Creato da Lunatika31 il 18/10/2008

This My Life

Uno spazio per me, che parla solo di me.

 

 

Se non uccide fortifica ..

Post n°28 pubblicato il 26 Settembre 2009 da Lunatika31

Citandola, dice proprio cosi una canzone di Tiziano Ferro, "se non uccide fortifica", tratto da quella che è stata una delle sue canzoni più famose, SereNere, duettata anche con Laura Pausini, e già.. Mi è venuta in mente questa frase ora, e pensandoci, l'altra notte tra i soliti malumori, mi giro verso la scrivania e trovo scritto con la matita su un bordo "serenere, 107.3 Radio Caos". Proprio come l'aveva citata per il suo libro Federico Moccia, quando avevo scritto con la matita sulla scrivania mi sentivo emotivamente come adesso. In quel periodo stavo affrontanto un passo importante della mia vita, avevo perso dei miei cari amici che si erano allontanati da me, e mi sentivo senza terreno sotto i piedi, proprio come ora, solo che adesso i problemi sono un pò più pesanti. Stare senza lavoro mi sta deprimendo, ormai sono dieci giorni che non lavoro, ho sparso curriculum, fatto colloqui, e ancora nessun esito, tutti dicono"Le faremo sapere.." e sappiamo benissimo cosa significa. Il prossimo mese avrò la cospiqua rata della macchinina da pagare e non so dove prenderli sti maledettissimi euri. Oggi ho dovuto rifiutare un lavoro di 600€ .. vi spiego perchè, la tipa diceva che con tale somma dovevo badargli quattro bambini di uno, quattro, otto e dieci anni, pulire una casa di quattro piani per dieci ore al giorno e una sola giornata libera settimanalmente, questa voleva una schiava, ho declinato perche non so quanto avrei retto fisicamente a un ritmo tale partendo dalle sette di mattina. Immaginate, dentro la mia testa una mia piccola caricatura che grida e si dispera in questo momento, come mi invento un lavoro nel minor tempo possibile se qui anche per lavorare da Zara servono raccomandazioni??? Che città di schifo, può avere tutte le meraviglie di questo mondo, i Bronzi, il cibo, il bergamotto, e per di più il sindaco ha da poco inaugurato un bel tapirulan in città, ma io che me ne faccio del tapirulan se sono disoccupata e non c'è un lavoro decente in questa schifosa città per una ragazza di ventitre anni??!! Potrebbe impegnarsi un pò di più il nostro bel sindaco di Reggio Calabria a sistemare quelle strade che se ne cadono ogni giorno di più, a dare lavoro ai giovani che sempre più spesso sono costretti ad andar via dalla propria terra, anzicchè fare il tapirulan .. onestamente è meglio che  non dica che cosa potrebbe farsene lui di quel bel tapirulan in mezzo alla città! Che nervi! Cacciata via dal mio posto di punto in bianco senza neanche una settimana di tempo per organizzarmi, e senza neanche la forza di cantargliente quattro subito in quel momento, di far valere i miei diritti. Ho camminato sotto la pioggia uscita da li, solo per scappare via, e non vedere nessuno di loro, ne di dargli l'opportunità di vedermi piangere. Ammetto che volevo cambiar lavoro, quello non era più gratificante, ma non pensavo di finire così alla sprovvista disoccupata senza preavviso. Odiosi call center!! Ho solo il mio blogghino con cui sfogarmi attualmente, non ho ancora detto nulla neanche a mia mamma, mi vergogno troppo, e il mio ragazzo si sente già abbastanza in colpa di non poter fare nulla, non posso stressarlo ancora di più buttandogli addosso le mie angoscie, al massimo potrei sfogarmi col gatto, forse lui cercherà di tirarmi su con qualche fusa e vorrà in cambio un bel pò di grattini. Ragazzi che dire, spero di aggiornare prossimamente il blog con buone notizie, perchè per ora la situazione è tragica.
Con tanto affetto.. a presto.

 
 
 

Chi non muore si rivede..

