Creato da animavagante6 il 14/11/2007

Il sognatore

Trattenere nelle mani l'impossibile che vive nella mia mente e plasmarlo per renderlo visibile a chi ancora non sa guardare...

 

 

_

Post n°85 pubblicato il 01 Giugno 2012 da animavagante6

Quando le mie pupille si dilatano è perché sto guardando qualcosa che mi piace.

Ho deciso che oggi metterò i tuoi sorrisi sui fili d’erba e li lascerò viziare dal vento.

Ci sono parole che ho asciugato su pareti sconosciute da quando le mani liquefanno .

Carta e fango. Col cappuccio di metallo.

 

 

Darò un punto al silenzio quando addensa l’etere tra me e te.

Voglio imputridire il tacere delle fauci che ti abitano.

E profanare questa distanza e toccarti.

Sai perché.

Discerno la tua carne cerulea bendata da un drappeggio bianco che esula il tuo lutto.

 

Ogni volta arrivi mi chiedo sempre se torni per me.

 
 
 

_

Post n°84 pubblicato il 10 Aprile 2012 da animavagante6

E’ nell’apparente immobilità del mio essere che mi costringo all’immutabilità simulata.

Non bisognerebbe mai  enunciare parole recondite alla presenza del vento.

Le spartisce a chiunque.

E a me i chiunque non piacciono.

Ricordo di essere cresciuto all’età di 13 anni, ho scrostato la mia infanzia accomodandola disordinatamente sotto sale perché rimanesse intatta.

Odiavo i miei compleanni, le candeline affannavano nel raggiungere la mia mente ormai  distillata verso il terso  altrove. E nessuno lo sapeva. Nessuno lo sentiva. E io ero al sicuro.

Mi fottevano le foto. La tolleranza ha esordito il suo ingresso con la giunta del credo dell’invisibile. Ma lo ero solo per me, e anche questo gli altri non lo hanno mai saputo.

Ho la casa piena di gente stasera, ma io me ne sto in camera a scrivere con la compagnia di anime che non hanno più corpo e continuo a convincermi che sono normale.

 

 

 

 
 
 

_

Post n°83 pubblicato il 03 Dicembre 2010 da animavagante6

Mi morde. Prima le carni. Poi tutto ciò che trova sotto_pelle.

Dal tattile dei tessuti all'incorporeo.

E non posso evitarla.

 
 
 

_

Post n°82 pubblicato il 09 Ottobre 2010 da animavagante6

Stringi e dilati le vene.

Dilani il grigio della mente e contorci le mie fantasie.

Versi il tormento nel mio corpo e non sai che rumore ha.

Il buio scopre più di quanto il giorno vuol farci vedere.

Implorami di pulirti l’anima.

Io aspetto che qualcuno salvi la mia.

 
 
 

_

Post n°81 pubblicato il 29 Giugno 2010 da animavagante6

Mastico chiodi. Sputo le teste e faccio che scendano giù le punte.

Dallo sterno a bucarmi  le ossa.

Sono peccatore di gesta indomabili e parole sporche di terra.

 

Mi piace bere nitro a colazione seduto sul davanzale della finestra.

Mentre il cielo piove ascolto Beethoven e fisso il vuoto.

Distrattamente calpesto l’inquietudine a piedi scalzi svegliandola dal suo precario sonno met(à)_fisico.

Scricchiola sul corpo informe di chi è intriso di follia.

Ho un cadavere nell’angolo della testa.

E lingue biforcute che strisciano sul pavimento.

 
 
 
Successivi »
 

 


"Viva La Vida" Coldplay
 


Mare.
Solo per te.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

andrea60088Massimiliano_UdDArcanaFiliaLunamanimavagante6street.hassleMITE_ATTACHET_2cuorediselvaggiaAlma_oscuravaleria.gasparinmariomancino.mkrypto_nightpratocomputerlaura_brustengavolafarfallina1991piri2009
 

ULTIMI COMMENTI

La mia è sempre tua_
Inviato da: animavagante6
il 26/02/2013 alle 09:01
 
già.non si vola più.senza un ala.
Inviato da: senonfossipigra
il 26/02/2013 alle 00:09
 
Lo so.. ma volte le piace farmi credere il contrario.
Inviato da: animavagante6
il 27/09/2012 alle 22:49
 
No...non è per te...lo sai.
Inviato da: unavocesola
il 27/09/2012 alle 00:47
 
"Ogni volta arrivi mi chiedo sempre se torni per...
Inviato da: unavocesola
il 27/09/2012 alle 00:47
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
PREMIO BRILLANTE


RICEVUTO DA : legamidacqua. GRAZIE...la mia anima si inchina...
 

A TE...

Dicitencello vuje
Dicitencello a 'sta cumpagna vosta
Ch'aggio perduto 'o suonno e 'a fantasia...
ch''a penzo sempe,
ch'è tutt''a vita mia...
I' nce 'o vvulesse dicere,
ma nun ce 'o ssaccio dí...
'A voglio bene...
'A voglio bene assaje!
Dicitencello vuje
ca nun mm''a scordo maje.
E' na passione,
cchiù forte 'e na catena,
ca mme turmenta ll'anema...
e nun mme fa campá!...
Dicitencello ch'è na rosa 'e maggio,
ch'è assaje cchiù bella 'e na jurnata 'e sole...
Da 'a vocca soja,
cchiù fresca d''e vviole,
i' giá vulesse sèntere
ch'è 'nnammurata 'e me!
'A voglio bene...
'A voglio bene assaje!
Dicitencello vuje
ca nun mm''a scordo maje.
E' na passione,
cchiù forte 'e na catena,
ca mme turmenta ll'anema...
e nun mme fa campá!...
Na lácrema lucente v'è caduta...
dicíteme nu poco: a che penzate?!
Cu st'uocchie doce,
vuje sola mme guardate...
Levámmoce 'sta maschera,
dicimmo 'a veritá...
Te voglio bene...
Te voglio bene assaje...
Si' tu chesta catena
ca nun se spezza maje!
Suonno gentile,
suspiro mio carnale...
Te cerco comm'a ll'aria:
Te voglio pe' campá!...