Francesca Verdini, chi è la nuova compagna di Matteo Salvini

4389573_1405_francesca_verdini_chi_eMatteo Salvini ritrova l’amore e la felicità con Francesca Verdini. Dopo la fine, non poco chiacchierata, della sua relazione con Elisa Isoardi, il vice premier non aveva nascosto i suoi dispiaceri con alcune dichiarazioni e dai post social aveva anche manifestato un pizzico di malinconia. Ora Francesca sembra aver spazzato via ogni nube, ma chi è la misteriosa dama?

Francesca Verdini ha 26 anni è nata a Firenze ed è figlia di Denis Verdini, l’ex parlamentare di Forza Italia, poi fondatore di Ala. Francesca studia economia alla Luiss e certo a molti non sfuggirà il divario di età tra lei e il suo nuovo compagno. I due non sembrano tener conto di questo, almeno non per ora, così si sono lasciati fotografare mano nella mano alla prima di “Dumbo”, il nuovo film di Tim Burton remake del classico della Disney, al The Space cinema moderno di Roma.

Il sogno di Francesca pare sia quello di diventare produttrice cinematografica. Ha un fratello, Tommaso Verdini, e i due sono stati molto vicini alla politica grazie a loro padre Denis, a cui la ragazza è molto legata e con il quale si fa spesso vedere insieme dai fotografi. Dal 2015 lei e il fratello sono in affari con una linea di ristoranti chiamata PaStation, in cui è stata avvistata giorni fa a cena proprio con Salvini.

Politicamente il papà di Francesca era schierato per Forza Italia nel 2014, ha poi lavorato per poter raggiungere “la grande intesa” insieme a Matteo Renzi. Firmato il “Patto del Nazareno”, Verdini si è poi dimesso dalle cariche politiche dopo la vittoria del NO nel referendum del 2016. Tommaso Verdini, invece, si è iscritto al partito democratico, mentre la sorella Francesca Verdini ha mostrato simpatie per la Lega.

Francesca Verdini, chi è la nuova compagna di Matteo Salviniultima modifica: 2019-03-27T15:10:38+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.