Post n°27 pubblicato il 18 Settembre 2009 da Lunatika31

Amici di libero, probabilmente non leggerete questo mio post, è da secoli che non entro sul web, e molti di voi mi avranno dimenticata. Io che avevo iniziato il mio cammino col mio blog su libero postando tutte le sere, e anche di più, fino a scemare man mano prestando a questo mio piccolo ritaglio di vita sempre meno attenzioni, come sempre meno sono state le attenzioni rivolte a me stessa, e adesso quattro mesi dopo assidua assenza, credo totale anche dal mio corpo mi ritrovo qui, a parlare un pò di me, che da due giorni spingo sempre più giù tutto. Sicuramente non sono l'unica sulla faccia della terra che sia stata licenziata dopo un periodo abbastanza lungo di scarso rendimento lavorativo, è pur sempre un esperienza che a 23 anni non uccide, ma diciamo che deprime abbastanza. Come lo dico alla mia famiglia? Che delusione. E' qualche anno a questa parte che accaparro delusioni e mortificazioni, ho abbandonato definitivamente l'uni, sono stata decisamente stronza, e ho incontrato diverse stronze e cojoni, che mi hanno ferito, ho accaparrato insuccessi, e mi sono sentita spesso messa sotto i piedi. Spero che queste esperienze mi fortifichino almeno. Adesso riparto di nuovo da zero, sembra che sia un appuntamento con ogni settembre da tre anni a questa parte, dover ripartire sempre da zero. Dover sentire sempre quel nodo alla gola, quella sensazione che hai quando soffochi insistentemente le lacrime. Ma a che serve versarne più ormai, non cambiano di sicuro le cose, specialmente quando cadi in fondo e da li non puoi far altro che rialzarti. Ma vi giuro che mi fanno tanto male le gambe in questo periodo, con tutte le cadute che ho avuto. Adesso tra sabato e domenica avvertirò mia mamma che sono stata licenziata, dovrò raccogliere tanto coraggio per darle l'ennesima delusione da parte mia, come quando le ho detto che mollavo l'uni, e ancora lei spera che io riesca a riprenderla, e lo spererei anche io se avessi le possibilità finanziarie, ma la vita vista con occhi più adulti è tanto cara, sembra che abbia un prezzo persino l'aria che respiro. Almeno di settembre in settembre le cose migliorano quando riparto da zero, ad esempio, quest'anno non sono sola, ho il mio uomo accanto a me che almeno mi sta aiutando a non affondare, e anche se la mia schifosa tendenza di chiudermi come un piccolo ostinato riccio persevera, vedo nei suoi occhi tanta pazienza e comprensione nei miei confronti, che mi rasserena e mi rassicura. Te lo devo gioia mia un dolce ringraziamento dato che so che tu prima o poi lo beccherai questo post, anche se ultimamente i miei blog li giri poco dato che sai che non ci scrivevo più. Spero che settembre finisca presto, non sopporto più questo brutto periodo.

Ci aggiorniamo presto amici di libero e spero che la prossima volta che tornerò a scrivere sarà per dirvi che"adesso va tutto meglio"! ..
Un grosso bacione.

 
 
 

Pensiamo al DOMANI!

Post n°26 pubblicato il 09 Maggio 2009 da Lunatika31

Ciao amici di libero che state leggendo queste pagine di un blogghino ultimamente un pò abbandonato, oggi mi ispirava rosa, e poi voi che mi leggete da più tempo lo sapete, il rosa mi fa star bene! Stasera volevo fare grandi modifiche, ho scannerizzato miei disegni, modificati, ecc.. Ma poi, mi sono fermata, in fondo è tardi! Sono ancora un pò spenta e demotivata, ma mi stò riprendendo. Oggi sono stata al cinema a vedere X-Men le origini: Wolverine, con la gioia mia. Davvero un bel film, e poi lui è il mio personaggio preferito degli x-Men da quando guardavo solo il loro cartone! Ho sempre avuto uno spirito felino e quegli artigli mi sono sempre piaciuti!!

Ogni tanto ancora oggi mi giro, dagli errori più recenti, a quelli più lontani e ho ancora tanti dolori e domande, delusioni e lacrime. Vorrei cancellare tutto come con un colpo di CANC del pc, ma non si può, devo imarare a vivere con i miei scheletri nell'armadio.

Mi sembra strano arrendermi al rinunciare ad alcune persone che amo, mi sembra strano non aver disintegrato alcune persone che ho odiato.
Eppure in diverse occasioni della mia vita sono stata impassibile, come una lontana spettatrice di un film, come se le cose non accadevano a me.

Adesso a mente fredda brucia tutto, e mi sembra come un incidente, li sul colpo non senti molto, ma poi il giorno dopo ti vorresti staccare la testa dal corpo per i dolori che affiorano, e così a distanza di tempo sento tutto più accentuato, e mi rammarico ancora di più della mia precedente freddezza.

