Rendering villa bifamiliare

Vista esterna principale villa bifamiliareVista esterna 2 villa bifamiliare

RENDERING VILLA BIFAMILIARE

 

Una agenzia immobiliare di Torino ci ha commissionato una serie di rendering per la vendita di una villa bifamiliare. Lo scopo principale del nostro servizio di render è quello di mostrare ai clienti il potenziale nascosto dell’immobile attraverso rendering fotorealistici che mostrano gli interni arredati e l’esterno di un edificio completamente ristrutturato o addirittura costruito dal nulla. In questo lavoro lo scopo principale dell’agenzia immobiliare è stato quello di mostrare l’immobile in un aspetto moderno e fresco attraverso una serie di rendering fotorealistici (rendering interni degli ambienti principali e rendering esterni dei vari lati dell’edificio).

 

Render bagno villa bifamiliareRender camera da letto villa bifamiliare

 

SERVIZIO RENDERING PER AGENZIA IMMOBILIARE

 

Il servizio di rendering per agenzia immobiliare è sempre più utilizzato per il semplice fatto che aiuta visivamente a capire le potenzialità di un immobile. I clienti solitamente si bloccano alla vista di appartamento o di una villa allo stato attuale, soprattutto se in non perfette condizioni. Giustamente trovano difficoltà nel convincersi che una stanza o uno spazio aperto possano trasformarsi nella casa dei loro sogni. I rendering per ristrutturazioni o i rendering per l’arredamento sono un servizio che permettono di sciogliere ogni dubbio a riguarda. Una immagine chiara e ben definita nei dettagli e nei colori permette al cliente finale di avere una visione chiara del potenziale nascosto di un immobile. E molto spesso lo convince ad accettare.

 

Per ricevere un preventivo senza impegno sui nostri servizi di rendering, potete visitare il nostro sito alla sezione CONTATTI.

 

Studio di grafica 3D Stefano Mimmocchi Rendering

Studio di grafica 3D Stefano Mimmocchi Rendering – Servizio di rendering e modellazione 3D

Il nostro studio opera in tutta Italia e nelle provincie di:

Rendering Ascoli Piceno

Rendering Grosseto

Rendering Prato

Rendering La Spezia

Rendering Imperia

Rendering Carpi

Rendering Pordenone

Rendering Ivrea

Rendering Sanremo

Rendering Sassuolo

Rendering Caserta

Rendering Aosta

Rendering Busto Arsizio

Rendering Empoli

Rendering Cesena

Rendering Faenza

Rendering Imola

Rendering Gubbio

Rendering Città di Castello

Rendering L’Aquila

Rendering Lanciano

Rendering Chieti

Rendering Fabriano

Rendering Rovereto

Rendering Viareggio

Rendering Vercelli

Rendering Crema

Rendering Gorizia

Rendering Lugo

Rendering Montevarchi

Rendering Todi

Rendering Cosenza

Rendering Andria

Rendering Sassari

Rendering Terni

Rendering Viterbo

Rendering Foligno

Rendering Gallarate

Rendering Vigevano

Rendering Sesto San Giovanni

Rendering Legnano

Rendering Moncalieri

Rendering Fano

Rendering San Benedetto del Tronto

Rendering Teramo

Rendering Olbia

Rendering Schio

Rendering Valdagno

Rendering Conegliano

Rendering Vittorio Veneto

Rendering Bassano del Grappa

Rendering Arzignano

Rendering Fermo

Rendering Nuoro

Rendering Latina

 

 

 

CILA Roma

SERVIZIO CILA ROMA

 

Lo studio di ingegneria Studio Poli & Associati offre il servizio CILA ROMA o CIL, utile per poter realizzare tantissimi tipi di interventi edili. Di cosa parliamo esattamente? Il termine CILA sta per Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata ed è una comunicazione che deve essere presentata allo sportello dell’edilizia del comune dove è locato l’immobile in questione. Si tratta di una pratica il più delle volte necessaria per la ristrutturazione di appartamenti ricadente nella manutenzione straordinaria. A Roma la presentazione della CILA viene effettuata tramite il portale SUET.

La CILA sostituisce la vecchia DIA dopo le ultime modifiche normative.

