Domenica In, Mara Venier e il segreto su Anna Tatangelo minorenne con Gigi D’Alessio: «Ho dovuto firmare…». Poi scoppia a piangere

Anna Tatangelo a Domenica In ospite di Mara Venier. La presentatrice ha svelato un segreto riguardo la prima esibizione della cantante al fianco di Gigi D’Alessio, suo attuale partner. Quel famoso giorno Anna Tatangelo era minorenne e in trasmissione lo avevano scoperto poco prima. Non avevano l’autorizzazione per mandarla in video e così Mara Venier ha ammesso: «Ho dovuto firmare io e prendermi la responsabilità, a distanza di tanti anni vi svelo questo segreto».

segreto_mara_venier_domenica_in_anna_tatangelo_24144337-768x383

La cantante ha ripercorso quei momenti. «Ero brutta», dice. Ma la Venier non è d’accordo: «Eri bellissima, ma cosa pensavi di Gigi d’Alessio? Pensavi che tra voi sarebbe successo qualcosa?». «In realtà mi stava antipatico», risponde la Tatangelo. «Quando ho detto a mia mamma della nostra relazione lei mi ha detto “ma se proprio sicura?” e hanno voluto parlare con Gigi. Alla fine mi hanno dato fiduca: “l’importante è che tu sia felice”. Non mi hanno mai fatto pesare nulla, ci sono sempre stati e gli sarò sempre grata».

Parlando del figlio Anna Tatangelo si emoziona: «Credeve che lui avesse bisogno di me, invece è il contrario: sono io che ho bisogno di lui. Mi guarda sempre in tv, una volta dopo esser venuta a Domenica In si è arrabbiato. Mi ha detto: “come si è permesso a trattarti così?”».

Sulle lacrime sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo: «Per la prima volta non mi sono trattenuta, ho pensato alla mia famiglia che mi stava guardando e mi sono sentita una ragazzina». E quando Mara Venier le mostra le foto di lei con la famiglia Anna Tatangelo scoppia in un pianto di commozione: «Le parole non servono».

Domenica In, Mara Venier e il segreto su Anna Tatangelo minorenne con Gigi D’Alessio: «Ho dovuto firmare…». Poi scoppia a piangereultima modifica: 2019-03-25T14:39:16+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.