Lily Allen rivela: «Sono stata con delle prostitute, mi sentivo sola e confusa»

lily-allen-instagramLa fama e il successo non possono nulla di fronte a quei problemi insormontabili che sorgono all’interno dell’individuo. Lo sa bene Lily Allen: la cantante inglese, tra le più note e apprezzate in tutto il mondo, ha spesso sofferto di depressione e disturbi bipolari, senza mai farne mistero. Oggi, però, la 33enne si è vista costretta a fare una nuova rivelazione, decisamente più piccante, ai propri follower.
«Dunque, nel mio libro My Thoughts Exactly, che uscirà il 20 settembre, rivelo dei dettagli su alcuni dei miei giorni più bui. Era il 2014 ed era appena uscito l’album Sheezus» – si legge in un post su Instagram – «Avevo dormito con alcune prostitute mentre ero in tour, perché mi sentivo sola e confusa, cercavo qualcosa senza sapere cosa».

Dopo la rivelazione ‘hot’, Lily Allen ha poi voluto puntualizzare: «Non ne vado fiera, ma nemmeno mi vergogno. Sono cose che non ho più fatto, ma il Daily Mail ha avuto la soffiata da qualcuno e domani vi proporrà la storia, sicuramente la faranno apparire molto peggio di ciò che è stato in realtà. Volevo solo precisare e mettere le mani avanti, quella storia sicuramente sarà molto pompata».

Nonostante una carriera straordinaria, la vita personale di Lily Allen è stata funestata da eventi tragici di ogni tipo, dalla dipendenza da droghe e alcol fino alla morte del figlio, subito dopo il parto. Da qualche mese, la cantante britannica ha divorziato dal marito, Sam Cooper.

Lily Allen rivela: «Sono stata con delle prostitute, mi sentivo sola e confusa»ultima modifica: 2018-09-03T18:32:40+02:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.