Brigante

ELBRIGANTESSSSS

Creato da brigantecalabro_2008 il 22/10/2008

Scopri la magia dei fotolibri! da soli 4,90€

 

post del GIORNO:90 orgasmi..

 

Fatti pagare per un passaggio in auto! Iscriviti GRATIS a BlaBlaCar.it

 

Registrati e guadagna

 

MiniInTheBox

 

http://digilander.libero.it/AngeloSenzaVeli/universo-blogger.jpg

 
 

                  

 

Contatta l'autore

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: CS
 
 

VictoriaMilan

 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

francesco19dgl0gdimauroscuolaterrybreviciroulianoclabel.liDuochromeMarquisDeLaPhoenixbriciolabauLaTartarugasrlpretedgl2robert954antonella_devel_2010vincoliriccardobrigantecalabro_2008
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 62
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Ultimi commenti

 

 

 

Pellegrinaggio alla montagna del sesso: pregano il dio adultero e si accoppiano tra sconosciuti

Foto di brigantecalabro_2008

INDONESIA – Uomini sposati, casalinghe, funzionari governativi e prostitute godono di un rituale di massa di adulterio e sesso. Questo è ciò che accade sul monte Gunung Kamukus, nel Java centrale, in Indonesia, noto anche come “montagna del sesso”, dove migliaia di persone si radunano per adorare il principe adultero Samundro, poiché si dice che porti fortuna e ricchezza,  disposte a fare sesso con sconosciuti pregando.

L’Indonesia è un paese musulmano dove l’adulterio è tabù ma, nonostante ciò, l’usanza di pregare il dio Samundro ha resistito per secoli. Tutto è nato da una leggenda del XVI secolo che narra di un giovane indonesiano, appunto il principe Pangeran Samundro, che aveva avuto una relazione con la sua matrigna. I due amanti fuggirono e si nascosero sul Gunung Kemukus. Un giorno, mentre i due stavano consumando un rapporto sessuale, furono catturati , uccisi e sepolti in cima alla montagna. Ora è un santuario islamico in cui si svolge il rituale del sesso.

I pellegrini religiosi, dunque, sono convinti che per aver fortuna e ricchezza bisogna andare a trovare il dio delle Corna ogni 35 giorni per sette volte consecutive e, per ottenere i favori della divinità, il partner sessuale non deve essere il coniuge. Ogni volta che si recano sul monte, i pellegrini devono recitare sette preghiere in onore del dio e in cambio questo gli permetterà di avere fortuna e ricchezza.

Patrick Abboud, giornalista della SBS News,  ha avuto modo di scoprire l’antico rituale. Il giornalista ha raccontato che sono migliaia i fedeli che ancora oggi vanno in pellegrinaggio sulla montagna indonesiana a luci rosse e regolarmente fanno sesso con sconosciuti e ha descritto quanto ha visto come qualcosa di incredibilmente sorprendente.

 
 
 

Ecco il Bio BUS che si alimenta con le feci

Post n°1292 pubblicato il 21 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Parliamo di una notizia strana, anzi stranissima.. Grazie alle feci umane e agli scarti alimentari, questo “Bio Bus” si alimenta e collega la cittadina inglese di Bath con l’aeroporto di Bristol. Il gas viene prodotto con i liquami delle fogne di Bristol, dalla Geneco. Per un pieno di gas (che gli consentono di percorrere 300 chilometri) bastano le feci prodotti in un anno da cinque persone e gli scarichi sono meno inquinanti di quelli prodotti dal diesel.

 
 
 

Martins fa il numero della foca e fa incazzare gli avversari

Post n°1291 pubblicato il 20 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

A pochi istanti dal fischio finale(sule 3-2 per la sua squadra), il brasiliano Elton Martins della Corporacion Deportivo Independiente di Medellin si prende il lusso di fare un numero per controllare il pallone.. Gli avversari giustamente si sono incazzati..;) guardate il Video:

 

 

 
 
 

