Creato da esterinaneltempo il 09/05/2010

how to say goodbye

every day

 

« questo blog si salva perche'...l'ultimo giro »

il ciliegio

Post n°100 pubblicato il 28 Gennaio 2011 da esterinaneltempo

...a volte gli sembrava di essere un tutt'uno con ciò che lo circondava: l'erba umida, i rami agitati dal vento, i pendii multicolori, gli insetti che si affrettavano sulla terra scura, i rondoni che squarciavano il cielo con strida acute. In quei momenti si fondeva con il mondo e lo baciava respirandolo...

(la cittadella delle nevi. M. Ricard)

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/BLOGINCHIARO/trackback.php?msg=9814839

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
dovrei_manonvoglio
dovrei_manonvoglio il 28/01/11 alle 23:05 via WEB
...ma perch tu non ti vuoi azzurra e lucente?...
 
ANGEL.FREE
ANGEL.FREE il 29/01/11 alle 00:33 via WEB
buon fine settimana Esterina un sorriso (click) Alessandro
 
Framment.Aria
Framment.Aria il 31/01/11 alle 10:41 via WEB
e io giuro che non ero passata di qui :))) bellissimo, ora me lo riporto intero :)
 
yentlG
yentlG il 31/01/11 alle 18:43 via WEB
:-)) buona settimana
 
annisexanta
annisexanta il 01/02/11 alle 00:42 via WEB
La saggezza la prudenza pi stagnante, mo' la me la segno.
 
cio.van
cio.van il 02/02/11 alle 13:32 via WEB
che forza questa canzone! brava Ester! :-))
 
almaplaena
almaplaena il 03/02/11 alle 23:17 via WEB
bello baciare il mondo respirandolo...prova! :))))))
 
mi.chiamo.roby
mi.chiamo.roby il 05/02/11 alle 21:00 via WEB
come davanti ad un bancone di pasticceria, mi prendo per educazione solo un assaggio : inspiro e ti bacio ;))
 
mi.chiamo.roby
mi.chiamo.roby il 11/02/11 alle 17:25 via WEB
in giappone quando fioriscono i ciliegi festeggiano : il tuo un messaggio ? preparo qcosa ?
 
annisexanta
annisexanta il 17/02/11 alle 00:10 via WEB
Devi lavorare tanto per non avere pi tempo di fare un post. (?)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

liberanteesterinaneltempofranco_cottafavisols.kjaerSUNNYSIMOTheNightWriterGeisha_Donnapaolo1974latina.camsolosorrisocardiavincenzoSky_Eagletempo_instabilestreet.hasslearagon54_2015out4ever
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

ULTIMI COMMENTI

Sunny buonapera!
Inviato da: out4ever
il 12/05/2016 alle 20:04
 
Mica spippolo su fb io! Come la va?
Inviato da: out4ever
il 12/05/2016 alle 20:03
 
Ole' !!!
Inviato da: esterinaneltempo
il 12/05/2016 alle 12:47
 
Ma non ci posso credere!!! L'out!!! :D
Inviato da: SUNNYSIMO
il 12/05/2016 alle 12:40
 
Ma tu sei ancora qui ? Ahahah :))
Inviato da: esterinaneltempo
il 12/05/2016 alle 11:25
 
 

I TAROCCHI DELLA MAGGHY

JERAHTAROTS CLICCA SUL LINK  E CONTATTA SU FACEBOOK  

 

*

 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

16 maggio
Post n°4 pubblicato il 16 Maggio 2010 da esterinaneltempo

Se tu dovessi arrivare d'autunno,
caccerei l'estate
come la massaia caccia la mosca,
con un piccolo sorriso e una smorfia di sdegno.

Se potessi rivederti fra un anno,
dei mesi farei tanti gomitoli
che riporrei in cassetti diversi,
per paura che i numeri si rifondano.

Fosse l'attesa soltanto di secoli,
li conterei sulla mano,
sottraendo fin quando le dita mi cadessero
dentro la terra di Van Diemen.

Se fossi certa che oltre questa vita,
la mia e la tua saranno,
la butterei lontana, come una buccia, la mia
e sceglierei l'eternità.

Ma ora, incerta del tempo che intercorre
a separarci,
come un pungolo la sento, un'ape folletto,
di cui non sai quando pungerà.


Emily Dickinson
(1862)

16 giugno, 16 luglio, 16 novembre, 16 dicembre. Date di vita e date di morte.

Oggi c'è il sole ma si è alzato un vento dispettoso che mette disordine nei pochi pensieri sani che ancora mi restano . Di quelli malati invece ne fa un mucchio compatto, solido, tanto che potrei giocarci a calcio se solo potessi infilarmi un piede nel cervello ma è più facile che un cammello passi dalla cruna di un ago prima che qualsiasi altra cosa riesca ad entrare nel mio blindatissimo cervello del quale un giorno buttai via la chiave , non prima di essermi assicurata di aver chiuso bene tutte le porte (uscite di di sicurezza comprese).
E mi ricordo che quel 16 maggio di 6 anni  fa ce la mettesti proprio tutta per tirare fino a sera di modo che restassimo soli, io e te, così da andartene anche tu e mi lasciati sola a guardarti nel tuo trapasso, dispettoso che non fosti altro!
Dispettoso come questo vento che ha spazzato via le nubi ma rompe le palle al mio stendino che ho dovuto legare al balcone e adesso sbatte in continuazione contro la ringhiera e pure lui rompe le palle e mi agita , mi dà il tormento esattamente come il rumore della lavatrice in centrifuga che parte sempre quando sono intenta ad ascoltare qualche cosa che  mi interessa e va a finire che qualche parola me la perdo sempre come ho perso da un pezzo la capacità di concentrazione...ritmo...velocità...

concentrazione
ritmo
velocità (batti tre volte le mani )

concentrazione
ritmo
velocità (batti tre volte le mani)

(continuare)...concentrazione ...ritmo....velocità...(batti tre volte le mani).......

ciao GHIC.

(odo in lontananza clacson di auto impazziti)

(OVVIO. C'è SOLO L'iNTER!).

                            

 
Citazioni nei Blog Amici: 17