Brigante

ELBRIGANTESSSSS

Creato da brigantecalabro_2008 il 22/10/2008

Banner logo

 

post del GIORNO:calciatore muore..

 

Fatti pagare per un passaggio in auto! Iscriviti GRATIS a BlaBlaCar.it

 

BOHERO15IT
sconto dell’8%, con con validità fino al 31.12. Codice: BOHERO15IT
BOHERO15IT
sconto dell’8%, con con validità fino al 31.12. Codice: BOHERO15IT

 

Registrati e guadagna

 

MiniInTheBox

 

http://digilander.libero.it/AngeloSenzaVeli/universo-blogger.jpg

 
 

                  

 

Contatta l'autore

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: CS
 
 

VictoriaMilan

 

Ultime visite al Blog

multiservizipertestreghetta03francoalfredo16antonia.desimon2014teoransifabrilia_liciagenise.giovannibybenny2009PrimoPadronetobias_shuffleniky714qmrrudyilfalcolaura1953
 

Area personale

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 62
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Ultimi commenti

sembra che sia proprio vero invece;(
Inviato da: lia_licia
il 24/10/2014 alle 16:15
 
Buona giornata che sia piena di sole nell' attesa del ...
Inviato da: laura1953
il 24/10/2014 alle 13:43
 
No comment, che è meglio ;-)
Inviato da: qmr
il 24/10/2014 alle 12:57
 
Mi sembra di aver letto da qualche parte che sia una bufala.
Inviato da: qmr
il 24/10/2014 alle 12:55
 
un saluto per una buona giornata...Biagio
Inviato da: biagiovideoteca
il 24/10/2014 alle 11:28
 
 

 

 

multa di 705 euro per chi non aggiorna la carta di circolazione dell'auto

Foto di brigantecalabro_2008

Aggiornamento della carta di circolazione dell'auto: come si fa, multa per i trasgressori
„Dal 3 novembre scatterà l’obbligo di richiedere l’aggiornamento della carta di circolazione in caso di variazione delle generalità o della denominazione dell’intestatario dei veicolo, o anche in caso di temporanea disponibilità del veicolo in favore di un soggetto terzo per un periodo superiore a 30 giorni“
Aggiornamento della carta di circolazione dell'auto: come si fa, multa per i trasgressori.


ROMA - A partire dal prossimo 3 novembre 2014, ci saranno importanti novità per i veicoli, i motoveicoli ed i rimorchi. Infatti, in caso di variazione delle generalità della persona fisica intestataria della carta di circolazione relativa a veicoli, motoveicoli e rimorchi, o della denominazione dell’ente intestatario della carta di circolazione, o nel caso in cui si verifichi la temporanea disponibilità, per un periodo superiore a 30 giorni, di un veicolo intestato a soggetto terzo (ad esempio, a titolo di comodato, affidamento in custodia giudiziale o locazione senza conducente), il soggetto interessato (l’avente causa) deve richiedere all’ufficio del Dipartimento per i trasporti l’aggiornamento della carta di circolazione.

In caso di mancato rispetto dell’obbligo, scatterà una sanzione che parte da un minimo di 705 euro. In più, ci sarà il ritiro della carta di circolazione, che la motorizzazione rinnoverà dopo che ci si sarà messi in regola.

Come informa Quattroruote, l’obbligo non riguarda i veicoli di familiari conviventi, dice la circolare ministeriale che in caso del comodato, possono concedere l’utilizzo del veicolo esclusivamente il proprietario, il locatario (nel caso di leasing), l’usufruttuario e l'acquirente (in caso di acquisto con patto di riservato dominio) previo assenso del venditore. Ciò significa che il comodatario non può a sua volta concedere ad altri l’uso del veicolo (subcomodato). Il comodatario può essere sia un a persona fisica sia una persona giuridica. Nel caso della locazione senza conducente, invece, il concedente è ovviamente una società di noleggio, a lungo o a breve termine.

da TODAY

 
 
 

Profumo all'essenza di vagina;)

Post n°1254 pubblicato il 24 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Si chiama Vulva Original ed è un profumo all’essenza di… vagina. Ispirato, come afferma la casa che lo commercializza, all’odore dei genitali femminili...

