FAVOLA

 Durante i preparativi per la migrazione invernale, un uccellino appena nato cade dal nido.
 I genitori, indaffarati, non se ne accorgono e partono per il viaggio.
 L'uccellino, ancora senza piume, inizia a tremare dal freddo: rischia di morire assiderato.
 Mentre è quasi allo stremo, si avvicina una mucca.
 Il ruminante, placido e soddisfatto dopo un lauto pasto, si guarda intorno e, con gesto liberatorio, 
 scarica una paio di kg di escrementi fumanti proprio sul povero uccellino.
 Il volatile, riscaldato dalle feci bovine, si rianima subito, ed inizia a cinguettare a squarciagola.
 Un gatto che passa nelle vicinanze, sente l'uccellino: si avvicina, lo vede, lo afferra, 
 lo pulisce, e se lo mangia.
 Fine dell'uccellino.

 Morale n.1: non tutti quelli che ti buttano nella merda, lo fanno per danneggiarti.
 Morale n.2: non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda, lo fanno per aiutarti.
 Morale n.3: quando sei nella merda, è meglio stare zitti.
FAVOLAultima modifica: 2019-08-30T10:27:28+02:00da PachinoExpress

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.