Belen alle Maldive, foto col pancione nudo e topless tra le polemiche

Belen sfodera il pancione nudo e in bikini nelle acque delle Maldive si lascia fotografare dal suo Antonino Spinalbese. La coppia è volata in un resort di extra lusso su un atollo incontaminato. E, in barba ai follower che le scrivono che non si può viaggiare in quel Paese per turismo come recita il Dpcm in vigore fino al 30 aprile e che si chiedono chi pagherà il soggiorno da nababbi, la showgirl sgancia pure un topless vedo non vedo che lascia di stucco.

belen (3)

Ha anticipato le vacanze perché in estate nascerà la sua Luna Marie, ma alle Maldive ci è andata anche per… lavoro. Sta facendo uno shooting in costume da bagno, firmato dal brand che ha lanciato insieme alla sorella Cecilia, e Antonino è incaricato proprio di fare gli scatti più belli per pubblicizzare i due pezzi. Lei, incinta al sesto mese, si stende sinuosa in acqua e lui la riprende, poi si concede anche qualche selfie bollente da pubblicare sul suo profilo.

133438117-8bb9aab8-f9cf-4368-adac-cda86943977b

I fan prendono nota di tutto. Non solo dei costumi e delle forme morbide e sexy della bella argentina. Polemizzano sul fatto che la coppia sia potuta volare alle Maldive e, al rientro, controlleranno che sarà effettuato il periodo di quarantena di 14 giorni. E poi fanno i conti in tasca alla Rodriguez. La suite che li ospita, 90 metri quadri di paradiso fronte mare, costa poco meno di mille euro a notte. Chissà se Belen e il fidanzato pagheranno il soggiorno o se verrà offerto dal resort di lusso.

Insomma, per qualcuno le foto da sogno che arrivano dall’atollo scatenano invidie e rabbia, per la maggior parte per fortuna è solo un album bello da sfogliare e fantasticare. E sperare che presto tutti possano tornare a viaggiare un po’ dovunque.

Belen alle Maldive, foto col pancione nudo e topless tra le polemicheultima modifica: 2021-04-14T10:25:59+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.