NOVE ANNI

Oggi 26 novembre, mi sembra ieri ma sono trascorsi nove anni da quel giorno…. e nonostante il tempo passato lo ricordo come fosse ieri, è stato un pomeriggio stupendo….

Cercavo spensieratamente di trascorrere un pomeriggio diverso… L’unico mio desiderio era quello di passare qualche ora trasgressiva, spensierata e tranquilla,  non immaginavo nemmeno lontanamente di conoscere quella donna e per lei perdere la testa,

Invece incontro lei… passo ore fantastiche in sua compagnia… non so cosa mi accade… mi entra dentro… si impossessa di me, del mio corpo e della mia mente, di tutto me stesso…..

Dopo tante esperienze vissute, pensavo di essere immune e vaccinato, di essere in grado di conoscere a fondo l’universo femminile, di capire che tipo di donna avessi avuto davanti a me in quel momento e se valesse la pena dedicarle del tempo oppure no,  ho sbagliato in pieno a giudicare, l’ho vista per come si è posta, tutta diversa da quello che è nella realtà… purtroppo  per quella donna ho perso la testa e per molto tempo non ho più visto la realtà,  non ho capito chi avevo di fronte….

La vedevo diversa dalle altre, la vedevo una donna capace di amare… una donna vera… sincera… piena di orgoglio… che meritava rispetto ed amore vero…

Mi sono sbagliato, non era e non è  per niente la donna che immaginavo fosse .. è una donna piena di SE e di MA, senza un minimo di orgoglio, senza rispetto per se stessa e per gli altri, una donna senza palle, falsa, non ha il coraggio di dire cio che pensa.

Ci siamo rivisti più di una volta quest’estate, abbiamo parlato di noi, della nostra storia, di come stiamo vivendo ora… Abbiamo passato anche un paio di pomeriggi trasgressivi dove ci sono stati, abbracci, baci, carezze, dove il sesso ha lasciato il posto all’amore, sono stati momenti bellissimi, il tempo pareva si fosse fermato a qualche anno fa, mi disse che la storia con il suo ultimo uomo stava per finire, che non aveva contatti con lui da mesi e non ne sentiva la mancanza… lui era via e sarebbe tornato a settembre ma a lei non interessava più, doveva solo trovare la scusa per troncare la relazione… Non riesco a capire il perché di queste menzogne,  quando sapeva benissimo che appena tornato sarebbe corsa da lui… Io non pretendevo e chiedevo nulla.

Dovevamo vederci di nuovo, mi doveva parlare, diceva… Ti devo confessare delle cose… disse che me le avrebbe dette solo quando ci saremmo incontrati… per l’ennesima volta mi sembrava vera, sembrava sincera… Niente di tutto questo, solo apparenza, ormai la conosco troppo bene, sono bastati pochi messaggi ed un paio di telefonate  per capire che era di nuovo la donna che ho imparato a conscere, ho subito capito che c’era qualcosa che non andava…. non sbagliavo, lui era ritornato e lei senza un briciolo di orgoglio era corsa nel suo letto… era tornata ad essere quella donna piccola piccola quale è veramente.

Per me non era una novità , sapevo sarebbe successo nonostante lei dicesse il contrario, ormai la conosco troppo bene, ora non sono più perso per lei, e riesco a leggerla come fosse un libro aperto…

Non riesco ad odiarla, a provare rancore nei suoi confronti… perché per una donna come lei non vale la pena provare nessun sentimento.

NOVE ANNIultima modifica: 2018-11-26T15:49:14+01:00da Amante.bs

Lascia un commento