Creato da: cica1963dgl il 17/07/2006
ridere,scherzare,gioe,dolori,la vita e' questa.
 
 
 
 

Contatta l'autore

Nickname: cica1963dgl
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 60
Prov: NA
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

lubopocica1963dglflavianocolombo1959lumil_0attimoxattimo_20130soloperte_sdsem_pli_ceILGUERRIER068escapefromthepassionwaltermyannamaria.sole2011kikkodoro1caiodentatoPENSIERI51parsifal1966_1966
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Post N° 309

Post n°309 pubblicato il 21 Luglio 2008 da cica1963dgl

Saper parlare è colto, saper ascoltare è saggio."

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 308

Post n°308 pubblicato il 21 Luglio 2008 da cica1963dgl

Il vero amore deve sempre fare male.
Deve essere doloroso amare qualcuno,
doloroso lasciare qualcuno. ...
Solo allora si ama sinceramente
.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 307

Post n°307 pubblicato il 21 Luglio 2008 da cica1963dgl

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 306

Post n°306 pubblicato il 22 Maggio 2008 da cica1963dgl

 sono nata e cresciuta al vomero.... sono 3 anni che non ci abito piu'... cari vomeresi  personaggi cosi' non li meritate... tenetevi il vostro viale raffaello... che a parte le coppiette... sappiamo bene cos'altro succede... per non parlare di quando fittano le case per sfruttare la prostituzione come e' successo pochi mesi fa' in via mario ruta... poi arriva una persona che con il suo lavoro cerca di smuovere la merda che ci sommerge...  e voi da persone per beni quali SIETE!!!!  lo cacciate via...io nn ci abito piu' al vomero per mia sfortuna... ma una cosa e' chiara ... sarei stata fiera di avere vicino di casa ROBERTO SAVIANO.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 305

Post n°305 pubblicato il 22 Maggio 2008 da cica1963dgl

Voleva prendere in affitto una casa nel quartiere Vomero, a Napoli, Roberto
Saviano ma i proprietari si sono opposti perche' la presenza dello scrittore avrebbe comportato troppi rischi. Lo rivela  il quotidiano 'Il Mattino' che spiega che "per un mese lo scrittore Roberto Saviano ha cercato casa al Vomero, tramite un'agenzia immobiliare vincolata al piu' assoluto riserbo".

"Credeva di averla trovata -si legge sul quotidiano- in viale Raffaello, dopo essersi rivolto senza successo ad altri proprietari. Ma il quartiere che gode della reputazione di zona accogliente ha detto no allo scrittore con la scorta".

"'I vicini -continua 'Il Mattino'- mi hanno detto che, se gli avessi affittato la casa, avremmo perso la pace', dice in un'intervista la proprietaria dei bivani, una docente universitaria"'.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 304

Post n°304 pubblicato il 28 Aprile 2008 da cica1963dgl

walter non riesco piu' ad entrare nel tuo blog... mi dice che non hai reso pubblico il tuo profilo... che e' successo?'' non ho piu' tempo per il mio blog.. ma qappena posso passso e mi fa' piacere trovarti ma non  posso piu' leggere il tuo blog... fammi sapere .. un grandissimo bacio e spero a presto. ciao.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

!!!!!!!!!!!

Post n°303 pubblicato il 04 Aprile 2008 da cica1963dgl

Me ne sto lì seduto e assente, con un cappello sulla fronte
e cose strane che mi passan per la mente
avrei una voglia di gridare, ma non capisco a quale scopo
poi d'improvviso piango un poco e rido quasi fosse un gioco
Se sento voci, non rispondo / Io vivo in uno strano mondo
Dove ci son pochi problemi / Dove la gente non ha schemi
Non ho futuro, né presente, e vivo adesso eternamente
il mio passato é ormai per me, distante
ma ho tutto quello che mi serve, nemmeno il mare nel suo scrigno
ha quelle cose che io sogno, e non capisco perché piango
Non so che cosa sia l'amore / E non conosco il batticuore
per me la donna rappresenta / Chi mi accudisce e mi sostenta
Ma ogni tanto sento che, gli artigli neri della notte
mi fanno fare azioni, non esatte
d'un tratto sento quella voce, e qui incomincia la mia croce
vorrei scordare e ricordare, la mente mia sta per scoppiare
E spacco tutto quel che trovo / Ed a finirla poi ci provo
Tanto per me non c'è speranza / Di uscire mai da questa stanza
Sopra un lettino cigolante, in questo posto allucinante
io cerco spesso di volare, nel cielo
non so che male posso fare, se cerco solo di volare
io non capisco i miei guardiani, perché mi legano le mani
E a tutti i costi voglion che / Indossi un camice per me
Le braccia indietro forte spingo / E a questo punto sempre piango
Mio Dio che grande confusione, e che magnifica visione
un'ombra chiara mi attraversa, la mente
le mani forte adesso mordo e per un attimo ricordo
che un tempo forse non lontano, qualcuno mi diceva: 't'amo'
In un addio svanì la voce / Scese nell'animo una pace
Ed è così che da quel dì / Io son seduto e fermo qui

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 301

Post n°301 pubblicato il 29 Febbraio 2008 da cica1963dgl

chiedo scusa a tutti se non ricambio i saluti... ma in questi giorni non posso dedicarmi al blog.. un bacione a tutti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

verita!!!!!