Non si tratta, però, di un vero e proprio profumo ma da un’essenza da conservare e annusare quando se ne ha voglia..

E una volta annusato cosa si fa? Si prende a testate il muro?..ahahah..Ma dai questo e' davvero troppo...Per commercializzarlo sara' stata testato di sicuro, ma arrivare ad acquistare un prodotto del genere e' una vera assurdita'...

 
 
 

Lei è insoddisfatta delle sue dimensioni..fidanzato disperato si evira col rasoio

Post n°1253 pubblicato il 24 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Da sempre si sa che quando si e' innamorati si vive su un altro pianeta e alcune volte l'amore e soprattutto la disperazione, sono capaci di fare gesti improvvisi e a volte anche davvero assurdi, proprio come e' accaduto al ragazzo di questa vicenda di oggi...

La sua ragazza era decisamente insoddisfatta della qualità dei loro rapporti sessuali e non aveva esitato a dichiararglielo in tutta sincerità. Per questo un 22enne ha deciso di tagliarsi il pene con un rasoio ed ora è ricoverato in ospedale.  Il protagonista della vicenda è Oliver Ilic, un ragazzo macedone che vive a Kocani, piccola città nell'est del paese. Insoddisfatto delle proprie misure e affranto dopo la confessione della fidanzata, il 22enne ha deciso di tagliare il proprio pene con un rasoio, gettandolo poi nella spazzatura....

Immediatamente ricoverato in ospedale per la grande perdita di sangue, il ragazzo è poi stato trasferito a Skopje poiché solo nella capitale vi era personale medico qualificato per un intervento complesso e delicato come quello di riattaccare l'organo genitale. Dopo cinque ore l'intervento è riuscito ma per i medici è ancora presto per sapere se il pene riacquisirà completamente tutte le funzioni.


Una vicenda davvero incredibile..Si posso capire la disperazione, ma arrivare a compiere un gesto simile!!

 
 
 

Ecco le cameriere sexy;)

Post n°1252 pubblicato il 23 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Per avere successo oggi come oggi nel lavoro, si sa, come si sa da sempre, bisogna essere creativi, ed è importante differenziarsi dalla concorrenza...

Sicuramente è quello che ha fatto Melissa Borrett con la sua azienda, anche se oltre ad attirare molti clienti è ha attirato anche molte critiche ed un indagine della polizia. La Borrett, e' una giovanissima ventiseienne di Lubbock, Texas, ha avviato una piccola impresa di pulizie domestiche, solo a differenza delle altre e' un po' particolare, particolare perche? Perche' le cameriere lavorano nude...

Come è facile intuire, l’idea della donna ha attirato diverse accuse di esse l’ennesima “mercificazione del corpo femminile”, e anche un’indagine dalla polizia che considerava l’impresa di gestire una forma di prostituzione. Ma la Borrett respinge al mittente le accuse: “Se una cameriera accettasse ‘mance’ per contatto fisico, sarebbe immediatamente licenziata, e ulteriori richieste di servizi dal cliente non sarebbero più accettate”.Nonostante la particolarità, la Borrett ci tiene a sottolineare che il suo servizio è un servizio “innanzi tutto di pulizie”, e non di spogliarelli. “Puliamo, cuciniamo e mettiamo in ordine, questo è la nostra attività principale”.Il servizio, neanche a dirlo, sta avendo un ottimo successo, tanto che la Borrett avrebbe alzato i prezzi (da 100 dollari all’ora a 175) e ampliato ulteriormente il numero di collaboratori: oltre alle cameriere, ora la ditta dispone anche di diversi “maggiordomi sexy”, per accontentare anche le fanciulle che vogliono avere la casa rassettata…gustandosi l’occhio...

Che senso ha fare faccende domestiche nuda? Si indubbiamente puo' essere una gioia agli occhi del padrone di casa, ma la vedo una cosa alquanto strana!!

