Grande Fratello 2020, Clizia Incorvaia bacia Paolo Ciavarro poi si pente: «Fuori c’è un altro…»

Clizia Incorvaia inizia a pentirsi del bacio a Paolo Ciavarro al Grande Fratello Vip. Due notti fa, i due si sono scambiati le prime inequivocabili effusioni dopo settimane. L’ex di Francesco Sarcina, che in quel momento era a Sanremo, ha una frequentazione fuori e ad Andrea Denver confida i suoi sensi di colpa. La donna teme anche delle ripercussioni nella diretta di questa sera. Alfonso Signorini si aspettava il bacio da un momento all’altro e ne chiederà conto sicuramente.

paolo-ciavarro-clizia

Clizia racconta di sentire le pressioni: «Non vorrei essere messa in mezzo anche per questa storia, io ho una frequentazione fuori… mi sta venendo un po’ d’ansia». «Vabbè vi eravate “lasciati” molto alla buona, poi i termini li sai tu», dice il coinquilino cercando di sminuire bonariamente la situazione.
Clizia però ammette: «Si ci eravamo detti che era una prova, ma io non l’ho superata, ho preso un’altra direzione e qualche senso di colpa ce l’ho, non sono così superficiale».

In molti tifavano per la svolta dentro la casa. Le coppie scarseggiano, fatta eccezione per Pago e Serena Enardu e la loro storia complicata. La stessa Eleonora Giorgi, madre del piccolo Ciavarro, aveva pronosticato che sarebbe successo qualcosa tra i due.

Il bacio è scattato alle 3 della notte tra sabato e domenica, grazie anche a qualche bicchiere di vino. Mentre i due si trovavano in giardino, Clizia si è seduta in braccio a Paolo Ciavarro assolutamente estasiato. Dopo un po’, gli altri coinquilini se ne sono andati e i due, rimasti soli, hanno iniziato a baciarsi appassionatamente, nascondendosi sotto le coperte. Il bacio è andato avanti per quasi 40 minuti e il figlio di Massimo Ciavarro ha commentato: «Ora io come faccio a uscire da qui? È troppo grosso, io non voglio più uscire…».

Grande Fratello 2020, Clizia Incorvaia bacia Paolo Ciavarro poi si pente: «Fuori c’è un altro…»ultima modifica: 2020-02-11T13:44:40+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.