Ecco il barbone fotomodello più famoso dell’Ucraina

Post n°1290 pubblicato il 19 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Ora Parliamo di Alta moda.. siamo in Ucraina.. dove un "senza tetto" è divenuto famosissimo grazie a un servizio fotografico in cui ha posato con gli abiti tipici della società per bene di Kiev, dopo il servizio ovviamente.. ha scelto di tornare a vivere per strada!! ecco alcune foto:

 
 
 

Dopo 7 anni di tentativi si scopre incinta a poche ore dalla morte del marito: l'annuncio al funerale

Post n°1289 pubblicato il 19 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

AUSTRALIA - Erano sette anni che Kirsty e Royce Kirchner provavano ad avere un bambino. E ora, quel figlio che tanto volevano, Kirsty dovrà averlo e crescerlo da sola. La donna, trentenne di Mount Archer, Australia, dopo i vani tentativi di rimanere incinta naturalmente e gli anni di risparmi per la fecondazione assistita, ha finalmente scoperto di essere incinta. A poche ore dalla morte di suo marito Royce, scomparso improvvisamente in un incidente d'auto.

La coppia aveva da poco finito il primo ciclo di fecondazione assistita quando Royce, 35 anni, è andato a sbattere contro un albero a soli 10 minuti da casa. E' morto sul colpo. E a Kirsty, che ha fatto il test poche ore dopo la scomparsa di suo marito, non è rimasto che prendere atto del brutto scherzo che la vita le aveva giocato: finalmente incinta, senza il compagno di una vita con cui condividere la gioia del bimbo in arrivo.

Ma la donna ha deciso di andare avanti per il bene di Pacey, come ha chiamato il bimbo che porta in grembo. E tra le lacrime, ha annunciato ad amici e parenti la buona notizia proprio durante il funerale di Royce, con accanto l'urna con le ceneri dell'uomo che ha amato. «Ho deciso di fare l'annuncio in quel momento, anche se è stato devastante - ha raccontato Kirsty - perché era l'ultima volta che potevo comunicare l'evento 'insieme' a mio marito». Ora Kirsty si sfoga sul canale Youtube 'ConceiveABaby', dove lei e Royce da tempo raccontavano con umorismo e leggerezza la loro crociata alla ricerca della gravidanza.

Per concentrarsi sul rimanere incinta, Kirsty aveva anche lasciato il lavoro e ora si trova sola nella casa che sarebbe dovuta essere l'oasi felice della sua piccola famiglia. Per lei, amici e parenti hanno lanciato una raccolta fondi, per permetterle di cominciare a costruirsi una vita insieme a suo figlio e senza il suo compagno: in pochi giorni sono stati raccolti 16mila dollari. Il prossimo passo, è trovare un impiego.

«Vedo in giro tante giovani coppie con dei bambini piccoli - si sfoga Kirsty in uno dei suoi video - perché a noi non è stato permesso? Riesco ad andare avanti solo grazie alle parole di incoraggiamento e affetto qui su Youtube. Il dolore è devastante». Ma, per Pacey, Kirsty si rimboccherà le maniche e andrà avanti.

dal web leggo.it

 
 
 

90 orgasmi c'e' chi puo' e chi non puo'..Lei puo';)

Post n°1288 pubblicato il 19 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Non sempre si sente parlare di malattie strane, a meno che non ci si trova a leggere qualcosa a riguardo..Questa e' la storia Cara Anaya, mamma 30enne dell'Arizona (Stati Uniti), un po' speciale (non so fino a che punto), ma viene definita cosi', per via della situazione che la rende un po' tanto diversa dalle persone..Volete sapere quale? Siete curiosi o curiose? Arrivo arrivo vi accontento subito!

E' in grado di raggiungere 90 orgasmi in un'ora, ma per Cara Anaya, la vita è un inferno. La donna ha svelato la sua patologia ai media e spiegato che la sua libido è il frutto di una rara disfunzione sessuale.
 Questo disturbo le impedisce qualsiasi normale attività quotidiana. Andare a prendere il figlio a scuola o fare spese, infatti, possono rivelarsi un'esperienza imbarazzante..

La malattia le è stata diagnosticata tre anni fa, come spiega il Mirror, e sembra sia incurabile. Ogni giorno ci sono all'incirca sei ore di eccitazione sessuale spontanea. Niente di emozionante però perché il marito Tony Carlisi, 34 anni, confessa che la moglie è sempre più confusa e umilita: "Quando è in presenza di bambini si sente come una pervertita".