 
 
 

In 500 per un posto da attore porno.. "Guadagnerete duemila euro al mese"

Post n°1251 pubblicato il 23 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

AAA aspiranti Rocco Siffredi cercansi. Un tempo si trovavano annunci di offerte e proposte di lavoro legati ad occupazioni tradizionali. Ora invece per sbarcare il lunario c'è chi è disposto a diventare attore a luci rosse. Succede infatti che una casa di produzione di film pornografici padovana abbia inserito un annuncio sul web nella "Bacheca incontri Rovigo". Sezione "coppie". «Coniglietta sexy cerca...». L’invito, urbe et orbi, è finalizzato a trovare in Polesine ragazze, ragazzi e coppie disposti a diventare attori semiprofessionisti. L'annuncio è accompagnato da foto piccanti di Luciana, testimonial della ditta cinematografica che ha sede a Pontevigodarzere (Padova). All'annuncio hanno risposto da Piemonte, Lombardia e soporattutto Veneto. Molti anche dalla provincia di Padova. Siamo andati a vedere dopo aver scritto una mail. Si viene quindi contattati da Luciana, che scrive: «Si tratta di filimini sexy per il mercato Usa... ». Dopo un paio di settimane, c'è l'appuntamento dove spiegano che uno dei loro attori può girare 25 film all'anno, ogni 7 del mese si fa il bilancio delle vendite e l'attore riceve in 10 giorni un bonifico dagli Usa che arriva fino a 2.000 euro: «E il 30% lo deve girare a noi...». Le richieste pervenute sono tantissime: «Solo di etero almeno 500 candidati, mentre siamo in cerca di gay e bisex»


Fonte: Leggo.it

 
 
 

Sesso con 100 donne, poi ho incontrato Dio..

Post n°1250 pubblicato il 22 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

LONDRA - Da porno star lesbica a cristiana modello. Teresa Carey, oggi sposata e in attesa del suo primo figlio, ha raccontato il suo passato completamente contrastante con la sua vita attuale.

La donna ha posato su molte riviste hot, ha girato diversi film pornografici e dal 1998 al 2009 ha avuto rapporti sessuale con oltre 100 donne.
Teresa ha iniziato ad avvicinarsi a questo mondo dopo aver fatto i primi scatti come modella da ragazza, poi le richieste sono aumentate, così i soldi, fino ad arrivare al mondo dell'hard. «A ogni donna piace essere guardata e ammirata», confessa Teresa, «Ho iniziato per vanità, dopo però questo mestiere ti lascia dei segni molto profondi». Dopo aver incontrato il marito, i due hanno iniziato a studiare a ad avvicinarsi alle religioni: «Venendo a contatto con la religione cristiana ho capito quello che voleva da me Gesù. Non mi sono sentita giudicata, ho solo pensato che non era quello il tipo di vita che volevo per me». Teresa ha tagliato ogni contatto con la sua vita precedente: «Mi piace essere sexy e femminile,ma lo farò solo per mio marito», ha confessato.
Il mondo dell'hard è ormai lontano ma la donna ha detto che quando suo figlio nascerà e sarà grande abbastanza gli racconterà quello che è stato per molto tempo il suo mestiere: «Gli consiglierò di non farlo, ma se vorrà non sarò io ad oppormi».

Fonte: leggo.it

 
 
 

Calciatore indiano fa una capriola per festeggiare un gol e muore

Post n°1249 pubblicato il 21 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Ora passiamo allo sport.. Un'esultanza gli è costata la vita...Un giovane calciatore indiano Peter Biaksangzuala è morto a 23 anni per una lesione al midollo spinale.. dopo aver fatto gol.. ha esultato con una capriola come il suo idolo Miro Klose.;(

E' successo durante la partita tra Bethlehem Vengthlang e Chanmari West, serie minori del calcio indiano.

Dopo la capriola il giovane è rimasto a terra. Soccorso e trasportato in ospedale, gli esami hanno evidenziato un danneggiamento del midollo spinale all'altezza del collo.. ecco il video:

 
 
 

Fashion show.. Incidente sexy in passerella....