La manutenzione ordinaria e straordinaria sono tra gli interventi più frequenti in Italia soprattutto per quanto riguarda i servizi di ristrutturazione di appartamenti. Quando c’è la necessità di modificare una cucina, un bagno o la pavimentazione di un appartamento si parla di manutenzione ordinaria (in cui non vi è la necessità di alcun titolo abilitativo né di comunicare la modifica al comune) e straordinaria (che prevede invece la presentazione della CILA).

Per i lavori di natura straordinaria è strettamente necessario affidarsi ad un tecnico che dovrà valutare per prima cosa se gli interventi previsti ricadono nella manutenzione ordinaria o straordinaria. Nel caso gli interventi siano più importanti si parla di risanamento e restauro conservativo o ristrutturazione edilizia. In tali situazioni il tecnico avrà bisogno di presentare la SCIA.

A Roma la CILA viene presentata tramite il portale SUET dove un tecnico abilitato inserisce il progetto e compila correttamente la relazione tecnica. E’ necessario che sia il tecnico, sia il titolare dei lavori debbano essere iscritti al Portale del Comune di Roma. Inizialmente il tecnico abilitato deve constatare la regolarità urbanistica dell’immobile andando a confrontare il rilievo dello stato di fatto con il titolo abilitativo (cioè il progetto con cui è stato autorizzato l’immobile) che è presente negli archivi comunali.

Vengono richiesti al cliente il documento d’identità, l’atto di compravendita (rogito) o altri titoli che dimostrino chi è l’effettivo proprietario dell’immobile ed infine il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) dell’impresa esecutrice.

 

 

RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI ROMA

 

Il servizio CILA Roma offerto del nostro studio prevede:

  • Sopralluogo dell’immobile in questione.
  • Rilievo dell’immobile e relativo disegno della pianta e delle sezioni.
  • Redazione delle tavole con disegni ante operam, intra operam, post operam, stralcio di Prg e planimetria dell’intorno.
  • Redazione della relazione tecnica asseverata.

 

 

 

STUDIO POLI & ASSOCIATI

RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI ROMA

 

Le sedi dello studio:

  • Roma, Via Attio Labeone 50, 00175
  • San Benedetto del Tronto (AP), Via Alcide De  Gasperi 56, 63074

 

Per contattare lo studio:

info@polingegneria.com

  • 3292915585
  • 3332599657

 

Il team dello studio sarà lieto di rispondere alle vostre richieste.

Render esterni per studio di architettura a Roma

RENDER ESTERNI AREA GIOCHI

 

Il nostro studio ha realizzato una serie di render esterni area giochi, su commissione di uno studio di architettura a Roma. La proposta di progetto riguardava la ristrutturazione di un’area esterna di una abitazione privata, con la richiesta di inserimento di un piccolo giardino per permettere ai bambini di giocare all’aria aperta. Lo studio di architettura ha voluto accompagnare la sua proposta di progetto con una serie di render per permettere al cliente di avere una idea più chiara del risultato finale dei lavori. Ci hanno commissionato una serie di render con 2 soluzioni diverse per quanto riguarda la realizzazione del giardino e l’inserimento di giochi come altalene o scivoli.

Il lavoro è stato relativamente facile grazie al progetto in Autocad fornito dallo studio, così molto ben dettagliato che il lavoro di modellazione 3D è stato davvero poco impegnativo. In seguito abbiamo richiesto informazioni sui materiali utilizzati nel progetto e lo studio di architettura ci ha gentilmente fornito descrizioni ed immagini di esempio. Il lavoro è stato svolto e consegnato in soli 3 giorni.

Render esterni per studio di architettura a Roma - rendering esterni - render esterni - rendering Roma - render Roma

 

RENDERING ROMA

STUDIO DI GRAFICA 3D STEFANO MIMMOCCHI RENDERING

 

Per ricevere un preventivo senza impegno sui nostri servizi di rendering, potete visitare il nostro sito alla sezione CONTATTI.

