Risultati e classifica

 









 










 

 

 

 

 

Articoli Più letti

 





CAMPIONI 2007-2008

 



curva 5 grana

GAETA PATRIA NOSTRA


 

 

 

 

 

 

 

 

 


GAETA...D...VERTICE

 


"UBI MAIOR MINOR CESSAT"

Foto:Tmo Gaeta



Grinta,coraggio e ardore...dei tifosi!!
immagine



 

 

 

VIDEO

Italia germania 4-3 Messico 70

Roma-Juve 1-4

Henry vs Ronaldinho vs C Ronaldo

Tributo a Michel Platini

I gol di Pelè

I gol di Marco Van Basten


Maradona VS Ronaldinho

Juve -River-1996

Juve- Ajax 1996:campioni
d'europa


Campioni del mondo

Il più grande di sempre

Il Divin Codino

Magic box..l'originale

i Gemelli del gol

 

FOTO

Gaeta: La perla del Tirreno

immagine

 

 

immagine

immagine

 

 

 

 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I miei Blog Amici

Ci vedono nel mondo

Creato da: difdom il 26/01/2007
Il blog del tifo Gaetano e non solo.....

 

 

lido dei pini gaeta,eccellenza girone b

Post n°813 pubblicato il 04 Ottobre 2015 da difdom

IL GAETA FERMATO DAL LIDO DEI PINI

Termina in parità, 1 – 1, il match del Delio Chimenti tra il Cedial Lido dei Pini e il Gaeta. Gara molto combattuta ed equilibrata, alla fine il pareggio accontenta entrambe le formazioni. Gli ospiti ottengono il primo punto in trasferta mentre i lidensi mantengono l’imbattibilità casalinga. Il Gaeta, una delle squadre più attrezzate per il salto di categoria, è rimasta in inferiorità numerica dal 3’pt per l’espulsione di Bellucci reo di avere proferito una bestemmia. I lidensi non sono riusciti ad approfittare dell’uomo in più, anche per l’infortunio occorso a metà primo tempo al capitano Flamini, il metronomo del centrocampo gialloblu.

La prima azione pericolosa della gara è del Cedial, all’8’ destro potente da fuori area di Porcari e palla alta di poco. Al 16’ ci prova capitan Fanelli per il Gaeta ma il suo destro dai venti metri termina abbondantemente alto. Al 22’ Cristofari, tornato a disposizione dopo l’infortunio, ci prova su punizione dal vertice sinistro, Testa respinge. Al 23’ grossa occasione per il Gaeta, Fanelli trova Longobardi a centro area ma il suo colpo di testa è lento e Giudice blocca senza problemi. Al 28’ sinistro da fuori area di Marzullo, Giudice respinge. Al 43’ punizione per il Cedial da venti metri, sulla palla va Cristofari, Testa para in due tempi. La ripresa si apre con un’azione pericolosa del Cedial.

Al 7’ Poltronetti in scivolata dal fondo serve Frezzotti, conclusione da posizione defilata e la palla termina a lato, con Franco che aveva provato a deviare in rete in scivolata. All’11’ Gaeta pericoloso, sugli sviluppi di un corner Longobardi tocca sul primo palo, contrasto tra Cirilli e Sebastianelli, la palla si alza e Giudice mette in corner. Al 17’ ghiotto occasione per il Cedial, Cristofari mette Porcari davanti al portiere, conclusione a botta sicura del centrocampista lidense e palla alta. Al 23’ il Gaeta passa in vantaggio. Scambio corto su corner tra Marzullo e Fanelli, quest’ultimo lascia partire un cross di esterno destro che scavalca Giudice e il pallone termina in rete. Reazione immediata del Cedial, non passano neanche 60’ che Drago pareggia con un bel sinistro dal limite dell’area di rigore che sorprende Testa. Al 31’ ancora un destro da fuori area di Porcari, questa volta Testa respinge in corner. Al 35’ Cerro, appena entrato, ha la palla buona ma il suo destro in are di rigore termina a lato. Al 44’ sugli sviluppi di un corner la palla arriva fuori area, gran botta di sinistro di Vitale e grandissima risposta di Giudice che respinge in tuffo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LARIANO GAETA 3 3,ECCELLENZA GIRONE B

Post n°812 pubblicato il 29 Settembre 2015 da difdom

PARI SPETTACOLO IN RIMONTA A LARIANO!! 

