malpensanti dicono che lo fece per non pagare la multa. 
Qualcuno infine afferma che ogni giorno l’agente torni a valle per pochi minuti, mai alla stessa ora e al solo scopo di cibarsi.
Unica traccia: briciole di pizza bianca con olio e sale del Vecchio Forno.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: vi_di
Data di creazione: 14/01/2007
 

LA PAROLA

La parola

Formato cartaceo

In vendita presso:

Casa editrice Montag

IBS Libri

 

La parola - Virginia Danna - copertina

 

ULTIMI COMMENTI

Ho letto la tua storia, .mi sembrava di essere davanti al...
Inviato da: magdalene57
il 16/03/2023 alle 09:12
 
I miei nonni litigavano sempre. Mia nonna, pur di avere...
Inviato da: cassetta2
il 16/03/2023 alle 02:01
 
Davvero!
Inviato da: vi_di
il 13/12/2022 alle 10:09
 
chissą che cose meravigliose si sarebbe inventato sul...
Inviato da: cassetta2
il 06/12/2022 alle 08:04
 
Un bel ricordo .... :)
Inviato da: Mr.Loto
il 03/11/2022 alle 18:22
 
 

IL MIO FACEBOOK

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG AMICI

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963