Mel B contro l’ex marito: “Mi obbligava a fare sesso a tre”

È finita come peggio non avrebbe potuto la storia d’amore tra Mel B. e Stephen Belafonte. Dopo il recentissimo divorzio, a dividere bruscamente le strade dell’ex coppia è stato infatti addirittura un ordine restrittivo, quello chiesto e ottenuto dalla cantante nei confronti del produttore, sposato a Las Vegas il 6 giugno del 2007.

Stando a Tmz, a spingere a tanto l’ex Spice Girl sarebbe stata la condotta violenta di Belafonte, reo, a quanto pare, di aver picchiato l’illustre ex consorte e di averla obbligata, con la minaccia di pubblicare alcuni suoi s. ex tape, ad avere rapporti se. ssua. li a tre.

Nell’istanza finita in mano alle autorità, Mel B., al secolo Melanie Brown, ha anche accusato l’uomo, costretto suo malgrado ad abbandonare la casa di Hollywood Hills in cui viveva con moglie e figlia (Madison, nata nel 2011), di averla tradita con la baby sitter, messa incinta e poi indotta ad abortire.
Da questo e da altri terribili soprusi Mel B. avrebbe cercato di trovare scampo più volte; i vari tentativi di lasciare il marito, però, si sarebbero rivelati vani. “Minacciava di distruggere la mia esistenza in ogni modo possibile, di distruggermi la carriera e di portarmi via i figli”, ha rivelato l’artista, che ha anche raccontato di aver tentato il suicidio nel 2014 ingerendo un flacone di pillole di aspirina e, soprattutto, di temere per la sua vita. 

A sentire la testimonianza dell’ex cognato della Brown, infatti, Belafonte, condannato in passato per violenze domestiche, in barba al divieto di cui è stato fatto oggetto, deterrebbe in casa una pistola, arma comunque non rinvenuta dai poliziotti nei giorni scorsi nel corso di una perquisizione.

Mel B contro l’ex marito: “Mi obbligava a fare sesso a tre”ultima modifica: 2017-04-05T13:10:54+02:00da sofia_sofia777

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.