Risultati e classifica

 









 










 

 

 

 

 

Articoli Più letti

 





CAMPIONI 2007-2008

 



curva 5 grana

GAETA PATRIA NOSTRA


 

 

 

 

 

 

 

 

 


GAETA...D...VERTICE

 


"UBI MAIOR MINOR CESSAT"

Foto:Tmo Gaeta



Grinta,coraggio e ardore...dei tifosi!!
immagine



 

 

 

VIDEO

Italia germania 4-3 Messico 70

Roma-Juve 1-4

Henry vs Ronaldinho vs C Ronaldo

Tributo a Michel Platini

I gol di Pelè

I gol di Marco Van Basten


Maradona VS Ronaldinho

Juve -River-1996

Juve- Ajax 1996:campioni
d'europa


Campioni del mondo

Il più grande di sempre

Il Divin Codino

Magic box..l'originale

i Gemelli del gol

 

FOTO

Gaeta: La perla del Tirreno

immagine

 

 

immagine

immagine

 

 

 

 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I miei Blog Amici

Ci vedono nel mondo

Creato da: difdom il 26/01/2007
Il blog del tifo Gaetano e non solo.....

 

 
« GAETA BOVILLE 3,2 ECCELL...GAETA NUOVA ITRI 2-1,GIR... »

ALBALONGA GAETA 4-0,ECCELLENZA GIRONE B

Post n°808 pubblicato il 17 Febbraio 2015 da difdom

PERIODO NO!!

Albalonga:Buccheri, Micaloni, Cannoni, amico, Panella, Piantadosi, Gamboni, Ramacci (1’ st Forcina), Monteforte, Casu (1’ st Cannillo), Di Ludovico (44’ st Scacchetti). A disp. Leacche, De Gennaro, D’Orazi, Trinca.

Pol. Gaeta: Fiorini, Del Brocco, Di Tullio, Incitti, Conte, Di emma, Pellino, Leccese (20’ st Spila), Valentino (28’ st Marotta), Mazza, Amitrano (39’ st Sinico). A disp. Venditti, Noce, Corrado, Di Luca.

Arbitro: Sig. Pacella di Roma 2 ( Ass. Sigg. Schemeil di Aprilia e Rienzi di Tivoli)

Marcatori: 18’ st Panella, 34’ st Di Ludovico, 43’ st e 48’ st Monteforte (A)

Note: giornata soleggiata. Assenti in panchina perché squalificati entrambi i tecnici Gagliarducci e Melchionna. Spettatori una cinquantina circa. Ammoniti Amico, Micaloni (A), Incitti, Conte (G). Angoli 4-4. Rec. pt 0’ rec. st 3’

Al Pio XII di Albano Laziale si affrontano oggi due tra le prime sei squadre in classifica, l’Albalonga rispettivamente quarta  e il Gaeta sesta. Quest’ultima oggi si presenta in formazione molto rimaneggiata dovendo rinunciare a Orsinetti squalificato ed a Lisi, Fanelli e Infimo infortunati. Dunque via libera alla linea verde con sei under in campo e sette in panchina. Al 1’Monteforte  prova a sorprendere Fiorini dalla lunga distanza ma il portiere riesce ad alzare il pallone in angolo. Nel primo quarto d’ora della gara regna in campo un sostanziale equilibrio con le due squadre che provano a fare la partita. Al 16’ Monteforte approfitta di un rimpallo favorevole e con il portiere in uscita ha la porta spalancata. La conclusione dell’attaccante termina però a lato. Il Gaeta comunque appare più manovriero e  i giovani non sembrano avere alcun timore reverenziale. Al 29’ tiro di Pellino di poco fuori dopo un’insistita azione gaetana nell’area dei padroni di casa. Un minuto dopo gran numero di Mazza che sulla sinistra si libera con classe di Micaloni e lascia partire una spettacolare conclusione che per poco non si insacca sotto l’incrocio. Ora il Gaeta si fa preferire. Al 34’ bello il calcio di punizione battuto da Leccese con la sfera di poco oltre la traversa. Al 36’ Monteforte calcia da buona posizione ma il pallone termina fuori. Al 43’ Valentino si incunea bene in area di rigore dalla sinistra e poi serve per Leccese ma il centrocampista gaetano è anticipato. Ospiti molto pericolosi in questa occasione. Al 45’ girata molto bella di Monteforte, respinge Fiorini. Il primo tempo si conclude sul risultato di 0 a 0, a dir la verità giustissimo. Ad inizio ripresa parte subito forte l’Albalonga con Forcina che da pochi passi calcia a colpo sicuro. Para Fiorini. Equilibrio anche in questi primi minuti del secondo tempo. Al 18’ a seguito di un fallo laterale ecco anche oggi l’ ennesima distrazione singola della retroguardia gaetana. Un rinvio maldestro di Di Tullio consente a Panella di impossessarsi della sfera e di trafiggere con facilità l’incolpevole Fiorini. Subìto il gol prova l’ immediata reazione la squadra gaetana. Pellino autore di una grande discesa sulla destra serve su un piatto d’argento un pallone d’oro al neoentrato Spila che nei pressi del dischetto di rigore si fa  murare il tiro da un difensore. Al 22’ debole colpo di testa di del Brocco su azione di calcio d’angolo con il pallone facile preda di Buccheri. Al 28’ Mazza entra in area di rigore, salta avversari come birilli ma getta tutto alle ortiche lasciando partire una conclusione davvero innocua. Al 34’ errore in fase offensiva tra Del Brocco e Incitti ed immediata ripartenza dell’Albalonga con Di Ludovico che supera Di Emma e scaraventa in rete. Ulteriore reazione del Gaeta sul 2-0 con Marotta al 38’ che mette fuori con la porta spalancata. Non è giornata. Al 43’calcio piazzato per l’Albalonga. Si incarica della conclusione Monteforte che brucia Fiorini. Tre i minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Al 48’ ripartenza dei padroni di casa con Cannillo che è controllato da Conte ma riesce a servire Monteforte libero e indisturbato, che può così firmare la sua personale doppietta. Il match si conclude così con la larga vittoria dell’Albalonga per 4-0, un risultato davvero troppo pesante per la generosa formazione gaetana che paga i suoi errori. La squadra di Melchionna ha retto bene, si è dimostrata competitiva poi è stata piegata dall’ennesimo errore difensivo delle ultime gare. Nonostante ciò avrebbe potuto riaprire la gara sfruttando le occasioni capitategli. Brava l’Albalonga a capitalizzare il minimo svarione avversario e le ripartenze. Per il Gaeta, in una gara in cui sicuramente l’apporto maggiore in termini di esperienza, di carattere, di spinta doveva arrivare dai senior, invece sono stati i tanti giovani quelli più in palla. Una sconfitta comunque che non pregiudica la possibilità per i gaetani di raggiungere un lusinghiero piazzamento finale, ovvero il quarto o quinto posto in graduatoria, che sono ancora a portata di mano

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Gaeta/trackback.php?msg=13122440

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Bigg Boss 9 il 15/09/15 alle 11:35 via WEB (Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Booze Island il 09/11/15 alle 22:14 via WEB
4 anni di fallimenti!andatavene a casa auuuuuuuuhhhhh
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Gli angeli biancorossi

 


PER SEMPRE UNO DI NOI




 

 

 

 

 

Ultimi commenti

magnifico questo articolo. Ti seguiro spesso. Ciao da kepago
Inviato da: generazioneottanta
il 15/07/2016 alle 13:01
 
4 anni di fallimenti!andatavene a casa auuuuuuuuhhhhh
Inviato da: Booze Island
il 09/11/2015 alle 22:14
 
BB9 Season Bigg Boss 9 Bigg Boss 9 Contestants Bigg Boss...
Inviato da: Bigg Boss 9
il 15/09/2015 alle 11:35
 
Posso assicurarti che le figure di cacca continueranno...
Inviato da: Salv Carnev
il 21/09/2014 alle 12:55
 
Il Gaeta è salvo ma il girone di ritorno è stato...
Inviato da: Tony
il 21/05/2014 alle 17:17
 
 






SCHIAVI DI GAETA


 

  





 Gaeta-tavolara 2009

 



 

 

VIDEO

Foto-Film stagione 2010-2011

Foto-Film stagione 2009-2010

Ciao Raffaele

 

 





Gabriele Vive

 

 

 

 

 

 

QUI BATTONO CUORI BIANCOROSSI

GAETA 2008-2009




UBRIACO...DI BIANCO...ROSSO


RICINIELLO....CHE SPETTACOLO!!

Foto G.Armenio TMO

SIAMO BELLISSIMI


BANDIERA BIANCOROSSA

 

 

FOTO DAI CAMPI

 







 TIFOSI GAETANI A FORMIA
2007 FOTO:leonardodangelo.com

SIAM FATTI COSI'
immagine

ULTRAS NEL DERBY
immagine


ULTRAS
immagine



SPETTACOLO Al "Riciniello"
immagine


 

 

 

STADIO RICINIELLO....Il TEMPIO DEL GAETA CALCIO

Lo stadio comunale Antonio Riciniello, intitolato alla memoria del grande calciatore Gaetano e bandiera  storica della Pol .Gaeta  .”Grande terzino,splendido giocatore,sempre corretto ed umano,scomparso quando era ancora sul campo. Fu la bandiera del Gaeta e ne è  ora il simbolo. La città lo ricorda tramandando il suo nome come un mito nello stadio a lui intitolato. Dal Gaeta giunse a giocare in serie B,tornando quindi ad indossare la maglia biancorossa come atleta e come allenatore” Fonte:articolo a firma di Pasquale Vaudo E Foto del grande Antonio Riciniello dall’archivio personale di Erasmo Lombardi.

Lo stadio comunale Riciniello si trova in via marina di Serapo(di fronte la famosa spiaggia di Serapo).
Arrivarci è semplicissimo
In auto
Da Roma
-Percorrere la strada statale 148 Pontina. Superata la cittadina Terracina prendere la strada statale flacca 213 per raggiungere Gaeta. Arrivati in città seguire le indicazioni stadio.-Autostrada del sole A1 Roma-Napoli,uscire a Cassino,proseguire con la SS 7 in direzione Minturno-Formia-Gaeta. Arrivati  a Gaeta seguire le indicazioni stadio
Da Napoli
-Prendere la S.S. 7 Appia ,prendere lo svincolo per Minturno-Formia-Gaeta, proseguire e  superare Formia. Arrivati in città seguire le indicazioni stadio.
In treno
Linea Roma-Napoli,scendere alla stazione di Formia e prendere l’autobus per Gaeta. 

 

 

Foto dai campi



MANI IN ALTO...


IL TRIPUDIO DEL RICINIELLO

immagine

Ultras in curva 5 grana

I FAVOLOSI GAETANI
AL "PERRONE"2006
immagine

 Il Riciniello non basta più

 

 

Video Gaeta

Il Foto film della stagione 2008-2009

nilo 9 Santucci

Semplicemente Gaetani..Liberi!!


Il FOTO-FILM STAGIONE
07-08

Tributo al Grande Magic Box

4 Maggio 2008 inDimenticabile!


La Bolgia del Riciniello

 

 

"Nulla di grande è mai stato fatto senza passione e nulla di grande potrà mai essere compiuto"

Hegel

 

Contatta l'autore

Nickname: difdom
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: LT
 

Noi siamo il Gaeta in the world
Locations of visitors to this page

 

Note legali


L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono in parte fatte dall’autore del blog, parte concesse da amici,tifosi o fotografi con relativa citazione della fonte o tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog  (difdom@libero.it) che provvederà alla loro pronta rimozione. 

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

davidino890intervivendosuper.angelcicifraurci.lemilytorn82sandrovellatifoso77ARI862generazioneottantafinta79p.valente35aramarco85gianpiero.spinosamicolo.coi
 

Blog counters

 

 

Corriere dello sport

Caricamento...
 

Corriere della sera

Caricamento...