Un giro in moto lungo il confine nord del Regno di Napoli

Una confine lungo 300 Km in linea d’aria, ma oltre 900Km se lo si segue via terra. E’ la linea di confine che divideva il Regno di Napoli (dal 1816 Regno delle Due Sicilie) dallo Stato Pontificio.
Una linea di confine marcata da 686 cippi in pietra , apposti tra il 1846 e 1847, secondo i termini definiti dal Trattato di Roma del 26 settembre 1840 .
Grazie al lavoro estenuante e certosino di Argentino D’Arpino e Antonio Farinelli, noi tutti siamo riusciti a scoprire questo antico confine . Io con la moto l’ho percorso tutto , dal Tirreno all’Adriatico, attraversando vallate, monti, fiumi, ruscelli, pianure . Un giro in moto tra la bellezza della nostra fantastica terra e la storia della nostra antica nazione .

Un giro in moto lungo il confine nord del Regno di Napoliultima modifica: 2017-05-11T09:37:45+02:00da motobrigante

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.