Post n°300 pubblicato il 19 Febbraio 2008 da cica1963dgl

Se io fossi san Gennaro non sarei cosi' leggero
Con i miei napoletani io m'incazzerei davvero
Come l'oste fa i conti dopo tanto fallimento
Senza troppi complimenti sarei cinico e violento

Vorrei dire al costruttore del centro direzionale
Che ci puo' solo pisciare perche' ha fatto un orinale
Grattacieli di dolore un infarto nella storia
Forse e' solo un costruttore che ha perduto la memoria

Nei meandri dei quartieri di madonne e di sirene
Paraboliche ed antenne sono aghi nelle vene
E nei vicoli dei chiostri di pastori e vecchi santi
Le finestre anodizzate sono schiaffi ai monumenti

E' come sputare in faccia ai D'angio' agli Aragona
Cancellare via le tracce di una Napoli padrona
E' lo sforzo di cagare dell'ignobile pappone
Sulle perle date ai porci da Don Carlo di Borbone

E' percio' che mi accaloro coi politici nascosti
Perche' solamente loro sono i veri camorristi
A cui Napoli da sempre ha pagato la tangente
E qualcuno l'ha incassata con il sangue della gente

E per certi culi grossi il traguardo e' la poltrona
E per noi poveri fessi basta solo un Maradona
E il miracolo richiesto di quel sangue rosso chiaro
Lo sa solo Gesu' Cristo che quel sangue e' sangue amaro

Lo sa il Cristo ch'e' velato di vergogna e di mistero
Da quel nobile alchimista principe di Sansevero
E con lui lo sa Virgilio il sincero Sannazzaro
Giambattista della Porta che il colpevole e' il denaro

E nessuno dice basta per il culto della festa
E di Napoli che resta sotto gli occhi del turista
Via i vecchi marciapiedi che hanno raccontato molto
Pietre laviche e lastroni seppelliamoli d'asfalto...
...l'appalto

Ma non posso piu' accettare l'etichetta provinciale
E una Napoli che ruba in ogni telegiornale
Una Napoli che puzza di ragu' di malavita
Di spaghetti cocaina e di pizza margherita

Di una Napoli abusiva paradiso artificiale
Con il sogno ricorrente di fuggire e di emigrare
E di un popolo che a scuola ha creato nuovi corsi
E la cattedra che insegna qual'e' l'arte di arrangiarsi

Io non posso piu' accettare l'etichetta di terrone
E il proverbio che ogni figlio e' nu bello scarrafone
E mi rode che Forcella e' la kasba del furbone
Che ti scambia con il pacco uno stereo col mattone

Se io fossi San Gennaro giuro che vomiterei
La mia rabbia dal Vesuvio farei peggio di Pompei
E poiche' c'ho preso gusto con la scusa del santone
Io ritengo che sia giusto fare pure qualche nome

Chiedere a Pino Daniele che fine ha fatto terra mia
Siamo lazzari felici quanno chiove 'a pecundria
Napule e' 'na carta sporca Napule e' mille paure
Ma pe' chhiste viche nire so' passate 'sti ccriature

Da Pontano a Paisiello Giulio Cesare Cortese
Da Basile a Totonno Petito fino a Benedetto Croce
Da Di Giacomo a Viviani poi Caruso coi Parisi
Da Toto' ai De Filippo fino a Massimo Troisi

C'e' passato Genovesi e Leopardi con orgoglio
La romantica Matilde e il mattino di Scarfoglio
Filangieri Cardarelli tutto l'oro di Marotta
C'e' passata la madonna che ora vedi a Piedigrotta

Un Luciano De Crescenzo Bellavista di Milano
E Sofia che da Pozzuoli oggi parla americano
Un Roberto De Simone che le ha preso pure il cuore
Ora cerca di sfruttarala Federico Salvatore

Ma non posso tollerare chi si arroga poi il diritto
Di cambiare e trasformare tutto cio' che e' stato fatto
Di chi vuol tagliar la corda con la vecchia tradizione
Di chi ha messo nella merda la cultura e la canzone

Io non posso sopportare che un signore nato a Foggia
Porta Napoli nel mondo e la stampa lo incoraggia
E che il critico ha concesso al neomelodico l'evento
Di buttare in fondo al cesso Napoli del novecento

Perche' ancora io ci credo e mi incazzo ve lo giuro
Che Posillipo e Toledo li divide un vecchio muro
Come quello di Berlino che ci spacca in due meta'
Uno e' figlio 'e bucchino l'altro e' figlio 'e papa'

Se io fossi San Gennaro giuro che mi vestirei
Pulcinella Che Guevara e dal cielo scenderei
Per gridare alla mia gente tutto cio' che mi fa male
E finire da innocente pure io a Poggioreale

Perche' come Gennarino sono vecchio in fondo al cuore
La speranza Iervolino puo' lenire il mio dolore?
Io ho capito che la vita e' solo un viaggio di ritorno
Che domani e' gia' finito e che ieri e' un nuovo giorno

Sembra un gioco di parole ma mi sento piu' sicuro
Coi progetti dal passato e i ricordi del futuro
E alla fine del mio viaggio chiedo a Napoli perdono
Se ho cercato con coraggio di restare come sono

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 299

Post n°299 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da cica1963dgl

buona settimana a tutti!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963