work in progress

Isernia

Le novità non finiscono  mai,  montarono un grande distillatore in laboratorio ma invece di fare acqua distillata faceva vino perché  la serpentina di riscaldamento era di rame ma problemi di rendimento.Dove montarono il distillatore: a scuola. Pensavano che quell’impianto di distillazione poteva dare acqua distillata  a tutta la scuola.Ma l’impianto mancava della necessaria coimpendazione necessaria per evitare perdite di carico ( di acqua)

Ringraziamenti

Siamo giunti a quest lunghi anni della nostra vita, ma di pensione non se ne parla propio. Un ringraziamento speciale alle forze dell’ordine che hanno risolto i miei problemi, Il mitico dott. Mario lo Shiavo , i fratelli  di chi? papa Renato Campopiano,  Mamma Liliana,   la scuola Focaccia,Vittorio Fortunato, Bruno Faralli ,  Ricci Contaldo, Lorenzo Esposito, la mitica Rosa Freda. Ora devo proprio lasciarvi

Ciao a tutti, mi  son svegliato di buon mattino e finalmente non sudo più! Grazie Signore grazie papa Renato. Bisogna tener duro, scappare non servirebbe a niente.

Domani sara di  nuovo giorno e una nuova luce darà nuove idee all’ umanità intera.

 

A presto