Finisce il gel per capelli e usa la colla Gorilla, ora dovrà operarsi e chiede soldi per pagare il chirurgo

Aveva finito il gel e così ha provato a sistemarsi i capelli spruzzando una colla spray sulla testa. Il risultato? L’unico possibile: capelli incollati sul cuoio capelluto e ora è necessario un intervento chirurgico. E la cosa ancora più incredibile è che c’è chi ha risposto alla sua richiesta di inviarle denaro per pagare questa operazione legata a una leggerezza senza uguali.

1c26ca90328416ef19c1438fa529a42c.Tessica-Brown-thumbnail-1

A raccontare questa disavventura – nella speranza che nessuno la imiti – è la stessa protagonista, Tessica Brown, sui social network. Al pronto soccorso di Chalmette, in Louisiana, hanno tentato di aiutarla, ma senza alcun successo. “Ho avuto una pessima idea”, commenta nel video su Instagram mentre si tocca i capelli. “Ho lavato i miei capelli per 15 volte e non si sono mossi”, prosegue.

La società che produce la colla spray si è fatta sentire attraverso i social network. Su Twitter la Gorilla Glue company spiega di essere dispiaciuta per l’incidente. “Questo prodotto non è indicato per l’uso nei e sui capelli visto che è considerato permanente” e sottolineano come sull’etichetta appaia la scritta “non ingoiare, non mettere negli occhi, sulla pelle o sui capi d’abbigliamento”.

Un’amica di Tessica ha cercato di sistemarle i capelli tagliandole la coda e, con un po’ di solvente, le ha tolto un po’ della colla. Ma è intenzione della ragazza fare un intervento chirurgico. Per ora ha avviato una campagna di fundraising e ha raccolto poco più di 21.500 dollari.

Finisce il gel per capelli e usa la colla Gorilla, ora dovrà operarsi e chiede soldi per pagare il chirurgoultima modifica: 2021-02-12T19:45:27+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.