GAETA - Termina 3-3 l'incontro tra Lariano e Gaeta: pareggio ricco di emozioni. Subito botta risposta con la rete di Patrizi per il Gaeta e il pari di Bellucci per il Lariano, che poi passa in vantaggio con Dall'Armi e allunga con Ammassari, quando è ancora solo il 17'. Nella ripresa, il Gaeta torna a farsi sotto: dapprima accorcia con Longobardi, poi trova il pari con Perillo al 31'.

Lariano-Pol. Gaeta 3-3

Lariano: Zazzaro, Patrizi, Moroni, Figlioli, Patrizi, Carosi, Valenzi (24’ st Mauti), Mastrella, Lorenzi (24’ st Rufo),Dall’Armi, Ammassari. A disp. Casagrande, Colasanti, Gentili, Proietti,Crescenzi).   All. Ferretti

Pol. Gaeta: Testa, Sebastianelli, Zappalà, Vitale, Terracciano, Bellucci, Ciotola (31’ pt Perillo),Fanelli, Longobardi, Marzullo (37’ st Cerro), Infimo (24’ st Guadagnuolo). A disp. Raso, Bernisi, Petronzio, Lubrano. All. Melchionna

Arbitro: Sig. Rinaldi di Messina (Ass. Sigg. Grasso e Arena di Roma 1)

Marcatori:6’ pt Patrizi (L), 8’ pt Bellucci (G),13’ pt Dall’Armi (L), 17’ pt Ammassari (L), 4’ st Longobardi (G),31’ st Perillo (G).

Note: spettatori 200 circa. Ammoniti Figlioli (L), Vitale, Fanelli (G). Angoli 8-4 per il Gaeta Rec. pt 0’ rec. st 4’

CLASSIFICA
Squadra    Punti
Città di Ciampino 12          
Vis Artena  10          
Roccasecca  9          
Pol. Gaeta 7          
Città di Minturnomarina      7          
Audace Sanvito Empolitana 7          
Cedial Lido dei Pini   7          
Colleferro  6          
Città di M.S.G.Campano 5          
Itri                 4          
Morolo            4          
Anzio 1924      4          
Cassino 1924   4          
Palestrina  3          
Lariano   3          
Pomezia S.D.P. 2          
Nettuno     2          
Arce 1932  0

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

gaeta minturno 4.2,eccellenza girone b,

Post n°811 pubblicato il 06 Settembre 2015 da difdom

GAETA,E' SUBITO SHOW!!!

I biancorossi di Mr MElchionna iniziano con il piede il giusto e portano a casa nel derby d'esordio i primi 3 punti.Partita ostica come tutti i derby ma dopo aver preso le misuri agl'avversari Marzullo e compagni hanno fatto prevalere il maggior tasso tecnico ed hanno chiuso la gara.La squadra ha delle buone individualità e puo' solo crescere trovando la necessaria amalgama.

La Cronaca

Derby bello e combattuto quello giocato nel pomeriggio a Monte S.Biagio tra Gaeta e Minturno.

Il Minturno a sorpresa passa in vantaggio al 10′, per il gol realizzato da Venerelli su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro Crescenzio di Aprilia. Padroni di “casa” reagiscono subito e trovano il pari sul finire del primo tempo con Longobardi e poi passano con un gol da cineteca di Bellucci che al volo insacca su cross di Vitale ad inizio ripresa.

Al 69′ dopo una bella azione corale arriva il tris di Guadagnuolo e infine Marzullo, dopo essersi liberato di due avversari, completa il poker.  A dieci minuti dalla fine arriva il gol di Tomassi che fissa il punteggio finale sul 4-2.

Risultati

Arce – Ciampino 0-1

Vis Artena – Lariano 0-0

Palestrina – Monte S. Giovanni Campano 1-1

Nettuno – Colleferro 0-0

Morolo – Anzio 1-0

Lido Dei Pini – Roccasecca 2-0

Cassino – Pomezia S.D.P. 2-1

Audace Sanvito Empolitana – Itri  1-0

Gaeta – Minturno Marina  4-2

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

calendario 2015-2016 girone b,eccellenza lazio

Post n°810 pubblicato il 26 Agosto 2015 da difdom
Foto di difdom

SI PARTE....ED E' SUBITO DERBY!!!

 

IL PUNTO SUL GIRONE B

 

Dopo due mesi di attesa il massimo campionato regionale riapre i battento sui e scalda i motori in vista del 6 Settembre, data della prima giornata di campionato.

Dopo la festa dei calendari svoltasi presso l’hotel Duca d’Este di Tivoli, le 36 squadre che disputeranno il campionato d’Eccellenza 2015/2016 hanno scoperto chi saranno le loro dirette rivali per la conquista della serie

 l’assegnazione del Città del Ciampino al giorne B ha sciolto ogni dubbio sulla composizione dei raggruppamenti.

La squadra non avrà vita facile nel giorne sud-pontino viste le diverse forze in ballo: Audace, Gaeta, Cassino, Colleferro, Vis Artena e Morolo hanno costruito degli ottimi roster e sono pronte a lottare per le posizioni di vertice.

Dalle parti di Ciampino sono arrivati nomi altisonanti come Panella, Macciocca e Martinelli, ma le inseguitrici non sono state da meno: l’Audace si è aggiudicata diversi “talentini” della nostra ragione che sapranno sicuramente stupire sotto la sapiente guida di Marco Rosa. Macciocchi, Casalenuovo, Fratini ed i fratelli Demofonti avranno un ottimo maestro dal quale imparare per poter spiccare il volo.

Anche ai castelli si fa sul serio, basta guardare alla Vis Artena ed al Colleferro: Granieri ha l’imbarazzo della scelta in attacco grazie all’arrivo di tre bocche di fuoco come Monaco di Monaco (Mario), Salvagni eScacchetti; i rossoneri di Cangiani, invece, hanno perso qualche pedina importante ma sono pronti a ripetere la scorsa annata, magari con un finale differente.

Attrezzate a lottare per i vertici anche il Cassino, il Morolo ed il Gaeta, grande protagonista del mercato con gli arrivi degli attaccanti Marzullo e Longobardi.

 

CALENDARIO

 

Sarà soltanto uno il turno infrasettimanale, fissato per mercoledì 20 Aprile, e si giocherà anche nel giorno della domenica delle Palme.

 

La prima giornata ci regala immediatamente un interessantissimo Audace SanVito Empolitana – Nuova Itri, mentre alla seconda giornata è già sfida da vertice al “Superga” tra Città di Ciampino e Cassino; la squadra di Baiocco affronterà poi l’Audace ed il Morolo, per un inizio di stagione da brividi. Anche Gaeta e Colleferronon avranno un inizio di stagione semplice e si affronteranno al “Caslini” alla seconda giornata.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAETA NUOVA ITRI 2-1,GIRONE B ECCELLENZA

Post n°809 pubblicato il 09 Marzo 2015 da difdom

UN GRAN GAETA SI RILANCIA NEL DERBY....

Il derby dei derby alla fine lo vince il Gaeta, riscattando nel migliore dei modi l’amaro ko dell’andata. Il 2-1 dei ragazzi di Melchionna rifilato alla Nuova Itri alla fine è una sconfitta che ancora non compromette il cammino degli azzurri in campionato visto il pari interno del Colleferro. Ora in vetta infatti la capolista vanta tre punti di vantaggio proprio sugli itrani, seguiti a -1 dal Serpentara e -3 dall’Albalonga. Una lotta a quattro per un finale di stagione sempre più appassionante. In questo finale di stagione la mina vagante è proprio il Gaeta, in quinta posizione ma ormai fuori per la lotta al vertice. Il vero rammarico per i biancorossi è proprio questo anche se ora il tecnico si gode tre punti arrivati contro un’ottima squadra come quella itrana. L’avvio è subito per i biancorossi pericolosi al 2’ con Fanelli, impreciso a pochi passi dal portiere. Al 10’ è il turno di Mazza a rendersi pericoloso mentre la prima occasione per gli ospiti è per Calemme e Fiore ma la palla non entra. È un calcio da fermo a sbloccare la partita al 20’ del secondo tempo e porta la firma del neoentrato Infimo, bravo a colpire di testa sul tiro dalla bandierina di Fanelli. Sono minuti d’oro per Infimo perché, sette minuti più tardi, il suo preciso pallonetto si infila nuovamente in rete regalando la rete del 2-0 al Gaeta. La Nuova Itri non ci sta ed in mischia trova l’importante gol con Lepre alla mezz’ora. Il 2-1 infuoca i minuti finali ma il risultato resta lo stesso premiando così la squadra di Melchionna.

 

 

GAETA – NUOVA ITRI 2-1 (0-0 pt)
GAETA: Fiorini, Del Brocco, Di Tullio (17’st Infimo), Incitti, Di Emma, Orsinetti, Pellino, Leccese (41’st Conte), Mazza (32’st Di Luca), Fanelli, Amitrano. A disp. Venditti, Corrado, Spila, Lisi. All.Melchionna
NUOVA ITRI : Capotosto, Schiano, Acconciagioco, Vezzoli, M.Mastroianni, Fiore, Di Paola, Grassi (22’st Di Roberto), Lepre, Calemme (22’st Limone), Emma (41’st Di Marco). A disp. Caso, Coppolella, Gaudiano, D.Mastroianni. All. Parisella
ARBITRO: Foresta di Nola
MARCATORI: 20’st Infimo, 27’st Infimo, 30’st Lepre
NOTE – ammoniti: Fiore, Grassi, Pellino, Del Brocco, Leccese

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ALBALONGA GAETA 4-0,ECCELLENZA GIRONE B

Post n°808 pubblicato il 17 Febbraio 2015 da difdom

PERIODO NO!!

Albalonga:Buccheri, Micaloni, Cannoni, amico, Panella, Piantadosi, Gamboni, Ramacci (1’ st Forcina), Monteforte, Casu (1’ st Cannillo), Di Ludovico (44’ st Scacchetti). A disp. Leacche, De Gennaro, D’Orazi, Trinca.

Pol. Gaeta: Fiorini, Del Brocco, Di Tullio, Incitti, Conte, Di emma, Pellino, Leccese (20’ st Spila), Valentino (28’ st Marotta), Mazza, Amitrano (39’ st Sinico). A disp. Venditti, Noce, Corrado, Di Luca.

Arbitro: Sig. Pacella di Roma 2 ( Ass. Sigg. Schemeil di Aprilia e Rienzi di Tivoli)

Marcatori: 18’ st Panella, 34’ st Di Ludovico, 43’ st e 48’ st Monteforte (A)

Note: giornata soleggiata. Assenti in panchina perché squalificati entrambi i tecnici Gagliarducci e Melchionna. Spettatori una cinquantina circa. Ammoniti Amico, Micaloni (A), Incitti, Conte (G). Angoli 4-4. Rec. pt 0’ rec. st 3’

Al Pio XII di Albano Laziale si affrontano oggi due tra le prime sei squadre in classifica, l’Albalonga rispettivamente quarta  e il Gaeta sesta. Quest’ultima oggi si presenta in formazione molto rimaneggiata dovendo rinunciare a Orsinetti squalificato ed a Lisi, Fanelli e Infimo infortunati. Dunque via libera alla linea verde con sei under in campo e sette in panchina. Al 1’Monteforte  prova a sorprendere Fiorini dalla lunga distanza ma il portiere riesce ad alzare il pallone in angolo. Nel primo quarto d’ora della gara regna in campo un sostanziale equilibrio con le due squadre che provano a fare la partita. Al 16’ Monteforte approfitta di un rimpallo favorevole e con il portiere in uscita ha la porta spalancata. La conclusione dell’attaccante termina però a lato. Il Gaeta comunque appare più manovriero e  i giovani non sembrano avere alcun timore reverenziale. Al 29’ tiro di Pellino di poco fuori dopo un’insistita azione gaetana nell’area dei padroni di casa. Un minuto dopo gran numero di Mazza che sulla sinistra si libera con classe di Micaloni e lascia partire una spettacolare conclusione che per poco non si insacca sotto l’incrocio. Ora il Gaeta si fa preferire. Al 34’ bello il calcio di punizione battuto da Leccese con la sfera di poco oltre la traversa. Al 36’ Monteforte calcia da buona posizione ma il pallone termina fuori. Al 43’ Valentino si incunea bene in area di rigore dalla sinistra e poi serve per Leccese ma il centrocampista gaetano è anticipato. Ospiti molto pericolosi in questa occasione. Al 45’ girata molto bella di Monteforte, respinge Fiorini. Il primo tempo si conclude sul risultato di 0 a 0, a dir la verità giustissimo. Ad inizio ripresa parte subito forte l’Albalonga con Forcina che da pochi passi calcia a colpo sicuro. Para Fiorini. Equilibrio anche in questi primi minuti del secondo tempo. Al 18’ a seguito di un fallo laterale ecco anche oggi l’ ennesima distrazione singola della retroguardia gaetana. Un rinvio maldestro di Di Tullio consente a Panella di impossessarsi della sfera e di trafiggere con facilità l’incolpevole Fiorini. Subìto il gol prova l’ immediata reazione la squadra gaetana. Pellino autore di una grande discesa sulla destra serve su un piatto d’argento un pallone d’oro al neoentrato Spila che nei pressi del dischetto di rigore si fa  murare il tiro da un difensore. Al 22’ debole colpo di testa di del Brocco su azione di calcio d’angolo con il pallone facile preda di Buccheri. Al 28’ Mazza entra in area di rigore, salta avversari come birilli ma getta tutto alle ortiche lasciando partire una conclusione davvero innocua. Al 34’ errore in fase offensiva tra Del Brocco e Incitti ed immediata ripartenza dell’Albalonga con Di Ludovico che supera Di Emma e scaraventa in rete. Ulteriore reazione del Gaeta sul 2-0 con Marotta al 38’ che mette fuori con la porta spalancata. Non è giornata. Al 43’calcio piazzato per l’Albalonga. Si incarica della conclusione Monteforte che brucia Fiorini. Tre i minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Al 48’ ripartenza dei padroni di casa con Cannillo che è controllato da Conte ma riesce a servire Monteforte libero e indisturbato, che può così firmare la sua personale doppietta. Il match si conclude così con la larga vittoria dell’Albalonga per 4-0, un risultato davvero troppo pesante per la generosa formazione gaetana che paga i suoi errori. La squadra di Melchionna ha retto bene, si è dimostrata competitiva poi è stata piegata dall’ennesimo errore difensivo delle ultime gare. Nonostante ciò avrebbe potuto riaprire la gara sfruttando le occasioni capitategli. Brava l’Albalonga a capitalizzare il minimo svarione avversario e le ripartenze. Per il Gaeta, in una gara in cui sicuramente l’apporto maggiore in termini di esperienza, di carattere, di spinta doveva arrivare dai senior, invece sono stati i tanti giovani quelli più in palla. Una sconfitta comunque che non pregiudica la possibilità per i gaetani di raggiungere un lusinghiero piazzamento finale, ovvero il quarto o quinto posto in graduatoria, che sono ancora a portata di mano

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAETA BOVILLE 3,2 ECCELLENZA GIRONE B

Post n°807 pubblicato il 12 Gennaio 2015 da difdom

IL GAETA NON SI FERMA PIU'

 Vittoria del Gaeta sul Boville per 3 a 2. Match però bello e combattuto. Nel primo tempo a centrocampo la sfida è  equilibrata con le due squadre si fronteggiano ma senza arrivare pericolosamente nelle contrapposte aree di rigore. Portiere dunque del tutto inoperosi. Al 27' arriva però quasi come un fulmine a ciel sereno il vantaggio dei padroni di casa con Infimo che approfitta di una dormita colossale della retroguardia del Boville per battere facilmente Cuomo da due passi. Equilibrio rotto dunque soprattutto per demerito della difesa della squadra ciociara.  Boville che accusa il colpo e cinque primi più tardi il Gaeta potrebbe anche raddoppiare. Infimo, ancora lui, si gira e tira dal limite e, complice anche una deviazione vistosa, chiama Cuomo ad un autentico miracolo. Al 40' però, proprio quando il Boville sembra in difficoltà, arriva con una bellissima azione il pari degli ospiti. Iacobone pennella un cross eccezionale su cui impatta benissimo Basilico di piatto destro alle spalle di Fiorini. Primo tempo che si conclude dunque in parità. Già però  al 2' della ripresa la parità viene meno con il Gaeta che trova la rete del secondo vantaggio con Conte che devia di testa da due passi un cross di Di Luca. Netta però la posizione di off side del giocatore di casa. Irregolarità non rilevata dal guardalinee. Il Boville ora sembra aver mollato e il Gaeta in ben tre occasioni va vicino alls terza rete. Marcatura che arriva al 25' con il neo entrato Mazza che conclude facilmente a rete un contropiede.  All'ultimo minuto del tempo regolamentare arriva anche la seconda rete del Boville su calcio di rigore. Rigore trasformato da Basilico dopo un fallo in area netto di Conte che nell'occasione viene anche espulso per doppio giallo. Non c'è più tempo però per un ulteriore reazione. Termina la sfida con la vittoria dei biancorossi di Melchionna.

 

 

Tabellino

 

Gaeta - Fiorini, Di Emma, Di Tullio, Pellino, Conte, Orsinetti, Amitrano, Leccese, Di Luca (Mazza 1'st), Fanelli (Spila 35'st), Infimo ( Valentino 37'st)  A disp: Venditti, Noce, Corrado, Colozzi  All Melchionna

 

Atletico Boville - Cuomo, D'Avino, Verrelli, Catilli (Igliozzi 15'st), Crescenzi, Drogheo, Iacobone (Iaboni 30'st), Lemma, Basilico, Masi, Cancelli, Cancelli   A disp: Bianchi, De Luca, Dragonetti, Fratarcangeli  All Genovesi

 

Arbitro Pavia di Roma 2, assistenti Palmigiano e Ferentino di Ostia

 

Marcatori: Infimo(G) 25'pt, Basilico(B) 40'pt, Conte(G) 2'st, Mazza(G) 25'st, Basilico(B) 44'st (r)

 

Ammoniti: Conte, Basilico. Conte espulso per doppia ammonizione al 43'st per gioco falloso.

 

Note: gara a porte chiuse giocata a Sperlonga

CLASSIFICA 

SQUADRAPTGVNPFSDRMI
Colleferro Calcio431814133713245
Serpentara Bellegraolevan391812332914151
Nuova Itri391812333726113
Albalonga361811343918212
Cassino Calcio 192435181125342113-3
Gaeta (-1)34181053362016-1
Nettuno311894521165-7
Lariano 1963281884629281-8
Morolo Calcio24187381820-2-10
Pomezia Calcio211856729281-15
Citta Di Minturnomarina191861111532-17-15
Vis Artena15182971924-5-19
Audace Sanvito Empolitana15183692332-9-19
Borgo Podgora 1950151843111525-10-23
Monte S. Giovanni Campano15183691330-17-23
Atletico Boville Ernica141842121531-16-20
Semprevisa13182791223-11-25
Roccasecca T. San Tommaso131834111232-20-21
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAETA CORSARO...ESPUGNATA ANCHE CASSINO

Post n°806 pubblicato il 15 Dicembre 2014 da difdom

GAETA CORSARO...ESPUGNATA ANCHE CASSINO!!!

Serviva l’impresa ed impresa è stata. Il Gaeta espugna il campo di un Cassino sempre più in crisi nonostante un mercato da regina e le continue ambizioni di vertice e rilancia così la propria stagione. Una stagione di alti e bassi ma che è sempre costeggiata da partite secche  dove la squadra di Melchionna sa sempre far molto male come in questo caso. Nonostante le importanti defezioni di Di Emma, Lisi e Fanelli infatti i biancaorossi confezionano una partita maschia e di grande voglia. I padroni di casa però non stanno certo a guardare e già dopo 12 minuti rischiano di passare in vantaggio con un bel tiro di Giglio parato da Fiorini. Che non sarebbe stata una gara a senso unico si è capito da subito perché già al 14’ il Gaeta ha la palla buona con Infimo ma la conclusione è troppo alta. L’avvio resta abbastanza equilibrato anche perché entrambe sono in campo per vincere. Al 32’ gol annullato ad Infimo mentre Giglio e Poziello chiudono la prima frazione di gioco con un bel tiro ed una traversa colpita. Anche nella ripresa i ritmi restano intatti e le occasioni idem. Al 3’ Carlini manda di poco fuori su calcio di punizione mentre all’11 Lucchese ha un’occasione d’oro ma il suo colpo di testa non centra lo specchio della porta. Il susseguirsi di emozioni fa capire che il primo che la mette dentro rischia di far sua la partita ma sia Giglio che Mazza non riescono a sbloccare il risultato. Al 29’ però cambia la partita e ci pensa il solito grande Infimo con un’azione stupenda terminata con il gol del vantaggio biancorosso. Con un gol in tasca il Gaeta acquista maggior serenità riuscendo a gestire una partita ancora molto dura. Le occasioni diminuiscono prima di arrivare all’eurogol di Incitti che dalla lunga distanza trova la conclusione perfetta andando a chiudere così la partita. Il Cassino ci prova con l’orgoglio ma sia la retroguardia pontina sia l’estremo difensore Fiorini dicono di no in più occasioni respingendo gli attacchi e conservando così tre punti fondamentali.

 

 

CASSINO – GAETA 0-2 (0-0 pt)
CASSINO: Parravano, Lucchese (38’st Perrotti), Mercurio (15’st Pagnani), Cerullo, Belmani (23’st Di Vito), Terra, Salemme, Corsale, Carlini, Poziello, Giglio. A disp. Agostini, Gennari, Pirolli, Prisco.   All. Grossi
GAETA: Fiorini, Noce, Di Tullio, Incitti, Del Brocco, Orsinetti, Pellino (38’st Valentino), Sam.Leccese, Spila (30’st Amitrano), Infimo (41’ Di Luca). A disp. Venditti, Colozzi, Veglia, Sim.Leccese. All. Melchionna
ARBITRO: Martino di Isernia
MARCATORI:29’st Infimo, 39’st Incitti
NOTE -  ammoniti: Poziello, Pagnani, Noce

 

CLASSIFICA 

SQUADRAPTGVNPFSDRMI
Colleferro Calcio371512123312216
Nuova Itri351511223020104
Serpentara Bellegraolevan3015933231310-1
Cassino Calcio 19242915924311912-2
Albalonga2715834341816-2
Nettuno271583419136-4
Gaeta (-1)2515753291613-3
Lariano 1963251574424213-4
Morolo Calcio241573517161-5
Pomezia Calcio181546524222-13
Citta Di Minturnomarina16155191328-15-13
Borgo Podgora 195014154291321-8-17
Monte S. Giovanni Campano13153481228-16-18
Vis Artena12152671621-5-17
Semprevisa11152581019-9-20
Atletico Boville Ernica111532101124-13-18
Roccasecca T. San Tommaso111532101129-18-18
Audace Sanvito Empolitana10152492030-10-19