Post n°1248 pubblicato il 21 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Ora parliamo di alta modo.. durante lo svolgimento del fashion show.. un cameraman ha catturato una passerella davvero sexy...;)

 Durante una sfilata di intimo di costumi.. una modella è stata protagonista di un imprevisto.. Al ritorno alle quinte, il pezzo di sotto del bikini si è slacciato ed è rimasto penzoloni per qualche istante..;) La modella se n'è accorta quasi subito e si è coperta, ma l'incidente non è sfuggito al cameraman che ha ripreso tutto..;) ecco il video:

 

 

 
 
 

Seppelliscono la nonna col cellulare, poi le inviano un sms e lei risponde!

Post n°1247 pubblicato il 21 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

Ora parliamo di una storia strana.. La signora Lesley Emerson morta da poco per un cancro..;( prima di seppellirla i nipoti hanno deciso di lasciare nella sua bara il suo telefono cellulare.. un modo simbolico.. secondo loro.. per stare in contatto con lei..

Una nipote le ha mandato il primo sms. E le è arrivata risposta. Non una risposta qualsiasi, ma una che sembrava proprio scritto da nonna defunta:

“Vi proteggo, ce la farete a superare questo momento, andrà tutto bene”

In realtà a rispondere non era stata Lesley. Ma i parenti hanno pensato di tutto.. dalla tomba violata fino ai messaggi dall’aldilà. Invece si è scoperto che la compagnia telefonica della signora Emerson aveva riassegnato il suo numero ad un altro utente.,) E quest’ultimo, vedendo arrivare il messaggio, ha risposto a tono a quello che riteneva uno scherzo.. naturalmente si è scusato per aver involontariamente generato il panico!

 
 
 

Paramedici abbandonano il cadavere vicino a un cassonetto dei rifiuti: “Il nostro turno era finito”.

Post n°1246 pubblicato il 20 Ottobre 2014 da brigantecalabro_2008
 
Foto di brigantecalabro_2008

CAMBRIDGE (GRAN BRETAGNA) – Un incredibile episodio è accaduto a Cambridge, in Gran Bretagna, dove due paramedici della East of England Ambulance Service, stavano trasportando un cadavere in ospedale a bordo di un’ambulanza quando il loro turno di lavoro era giunto al termine e, per evitare di fare ancora altri chilometri, hanno scaricato il corpo della vittima vicino a un cassonetto dei rifiuti.

“Il nostro turno era finito”, così si sarebbero giustificati i paramedici che intanto sono indagati per negligenza. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, il servizio di ambulanza di Downham Market, paese della contea del Norfolk, in Inghilterra, ha risposto ad una chiamata nella quale veniva chiesto di soccorrere un uomo, James Harrison, di 32 anni, morto a pochi passi da casa poco prima che arrivassero i soccorsi a causa di un malore.

La vittima è stata prelevata dai paramedici e anziché trasportare il corpo in obitorio, presso l’ospedale di Addenbrooke, a Cambridge, distante 35 chilometri, cosa che li avrebbe obbligati a superare l’orario di lavoro vista la distanza, hanno deciso di percorrerne solo 10 e di scaricarlo presso il deposito delle ambulanze di Littleport Cambridgeshire, vicino ai bidoni dell’immondizia, e se ne sono andati a casa.Solo un’ora dopo, con l’arrivo dei colleghi del turno successivo, il corpo è stato trasportato a destinazione.

Il fatto ha suscitato molte polemiche in Inghilterra, oltre ovviamente a quelle della famiglia del deceduto, dopo che i due paramedici hanno dichiarato di aver abbandonato lì il corpo dell’uomo perché era finito il loro turno di lavoro. “Non posso credere che persone il cui lavoro è prendersi cura della gente possano comportarsi in maniera così fredda e lasciare per strada il cadavere di un uomo”, ha commentato un parente del morto. Adesso è in corso un’inchiesta che dovrà stabilire le responsabilità dei medici.

 
 
 
Successivi »