Denise Pipitone, l’intercettazione choc a Pomeriggio 5: «Anna Corona è in casa con una bambina e le dice di stare zitta…»

Denise Pipitone, l’intercettazione choc a Pomeriggio 5: «Anna Corona è in casa con una bambina e le dice di stare zitta…». Oggi, nel corso del programma di Canale 5, si è tornati a parlare del caso di Denise Pipitone. Le telecamere di Barbara D’Urso sono fuori alla ex casa di Anna Corona, mentre è in corso l’ispezione delle forze dell’ordine. La conduttrice spiega cosa sta succedendo: «I vigili del fuoco e i carabinieri stanno ispezionando un pozzo nel box dell’ex casa di Anna Corona, dopo una segnalazione alla Procura. L’avvocato Frazzitta ha affermato che la segnalazione non è anonima».

5942839_1832_denise_pipitone_stanza_segreta

Poi, Barbara D’Urso lancia un’intercettazione ambientale: «Vi faccio ascoltare un audio in cui una bambina risponde al telefono a casa di Anna Corona e lei la zittisce. ‘Pronto’ dice la voce di una bambina o di un bambino e lei le dice ‘Stai zitta’». Poi, la giornalista in collegamento legge le prime parole di Piera Maggio, la mamma di Denise, dopo aver appreso dell’ispezione nella casa di Mazara del Vallo: «Sono scioccata, non nego che ho pianto. Mi aspettavo almeno una telefonata, non sapevo che si stesse cercando il cadavere di Denise».

In collegamento, il generale Luciano Garofalo, ex comandante dei Ris di Parma, commenta così: «L’intercettazione ambientale era già stata ascoltata dagli investigatori, è troppo breve e non è chiara. Perché l’ispezione ora? È molto probabile che ora sia arrivata una segnalazione in Procura. La Procura non può permettersi di fare ulteriore errori come in passato e per fare una prima verifica ha mandato gli specialisti. Perché la segnalazione è arrivata ora? Gli animi, le coscienze sono stati scossi dagli ultimi avvenimenti».

Denise Pipitone, l’intercettazione choc a Pomeriggio 5: «Anna Corona è in casa con una bambina e le dice di stare zitta…»ultima modifica: 2021-05-06T18:10:47+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.