Mi sembra assuro non sapere più neanche l'ombra di quello che possa star pensando adesso la mia lontana amica Tatina, e mi sembra assurdo che mi bruci ancora oggi la cattiveria delle mie colleghe e i dispetti che mi fecero l'estate scorsa.

Mi sembra assurdo aver fatto accadere tutto ciò. Troppe mancanze ho fatto alla mia vita, e qui mi bruciano di più, sento come una ferita aperta che non vuole guarire, ma che lacera sempre di più. Non trovo la sorgente, l'origine dei miei guai, la cura e tutto degenera.

La mente mi esplode, vorrei fare un passo avanti e mi ritrovo a farne dieci indietro, a isolarmi e a disperarmi ancora di rabbia e rancore, di tristezza e solitudine. Mi chiedo se arriverà mai domani.

Odi et amo diceva Catullo, e io non o mai odiato e amato tanto nella mia vita come adesso, e ricordo quante seghe mentali si faceva quel cristiano e mi rendo conto che è un problema sempre più attuale, perchè è sempre attuale la dannazione dell'animo umano.

Non so come reagire a questi miei stati d'umore, eppure ad esempio attualmente sto curando il piccolo bocciolo della mia dolce vita con la mia metà, sto ricercando di ricominciare l'università, sto lavorando incessantemente, progetto in grande, e magari però la vita avesse solo una faccia, perchè così sarebbe perfetta, ma poi ecco lì che arriva la casa, e allora ripenso a quanto sia arrivato ad essere insostenibile il vivere in queste quattro mura, mi chiedo se davverò l'amore dei genitori è sempre grande grande, e se perchè "salvo eccezzioni" doveva capitare proprio a me, di avere uno che ti abbandona e l'altro che te ne giudica responsabile, poi l'altro lato, "sono tutti falsi!", il lato della medaglia in cui ti svegli grande, adulto, niente più amici, amichetti, amiconi, ma solo "gran figli di" e grandi "Lucciole", tutti pronti a incularti in qualsiasi momento godendo profondamente delle tue umiliazioni e sofferenze, o di quelle amicizie che perdi per strada e non sai neanche come, sai solo che un giorno ti giri guardando dal finestrino del treno e rigirandoti verso dentro il tuo fidato compagno di viaggio non c'è più, è sceso alla stazione prima e ha preso un altro treno, è stato un viaggio supendo, ma è rimasto solo un posto vuoto che non più colmare nessuno, li davanti a te (perchè a sedermi contromano mi veniva il malditreno).

Meglio chiudere qui per ora che domani mattina lavoro e s'è già fatto tardissimissimo!

Buona notte!

 
 
 

Ci provo.. Domani Smetto!

Post n°25 pubblicato il 24 Aprile 2009 da Lunatika31

Ho un assurdo pensiero nella mia testa ora come ora. E se riuscissi a ricominciare, a costruire qualcosa. A raccontarmi, rivivere, riamarmi. Non dico che garantirò il successo di questa prova, sono poche le volte che riesco in qualcosa, ma che dire, provare cosa mi costa.

Domani ci riprovo.

Quanto ho scritto oggi, sono tornat presto stasera e mi sono dedicata a me stessa, e ho ponderato un pochino .. Buona notte.. =)

 
 
 

Momenti di Musica

Post n°24 pubblicato il 24 Aprile 2009 da Lunatika31

Le canzoni tante volte dicono tanto ..

Sarà facile incontrarsi
educato salutarsi
quell'azzurro di sicuro
non mi incanterà mai più
 

-Umberto Balsamo-

 

Vita in te ci credo
le nebbie si diradano
e oramai ti vedo
non è stato facile
uscire da un passato che mi ha lavato l'anima
fino quasi a renderla un po' sdrucita
Vita io ti credo
tu così purissima
da non sapere il modo
l'arte di difendermi
e così ho vissuto quasi rotolandomi
per non dover ammettere di aver perduto
....
Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano
ma la sofferenza tocca il limite
e così cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto.

-Morandi Gianni-

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Lunatika31
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 28
Prov: RC
 

 

 

ULTIMI COMMENTI

TAG

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Dominellastonate.notexraggiodisolex82xemmegivfarfallablu_2008serialsingledondondgl6set.84petalinudiBecky_Bloomwoodvolafarfallina1991adoro_il_kenyaLorely11Serendipity.92LunaSolitariax
 

iMMAGINI.DEVIANTART

 
LA.FORZA.DI.GUARDARE.LONTANO
 

Questo è un sito contro la pedofilia!

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom