Community
 
Avvelenataf...
   
 

OCCASIONI PERSE

Diario delle occasioni perse e delle occasioni sprecate

Creato da Avvelenataforte il 16/11/2010

Area personale

 

Ultime visite al Blog

for_fun0christie_malryfrancescoformigoniicknosEasyTouchIrina_ButnaruPerturbabilecaterita2008daunfioremgf70albanopaolo93pafalange2Saturniusdiegozzzsognodinotte7412
 

Ultimi commenti

Si ma dove ?
Inviato da: Le_cento_botte
il 18/08/2013 alle 10:12
 
molto carino, grazie x averci resi partecipi, x avermi...
Inviato da: free.mau
il 20/08/2012 alle 10:10
 
Te l'ho già scritto una volta ma sei testona e non lo...
Inviato da: Anonimo
il 22/05/2012 alle 10:41
 
Lascia che legga solo come fosse un racconto, senza...
Inviato da: paolo cristiani
il 16/05/2012 alle 13:10
 
Voi in veneto state ancora troppo bene perchè avete chi vi...
Inviato da: Anonimo
il 09/05/2012 alle 15:18
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Storie di ordinaria tristezza 2Perchè 140 caratteri ... »

Venghino signori venghino ...

Post n°89 pubblicato il 27 Marzo 2012 da Avvelenataforte

Mi ero relativamente svegliata bene stamattina ... praticamente avevo dormito meno del solito ma mi sentivo l'adrenalina della scoperta scorrere nelle vene e l'entusiamo del capire cose nuove pulsare nelle aorte.

Affronto sempre le cose con entusiasmo per ritrovarmi come oggi alle 10.45 in una toilette del centro congressi a vomitare rabbia dolore e in fondo anche un pò di vergogna.

Avevo capito come funzionava questo incontro ma non volevo crederci. Non volevo proprio crederci nè di aver indovinato prima di parteciparvi nè che sarebbe finita in questo modo. Ma sempre convinta che la stupidità umana non ha limiti sfido la sorte.

Allora:

- questo è l'ennesimo incontro congresso raduno chiamatelo come volete che chi doveva esserci non ha potuto esserci e manda un altro a portare i saluti: io mi dico .. siccome non ti hanno chiamato ieri sera per dirti che alle 10 dovevi essere a Vicenza ma che lo sapevi da mesi perchè devi mandare un pesce fuor d'acqua a portare i tuoi saluti ? Organizzarsi no eh ??? Il Signor Governatore del Veneto ha mandato la Signora Donazzan perchè oggi è il suo compleanno .... ma scherziamo ? Zaia mica compi 18 anni che devi passare tutta la giornata ad ubriacarti con gli amici.

- Signor Console ........ (Console Generale della Russia a Milano) invece di mandare una lettera di saluto e di incoraggiamento non potevi venire a fare un salto direttamente tu qui e sentire che quando gli imprenditori si rivolgono a un Consolato devono sperare di essere assistiti dalla Signora Madonna di Lourdes e dalla Signora Madonna di Fatima ?
- Signori ..... (Head of Corporate & Fi Group Banca Intesa Russia e Direttore Generale di Cassa di Risparmio del Veneto) (: bravissimi. Io eviterei di spendere soldi in pubblicità delle vostre splendide banche e vi affisserei le vostre faccie ai cartelloni ... credo che lo sputo potrebbe diventare specialità olimpica. Cosa me ne frega della sfilza di prestiti che avete dato alle pmi per investire in Russia se in cambio avete voluto un rene, parte sana di fegato, ipoteca sulla suocera e confezione di vodka ??? No perchè io vi odio. Io vi odio veramente perchè parlate tanto ma non dite niente. Numeri numeri numeri. Io domani veramente provo con le persone a parlare così: 12345 e loro mi rispondono 789,445 e io controbatto 4523,2*758/4 voglio vedere cosa ne viene fuori.
- Signori ... e Signor ...... (Presidente Confartigianato Vicenza e Presidente di Apindustria Vicenza) : a me fa piacere che voi andiate tanto d'accordo, che in fondo vi amiate, che stiate meditando a una convivenza, che state mettendo assieme le due associazioni di cui per grazia divina siete Presidenti ma vi siete mai visti ? Io vi ho visto in missione: stesso aereo, stessa destinazione, stessi incontri .. con due gruppi e due bandierine diverse ... fare una cosa unificata no eh ?? Ed unificare anche la poltrona no eh ?
- Signor ... (Segretario Generale Confartigianato Imprese Roma) ... allora lei sarebbe anche un gran bell'uomo a dirla tutta ma sta a Roma e mi dispiace dirle che la realtà veneta non la conosce. Non conosce le lotte di sopravvivenza che viviamo qui.

Ecco questi erano i ringraziamenti.

In compenso nessuno degli illustri personaggi di cui sopra hanno detto che:
- per entrare a vendere in Russia bisogna far ei conti con un'elevata corruzione e che per far qualsiasi cosa devi essere pronto a pagare qualcuno
- per entrare a vendere di Russia devi fare i conti con un sistema burocratico statale comunista e che per ogni minima cosa ci devi passare minimo mezza giornata in un ufficio
- per entrare a vendere in Russia devi combattere la diffidenza e le stronzate che hanno fatto precedenti imprenditori
- che se decidi di andare a vendere in Russia devi farti un culo grande come una casa perchè nessuno ti dà una mano, nè il Partito, nè lo Stato nè la Chiesa. Sei tristemente e villanamente da solo.
- nessuno dei signori delle banche ti ha detto caro mio imprenditore che in Russia 3/4 dei pagamenti sono in nero e in rubli e quando ti riporti qui i soldi la tua cara banca dei rubli non se ne fa niente.
- per entrare in Russia devi per forza essere presente li sul posto.

No eh .. queste cose mica gli imprenditori devono saperle cazzo. Devono sapere che hai la filiale li pronta a risolvere tutti i tuoi problemi. Ipocriti.

E poi basta con sta storia di fare affari e joint-venture con le aziende russe: è un bagno di sangue. NOI IN RUSSIA VOGLIAMO ANDARE A VENDERE I NOSTRI PRODOTTI non a portare li le nostre aziende o crearne di nuove li.
Non ce ne frega niente caro Mister Shengheila dei contributi che ci sono e delle agevolazioni su gas e corrente ... NOI VOGLIAMO VENDERE QUELLO CHE SAPPIAMO FARE PRODURRE REALIZZARE non il nostro know-how.

Quello è nostro patrimonio. Stop.  

Bon finito lo sfogo.
Io emigro.

 

 
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: