Creato da kayfakayfa il 10/01/2006

LA VOCE DI KAYFA

IL BLOG DI ENZO GIARRITIELLO

 

 

POZZUOLI RICORDA I 50 ANNI DALLO SGOMBERO DEL RIONE TERRA

Post n°2127 pubblicato il 29 Giugno 2020 da kayfakayfa
 

106170352_879506612540355_6541343572625067382_n 

Di seguito l'articolo pubblicato su QuicampiFlegrei.it

Per quanti amano Pozzuoli e la sua storia, da giovedì 2 luglio sarà visibile sul canale Youtube di LUX IN FABULA un video realizzato dall'associazione presieduta da Claudio Correale per celebrare i cinquant'anni dallo sgombero del Rione Terra. Alla realizzazione del filmato hanno collaborato gli artisti: Vincenzo Aulitto, Nino Caruso, Nunzio Figliolini, Mario Fiori, Antonio Isabettini, Jenzia Burgos, Luigi Guarino, Veronica Longo, Enzo Neri, Lucio Statti, Maria Sabetti, Fernando Pisacane, O-Ring Art Studio, Claudio Correale. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL POST CLICCARE SU VINCENZOGIARRITIELLO.IT

 
 
 

CLEMENTINA GILY, DA CROCE A BRUNO PASSANDO PER LEONARDO: UN VIAGGIO NELLA FILOSOFIA.

Post n°2126 pubblicato il 27 Giugno 2020 da kayfakayfa
 

Di seguito l'intervista alla professoressa Clementina Gily Reda pubblicata su QuiCampiflegrei.it

Filosofa, ex docente di Estetica della Comunicazione alla Federico II e al Suor Orsola Benincasa, impegnata in svariati settori della comunicazione e dell'arte, Clementina Gily Reda è tra i maggiori esperti su Giordano Bruno del quale ha in corso la pubblicazione di una trilogia con la Stamperia del Valentino. Per anni si è interessata del "gioco" quale elemento formativo per l'uomo pubblicando diversi saggi sull'argomento. Ha fondato e dirige la rivista online wolfline.it

Professoressa la passione per Bruno nasce dai suoi studi filosofici o, viceversa, è stata la passione per il nolano ad avvicinarla alla filosofia?

No, Bruno è arrivato molti anni dopo. I miei primi studi sono stati sulla filosofia italiana, in particolare quella idealista che per altro non era assolutamente di moda: Croce e Gentile. Ero allieva di Raffaello Franchini, un crociano che fu allievo di Croce, di cui quest'anno ricorre il centenario della nascita. Tenga presente che negli anni 80/90 nessuno parlava di Croce, tranne che negli studi storici, ma nelle fondazioni si parla di un autore generalmente in modo poco critico. Io che invece tendevo a vedere la filosofia di Croce in modo alquanto critico mi sono ritrovata priva di interlocutori: come fanno tanti, e sono felici di farlo, anch'io potevo parlare allo specchio. Poiché a me invece è sempre piaciuto avere una discussione con le persone, ho incominciato a cambiare gli argomenti e tra questi nuovi incontri, Giordano Bruno è diventato dominante.

Lei è considerata tra i maggiori esperti su Bruno: il suo amore per il nolano è cresciuto nel tempo o è stato amore a prima vista?

È stato un amore a prima vista perché Raffaello Franchini aveva scritto nel suo libro sulla dialettica un capitolo su Bruno molto importante, per cui lo conoscevo anche da prima. [...]

PER LEGGERE L'INTERVISTA IN VERSIONE INTEGRALE CLICCARE SU VINCENZOGIARRITIELLO.IT

 
 
 

GUGLIELMO MOSCHETTI: “THRILLER NAPOLETANO – 18 23 22”

Post n°2125 pubblicato il 21 Giugno 2020 da kayfakayfa
 

Cattura 

Sabato 20 giugno sul canale Facebook di LUX in Fabula, per la rassegna QUATTRO CHIACCHIERE CON L'AUTORE, lo scrittore Gugliemo Moschetti ha presentato il suo ultimo romanzo THRILLER NAPOLETANO - 18 23 22, edito da INTRA MOENIA, riedizione riveduta e ampliata del precedente MAX  GIALLO NAPOLETANO pubblicato nel lontano 1990.

Thriller Napoletano segue IO SILANO... CHI SONO, a sua volta un poliziesco ma dalla leggera venatura fantascientifica.

Ex poliziotto in pensione con la passione per la scrittura, a causa di quella che lui stesso definisce deformazione professionale, l'autore ama cimentarsi con il genere poliziesco ché gli consente di dare fondo al proprio bagaglio di esperienza professionale accumulata in anni di presidio del territorio a bordo delle volanti. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL POST CLICCARE QUI

 
 
 

PALMIRA SCALISE FAZIO, LA POETESSA CALABRESE CHE AMAVA I CAMPI FLEGREI: IL RICORDO DEL FIGLIO ROBERTO

Post n°2124 pubblicato il 20 Giugno 2020 da kayfakayfa
 

Cattura

Di seguito il articolo sulla poetessa Palmira Scalise Fazio pubblicato su QuiCampiFlegrei.it

Per anni mi sono onorato dell'amicizia del professor Roberto Fazio (nato a Carlopoli in provincia Catanzaro il 1933 e deceduto a Pozzuoli nel 2007). Fu il mio insegnante di educazione fisica al biennio alla fine degli anni settanta. Anni dopo ci ritrovammo a una festa di amici a casa sua: era il papà della fidanzata, poi divenuta moglie, di un mio carissimo amico. Da allora tra di noi nacque una bella amicizia che si consolidò nel tempo, nonostante ci separasse una notevole differenza di età. Era un piacere andarlo a trovare nella sua splendida villa al Parco Ortodonico per trascorrere qualche ora insieme, conversando di poesia e letteratura, o semplicemente per chiacchierare del più e del meno, sorseggiando un bicchierino di whisky o di tequila.

Quando arrivavo, dopo avermi accolto alla porta con l'immancabile sorriso, mi faceva strada nell'enorme ed elegante studio dalle pareti tappezzate di diplomi pergamenati celebranti il valore poetico della madre, la poetessa Palmira Fazio Scalise (nata a Castagna, Catanzaro nel 1894 e deceduta a Quarto nel 1984). In un angolo, una foto autografata di D'Annunzio con dedica alla madre con cui il vate tenne un breve carteggio quando lei era giovane incoraggiandola nel continuare a scrivere versi.  [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE CLICCARE SU VINCENZOGIARRITIELLO.IT

 
 
 

IL PESCATORE DI SOGNI

Post n°2123 pubblicato il 17 Giugno 2020 da kayfakayfa
 

Nell'attesa che l'emergenza sanitaria passi e potremo finalmente tornare - si spera - alla vita di sempre, con un gruppo di amici ci ritroviamo periodicamente in chat per discutere di argomenti vari: oggi la discussione verteva sul SOGNO. Di seguito un mio racconto inedito in cui affronto il tema.

Da quando era andato in pensione, tutte le sere caricava in auto l'occorrente per la pesca e raggiungeva la spiaggia nell'attimo cui il crepuscolo all'orizzonte si infiammava di arancio nell'estremo saluto alla vita.

Quando arrivava sul litorale, sceso in spiaggia, sistemava la sediolina a ridosso della riva, impugnava la canna da pesca, si sedeva e pescava tutta la notte. Terminava allorché i primi riverberi dell'aurora rischiaravano le tenebre.

Quando rientrava a casa, mentre attraversava l'atrio del palazzo in cui abitava, ad accoglierlo trovava sempre il portinaio che gli si avvicinava con aria sardonica; sbirciava nel secchio vuoto e sussurrava: "Anche oggi niente, eh?"

"Come niente? Non vede quanti ittico-oniricos ho pescato questa notte?" rispondeva puntualmente, levando il secchio colmo d'acqua in modo che l'uomo vi guardasse dentro.

Convinto che il pensionato avesse perso qualche rotella, il portinaio l'assecondava, dicendo:

"Come no, se non fa attenzione, mi imbratta il pavimento di pesci!"

Quella scena andò avanti fino a che il pensionato non trapassò.

Il giorno del funerale, il mesto corteo che partì dal palazzo era composto da poche persone. Tuttavia, man mano che attraversava il paese, uno dopo l'altro i cittadini vi si accodavano, seppure non sapessero chi fosse il defunto e, soprattutto, perché lo facessero. Era come se una calamita li attraesse a sé imponendogli di accompagnare il feretro nell'ultimo viaggio. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL RACCONTO CLICCARE QUI

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Abbandonare Tara
- pensieri nel vento
- Il diario di Nancy
- sciolta e naturale
- Per non dimenticare
- il posto di miluria
- Arte...e dintorni
- dagherrotipi
- C'era una volta...
- passaggi silenziosi
- le ali nella testa
- Grapewine
- FAVOLE E INCUBI
- critica distruttiva
- GallociCova
- estinzione
- Starbucks coffee
- L'angolo di Jane
- In Esistente
- Comunicare
- Writer
- Chiedo asilo.....
- antonia nella notte
- Quaderno a righe
- come le nuvole
- Contro corrente
- Scherzo o Follia?
- La dama della notte
- MARCO PICCOLO
- Fotoraccontare
- epochè...
- considerazioni
- ESSERE E APPARIRE
- Oniricamente
- prova ad afferrarmi
- Nessuno....come te
- confusione
- io...Anima Fragile.
- evalunaebasta
- La MiA gIoStRa
- ...spiragli
- CORREVA L' ANNO...
- LE PAROLE
- SPETTA CHE ARRIVO
- (RiGiTaN's)
- esco fuori
- ....bisogni
- La Mia Arte
- pEaCe!!!
- Ginevra...
- Like A Wave
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Amare...
- Sale del mondo....
- Praticamente Io
- Imperfezioni
- Mise en abyme
- Due Destini
- manidicartone
- acqua
- BRILLARE!!!!!
- Osservazioni
- XXI secolo?
- justificando.it gag comiche
- Di palo in frasca...
- montagneverdi...
- Verit&agrave;... Piero Calzona
- osservatorio politic
- Geopolitica-ndo
- Lanticonformista
- Riforme e Progresso
- LAVOROeSALUTEnews
- Ikaros
- ETICA &amp; MEDIA
- Canto lamore...
- Pino
- MY OWN TIME
- Tatuaggi dellanima
- cos&igrave;..semplicemente
- Acc&ograve;modati
- Il Doppio
- arthemisia_g
- senza.peli
- marquez
- Cittadino del mondo
- Quanta curiosit&agrave;...
- entronellantro
- iL MonDo @ MoDo Mio
- LOST PARADISE Venere
- Frammenti di...
- La vita come viene
- Mondo Alla Rovescia
- Pietro Sergi
- StellaDanzante
- Polimnia
- e un giorno
- Parole A Caso
- tuttiscrittori
- Dissacrante
- Artisti per passione
 
Citazioni nei Blog Amici: 62
 

ULTIME VISITE AL BLOG

kayfakayfacristinaprovenzanoCherryslcassetta2massimo.b0apungi1950massimo.sbandernoduca_ombrasofya_mclock1991ormaliberagiacinto.garceaamabed_2016GUATAMELA1
 

ULTIMI COMMENTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom