La Vita è un Dono

Angeli e Demoni

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

TAG

 

 

 

 

« Live"AL POST N°47" »

Auschwitz

Post n°47 pubblicato il 14 Settembre 2010 da ervi_1973

"Son morto con altri cento, son morto ch'ero bambino: passato per il camino, e adesso sono nel vento. Ad Auschwitz c'era la neve: il fumo saliva lento nel freddo giorno d'inverno e adesso sono nel vento. Ad Auschwitz tante persone, ma un solo grande silenzio; Ŕ strano: non riesco ancora a sorridere qui nel vento. Io chiedo come pu˛ l'uomo uccidere un suo fratello, eppure siamo a milioni in polvere qui nel vento. Ancora tuona il cannone, ancora non Ŕ contento di sangue la belva umana, e ancora ci porta il vento. Io chiedo quando sarÓ che l'uomo potrÓ imparare a vivere senza ammazzare, e il vento si poserÓ"

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/whyteangel/trackback.php?msg=9266599

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
larosabluette
larosabluette il 14/09/10 alle 22:24 via WEB
bellissima canzone di Guccini cantata dai Nomadi in modo eccezionale....quanti ricordi!!!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: ervi_1973
Data di creazione: 13/01/2009
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tupulin_70ervi_1973il_pabloLoNe.DrEaMstreet.hasslelachouetteoscardellestellechristie_malryclaudio2012sanna1952bDJ_Ponhzilumil_0ninacglaura.mollo90armonia_e_massaggio
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963