Cara ormai evita di stare in pubblico o di rimanere in spazi aperti. "Ho dovuto imparare a non mostrare troppo la mia eccitazione, rimanendo impassibile..

Sembra che..per fermare i suoi orgasmi ha addirittura tentato di sedersi su una confezione di piselli surgelati...

hahah e certo di tanti alimenti surgelati esistenti dove doveva andarsi a sedere? Sui piselli:) ahahaha...

 

 
 
 

Stressato per gli esami.. Si consola con una pecora!

Post n°1287 pubblicato il 18 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Siamo in Usa.. dove uno studente 23enne della Fresno University, è stato scoperto da un suo collega, a fare sesso con una pecora all'interno di un fienile nel campus universitario! a rendere ancora più disgustosa la vicenda, lo studente ha detto che quell'atto così estremo è stato commesso perchè era troppo stressato da un esame imminente..Ora il ragazzo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale su un animale. 

Uno stranissimo rimedio per ammazzare lo stress post esami!! 

 

 
 
 

Spettacolare rigore tirato da Maciek Adamiak

Post n°1286 pubblicato il 18 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Spettacolare rigore tirato da Maciek Adamiak.. Il calciatore ha beffato il portiere calciando dagli undici metri con il piede d'appoggio.. guardate il Video :

 

 
 
 

90 orgasmi c'e' chi puo' e chi non puo'..Lei puo';)

Post n°1285 pubblicato il 18 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Non sempre si sente parlare di malattie strane, a meno che non ci si trova a leggere qualcosa a riguardo..Questa e' la storia Cara Anaya, mamma 30enne dell'Arizona (Stati Uniti), un po' speciale (non so fino a che punto), ma viene definita cosi', per via della situazione che la rende un po' tanto diversa dalle persone..Volete sapere quale? Siete curiosi o curiose? Arrivo arrivo vi accontento subito!

E' in grado di raggiungere 90 orgasmi in un'ora, ma per Cara Anaya, la vita è un inferno. La donna ha svelato la sua patologia ai media e spiegato che la sua libido è il frutto di una rara disfunzione sessuale.
 Questo disturbo le impedisce qualsiasi normale attività quotidiana. Andare a prendere il figlio a scuola o fare spese, infatti, possono rivelarsi un'esperienza imbarazzante..

La malattia le è stata diagnosticata tre anni fa, come spiega il Mirror, e sembra sia incurabile. Ogni giorno ci sono all'incirca sei ore di eccitazione sessuale spontanea. Niente di emozionante però perché il marito Tony Carlisi, 34 anni, confessa che la moglie è sempre più confusa e umilita: "Quando è in presenza di bambini si sente come una pervertita".

Cara ormai evita di stare in pubblico o di rimanere in spazi aperti. "Ho dovuto imparare a non mostrare troppo la mia eccitazione, rimanendo impassibile..

Sembra che..per fermare i suoi orgasmi ha addirittura tentato di sedersi su una confezione di piselli surgelati...

hahah e certo di tanti alimenti surgelati esistenti dove doveva andarsi a sedere? Sui piselli:) ahahaha...

 

 
 
 

Si sposa la donna più gelosa del mondo: costringeva fidanzato alla macchina della verità

Post n°1284 pubblicato il 18 Novembre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Siamo sempre a Londra..  Ed è proprio il caso di dirlo, finalmente sposi. La britannica Debbie Wood, considerata la donna più gelosa del Regno Unito e non solo è convolata a giuste nozze con il fidanzato Steve. 
La donna, appena 31enne, soffre di un disturbo denominato la sindrome di Othello. Disturbo che la rende gelossisima del suo uomo, al punto da constringerlo al test della verità ogni volta che tornava a casa, per verificare se l'avesse tradita... dalla faccia la signora sembra sempre incazzata.. non vorrei essere nei panni del marito..;) voi che dite? 

http://digilander.libero.it/brigantecalabro_2008/gelosona1.jpg

 
 
 
Successivi »