Costruzioni in legno strutturale XLam

Studio Poli & Associati

Studio di ingegneria a Roma

Costruzioni in legno strutturale XLam

 

Lo studio di ingegneria Studio Poli & Associati è lieta di annunciare il nuovo servizio di costruzioni in legno strutturale XLam. Stiamo parlando di una nuova e rivoluzionaria tecnica costruttiva molto adottata all’estero ma ancora poco conosciuta in Italia. Ed è proprio questo uno dei motivi per cui lo studio ha deciso di puntare su questa innovativa tecnica costruttiva che presenta numerosi vantaggiEco sostenibile, leggero, di semplice installazione, il sistema strutturale in pannelli di legno “XLam” è la soluzione ideale per sostituire o coadiuvare il nostro vecchio caro amico cemento armato. Ma di cosa di tratta esattamente? Il pannello XLam è un elemento strutturale composto da strati di tavole, in legno di abete, disposte una sull’altra, incrociate in modo tale che le fibre di ognuna sia orientata a 90° rispetto all’altra, incollate con resine bianche poliuretaniche garanti della salubrità all’interno degli edifici.

 

XLam – costruzioni antisismiche

Il numero di strati di un pannello è variabile in base alla sua funzione o alle sue esigenze architettoniche, che sia ad esempio un setto verticale o un solaio; ma ciò che realmente rende il sistema XLam notevolmente preferibile ad una struttura in calcestruzzo armato è la sua notevole resistenza alle azioni sismiche. Grazie ad una corretta progettazione è possibile realizzare costruzioni antisismiche resistenti anche a notevoli sollecitazioni. Altro aspetto importante da sottolineare riguarda le connessioni, che sono sempre di semplice realizzazione, ispezionabili, assicurando una ottima tenuta sia tra gli elementi portanti, sia con la fondazione (da realizzare sempre in cemento armato), mediante staffe angolari in acciaio, ancorate per mezzo di viti e barre filettate in acciaio, create appositamente per la cantierizzazione. Per chi non conosce ancora bene questo rivoluzionario sistema costruttivo, se ancora immagina che l’utilizzo degli XLam restituisca architettonicamente la classica casetta in legno di montagna, dovrà assolutamente ricredersi. Diverse sono le modalità di finitura interna ed esterna: internamente il pannello può essere lasciato a vista o rivestito, usualmente in cartongesso, nascondendo completamente la struttura portante; esternamente invece le soluzioni abitualmente sono due: parete ventilata o finitura a cappotto. In entrambi i casi, per completare il pacchetto, saranno applicati uno o più strati d’intonaco e vernice, ma è anche possibile utilizzare la cortina, classiche dei fabbricati cittadini, o un rivestimento in pietra naturale, molto impiegato nella realizzazione di costruzioni rurali, dove è più sentito il collegamento e il dialogo con la natura circostante. Chi sceglierà di adottare questo sistema non solo si accorgerà della versatilità del suo utilizzo, ma rimarrà entusiasta per una enorme quantità di motivazioni tecniche. Parliamo di caratteristiche fondamentali come resistenza e velocità di installazione che riduce di circa 1/4 i tempi di durata di un cantiere rispetto ad una costruzione tradizionale. Ma teniamo a ribadire ancora l’importanza di questa innovativa soluzione che permette di realizzare costruzioni antisismiche di notevole resistenza ai terremoti. Un problema importantissimo in Italia negli ultimi decenni e che deve essere affrontato e risolto partendo da una costruzione intelligente e consapevole.

 

Lo studio Poli&Associati, studio di ingegneria a Roma, offre tutta la propria competenza e professionalità per tutti i clienti interessati al nuovo servizio di progettazione con pannelli in legno XLam.

 

STUDIO DI INGEGNERIA POLI & ASSOCIATI – EMAIL DI CONTATTO

info@polingegneria.com

 

PER CONTATTARE TELEFONICAMENTE LO STUDIO:

+39 3292915585

+39 3332599657

Rendering monolocali

Rendering monolocali

Il nostro studio di grafica 3D ha realizzato una serie di rendering monolocali per una agenzia immobiliare. Il cliente aveva la necessità di pubblicizzare al meglio 3 monolocali da ristrutturare per un target ben definito. La ristrutturazione degli appartamenti doveva prevedere un arredo ideale per lavoratori single. Il nostro compito è stato quello di trasformare le idee di spazi e arredi dell’agenzia immobiliare in immagini chiare e fotorealistiche. Dopo aver ricevuto i progetti e le indicazioni su materiali e arredi da inserire nelle scene, siamo partiti con il lavoro. Abbiamo consegnato i render definitivi in meno di una settimana nonostante le difficoltà riscontrate nel creare immagini che non accentuassero troppo i pochi metri quadri di ogni monolocale. Ma alla fine il nostro studio è riuscito a consegnare nei tempi previsti tutti i render richiesti. Con grande soddisfazione del cliente! Il lavoro è stato svolto in collaborazione con la W&E srl, agenzia di comunicazione.

 

rendering monolocali per agenzia immobiliare vista 2

 

Rendering interni

I rendering interni sono un servizio fondamentale per agenzie immobiliari che hanno il bisogno di vendere un appartamento. E’ un servizio utile anche per ristrutturare locali commerciali, edifici pubblici ecc. Una assoluta garanzia per riuscire a vendere o ristrutturare al meglio i vostri spazi abitativi o commerciali.

 

rendering monolocali per agenzia immobiliare vista 3

Regime forfettario e regime semplificato

REGIME FORFETTARIO E REGIME SEMPLIFICATO

Nel momento in cui si decide di intraprendere un’attività, è importante anche scegliere il regime contabile adatto alle proprie esigenze, per questo è utile rivolgersi ad un professionista che sappia consigliare il contribuente nel migliore dei modi. La scelta viene effettuata tra regime forfettario e regime semplificato. Vediamo quali differenze ci sono tra i due regimi.

REGIME FORFETTARIO

Il regime forfettario è un regime agevolato che prevede una serie di vantaggi per coloro che lo adottano sulla base di determinati requisiti soggettivi ed oggettivi. Con questo tipo di contabilità il reddito non viene determinato dalla differenza tra ricavi e costi, ma si determina sulla base di un coefficiente di redditività fissato a seconda dell’attività svolta e che va dal 40% al 78% (vedi tabella). L’unico costo che si potrà portare in deduzione saranno i contributi previdenziali versati nel corso dell’anno.

Settore economico

Ricavi (o compensi)

Redditività

Industrie alimentari e bevande

65.000

40%

Commercio all’ingrosso e al dettaglio

65.000

40%

Commercio ambulante di prodotti alimentari e bevande

65.000

40%

Commercio ambulante di altri prodotti

65.000

54%

Costruzioni ed attività immobiliari

65.000

86%

Intermediazioni del commercio

65.000

62%

Attività dei servizi di alloggio e ristorazione

65.000

40%

Attività professionali, scientifiche e tecniche, sanitarie, di istruzioni, servizi finanziari ed assicurativi

65.000

78%

Altre attività economiche

65.000

67%

 

Possono adottare il regime forfettario le persone fisiche che esercitano attività d’impresa arte o professione che hanno una misura di ricavi o compensi al massimo pari a € 65.000.

Gli unici adempimenti a cui devono far fronte i contribuenti aderenti a questo regime sono quelli conservare e numerare le eventuali fatture di acquisto, l’emissione e numerazione di fatture di vendita con cui si certificano i compensi o ricavi percepiti e la presentazione della dichiarazione dei redditi.

L’aliquota applicata al reddito imponibile è pari al 15%, tranne nel caso di start-up (nuove imprese) che nei primi 5 anni vedono tale aliquota scendere al 5 %. Per usufruire di questa ulteriore agevolazione è necessario che:

a) il contribuente non abbia esercitato, nei tre anni precedenti l’inizio dell’attività altra  attività artistica, professionale o  d’impresa, anche in forma associata o familiare;

b) l’attività da svolgere non deve costituire una prosecuzione di altra attività precedentemente svolta sotto forma di dipendente o autonomo a meno che l’attività precedentemente svolta consista nel periodo di pratica obbligatoria ai fini dell’esercizio di arti o professioni.

 

REGIME SEMPLIFICATO

Il regime semplificato può essere adottato dalle persone fisiche e società di persone che hanno un volume d’affari non superiore a € 400.000,00 se si tratta di attività di prestazione di servizi, oppure non superiore a € 700.000,00 se trattasi di altre attività.

L’adozione del regime semplificato impone la tenuta dei registri IVA in cui vanno annotate tutte le fatture emesse e ricevute e la tenuta del libro dei beni ammortizzabili. Oltre a tale obbligo, il contribuente ha anche altri adempimenti quali: presentazione delle comunicazioni periodiche IVA, dichiarazione IVA e dichiarazione dei redditi.

La determinazione del reddito in questo regime è data dalla differenza tra ricavi e costi e le imposte calcolate sul reddito imponibile sono determinate da aliquote crescenti dal 23% al 43% a seconda dello scaglione di reddito in cui ci si pone:

  • Da € 0 a € 15.000 aliquota 23%
  • Da € 15.001 a € 28.000 aliquota 27%
  • Da € 28.001 a € 55.000 aliquota 38%
  • Da € 55.001 a € 75.000 aliquota 41%
  • Oltre € 75.000 aliquota 43%.

Nel regime semplificato il contribuente può detrarre dall’imposta una serie di oneri sostenuti nel corso dell’anno (spese mediche, spese per ristrutturazioni, interessi su mutui, ecc.) al fine di abbattere l’imposta lorda calcolata sul reddito imponibile.

Come visto, quindi, esiste una netta differenza tra i due regimi contabili perché nel primo (forfettario) il contribuente non porta in detrazione alcun costo (se non i contributi previdenziali) e determina la base imponibile tramite un coefficiente di redditività, mentre nel secondo (semplificato) sono diversi i costi che si possono detrarre e per tale motivo la base imponibile è data dalla differenza tra ricavi e costi.

Inoltre, il contribuente che adotta il regime forfettario non è soggetto all’applicazione dell’IVA, è esonerato dall’obbligo di emissione delle fatture elettroniche e non è soggetto all’applicazione della ritenuta d’acconto sulle proprie fatture, avendo quindi ha il vantaggio di non essere sottoposto a tutti gli adempimenti a cui invece è soggetto il contribuente in contabilità semplificata che, oltre ad essere obbligato alla fatturazione elettronica, a scadenze prestabilite, deve inviare comunicazioni periodiche IVA, dichiarazione IVA, modello 770, eccetera.

 

Consiglio utile per la scelta tra regime forfettario e regime semplificato

In conclusione è bene fare una valutazione ad hoc sulla scelta da prendere, considerando l’attività che si andrà a svolgere e l’eventuale fatturato che si pensa di poterne ottenere, scegliendo così il regime più adatto tra regime forfettario e regime semplificato. Perciò consigliamo sempre di chiedere informazioni ad esperti del settore che vi aiuteranno a trovare la soluzione adatta a voi.

 

STUDIO COMMERCIALISTA ROMA

Studio commercialista Genzano di Roma

Studio commercialista Roma

 

Servizio rendering progettazione locali commerciali

Servizio rendering progettazione locali commerciali

Lo studio Stefano Mimmocchi Rendering offre un fantastico servizio di rendering progettazione locali commerciali. Parliamo di un servizio innovativo ed estremamente vantaggioso sia per chi si deve occupare della progettazione, sia per chi commissiona il lavoro. Partiamo dal progetto di ristrutturazione e dalle informazioni su arredi e materiali per ricreare immagini fotorealistiche del risultato finale dei lavori. In questo modo il cliente vede chiaramente e in anticipo cosa otterrà dal progetto. Inoltre è un servizio che spesso aiuta a chiarire eventuali dubbi anche a chi si occupa della progettazione.

Davvero utile anche per la scelta dell’arredo poichè ogni locale commerciale deve distinguersi per arredi, materiali e colori. In questo modo si riesce a trovare la soluzione più gradita al cliente risparmiando tempo e soprattutto denaro!

Rendering locali commerciali

Parliamo di un servizio utile per chi vuole ristrutturare o progettare locali commerciali come bar, tabaccherie, pasticcerie, ristoranti ecc. Una immagine chiara e realistica come il render è una ottima soluzione per convincere anche il cliente più dubbioso. 

Come funziona il brevetto

Come funziona il brevetto

Per tutti coloro che hanno intenzione di brevettare una idea da commercializzare, il nostro studio ha pensato di darvi un piccolo aiuto! Nel nostro ultimo articolo abbiamo spiegato in linea generale come funziona un brevetto e i procedimenti da effettuare. Si tratta di un argomento molto diffuso ed attuale che vale la pena di conoscere meglio. D’altronde una idea può cambiarvi in meglio la vita!

Per avere una idea più chiara dell’argomento brevetti vi rimandiamo al nostro articolo.

Consigliamo vivamente di farsi guidare da esperti nel settore e nel nostro articolo abbiamo pensato di suggerire uno studio di progettazione con grande esperienza nel campo! Se non volete brutte sorprese per realizzare il vostro progetto…