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAETA PODGORA 3-0,GIRONE B

Post n°805 pubblicato il 25 Novembre 2014 da difdom

IL GAETA ABBATTE IL PODGORAUn bel Gaeta, di sostanza e di qualità annulla ogni velleità del Borgo Podgora nell’atteso derby pontino di Eccellenza, disputato purtroppo a porte chiuse. Gli ospiti per nulla intimoriti cercano nelle prime battute di sorprendere i biancorossi. E per poco non ci riescono al 7’ quando Spogliatoio con un tiro, probabilmente toccato da Venditti, manda la sfera ad infrangersi contro il palo. Il Gaeta comincia a guadagnare terreno. Al 18’ l’occasione buona per passare in vantaggio capita sui piedi di Infimo ma il suo tiro da pochi passi è innocuo. La squadra di Luceri, oggi assente in panchina per squalifica si difende con ordine, non disdegnando la puntata a rete. Al 30’ Cifra lascia partire una conclusione insidiosa che finisce di poco a lato, con Venditti però molto vigile. Due minuti dopo la formazione di Melchionna va in gol. La marcatura è la perfetta conclusione di un’azione esemplare con Incitti che serve Mazza il quale confeziona un ottimo assist per Infimo. Il numero 11 biancorosso con un gran diagonale trafigge l’incolpevole Di Mario. Nemmeno sessanta secondi dopo lo stesso Infimo ha la possibilità di raddoppiare ma il portiere ospite è bravo ad intervenire. La squadra di casa ora cerca il secondo gol. Al 36’ una conclusione di Spila viene murata da un difensore ma c’è fallo di mano. L’arbitro decreta il calcio di rigore di cui si incarica lo specialista Spila. Il suo tiro però finisce sul palo. La prima frazione di gara dopo due minuti  di recupero assegnati dal direttore di gara si chiude con il Gaeta in vantaggio di un gol. Ad inizio ripresa prova il tiro Spogliatoio ma la sfera è facile preda di Venditti. Il Gaeta comunque macina gioco. Al 13’ arriva il gol capolavoro di Spila con una precisa fucilata dalla distanza. Gaeta dunque che si porta sul 2-0. Ci si aspetta una reazione forte da parte del Borgo Podgora invece continua il dominio dei biancorossi protagonisti dopo una partenza un po’ contratta, di una gara di grande intensità caratterizzata da efficaci trame, giocate di prima,v erticalizzazioni. Al 36’ Fanelli calcia dalla distanza ma Di Mario para in due tempi. Al 40’ entusiasmante percussione sulla destra di Del Brocco con pallone servito al centro per Infimo. L’attaccante gaetano con gran cinismo ferma la sfera e poi batte Di Mario. Al 41’ Bragazzi cerca il gol della bandiera ma il suo tiro termina di non molto oltre la traversa. C’è tempo ancora per uno strepitoso intervento di Venditti al 45’ che nega il gol a Laggiri. Poi tre minuti di recupero ma il risultato non cambia.  MARCATORI 32’ pt Infimo, 13’ st Spila, 40’ st Infimo GAETA Venditti, Del Brocco, Di Tullio (41’ st Colozzi), Incitti, Lisi, Di Emma, Spila (36’ st Valentino), Mazza, Di Luca (20’ st Amitrano), Fanelli, Infimo PANCHINA Fiorini, De Meo, Leccese, Orsinetti ALLENATORE Melchionna  BORGO PODGORA Di Mario, dadu, Schiavon (13’ st Bragazzi),Persia, Arduini (39’ st Lizzio),Barcella, Cifra, Di Matteo, Toto (21’ st Laggiri), Spogliatoio, Soumah PANCHINA Viscusi, Sangermano, Porcelli, Mauriello ALLENATORE Limoncelli ARBITRO Caciotti di Ostia Lido ASSISTENTI Santoro di Frosinone e Angileri di Aprilia NOTE Rigore fallito al 36’ pt da Spila (G) Ammoniti Spila, Lisi (G), Persia,Barcella, Toto (BP). Angoli 3-3  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAETA NETTUNO,2-0,GIRONE B ECCELLENZA

Post n°804 pubblicato il 10 Novembre 2014 da difdom

GAETA DI FORZA CONTRO LE POLEMICHE....Non c’è polemica che tenga per questo Gaeta che, nonostante le porte chiuse sul campo di Sperlonga, prende tre punti e schianta il Nettuno. Andare a vincere dopo le immense polemiche legate alla “cacciata” da Itri da parte dell’Amministrazione locale non era facile per nessuno ed invece la squdra di Melchionna, con un gol per tempo, regola comunque un Nettuno volenteroso. Come ci si aspettava già dai primi minuti i ritmo sono stati alti con belle azioni ma altrettante chiusure di qualità. entrambe le squadre hanno lottato su ogni palla scambiandosi parecchie occasioni da gol. La prima collezionata è quella di Fanelli, vicino al gol su punizione. Alla mezz’ora però è un tiro dalla distanza di Porcari a far gridare al gol anche se la risposta dei padroni di casa è immediata e cocente. È Di Tullio a firmare il gol del vantaggio biancorosso confermando l’ottimo momento della squadra biancorossa che  non cala di intensità. L’1-0 non è un risultato che fa star tranquillo il tecnico gaetano e così al 41’ serpentina di Fanelli che si chiude con un ultimo dribbling di troppo che fa scemare un’azione epica. Nella ripersa la situazione non cambia anche se è il Gaeta a collezionare la prima occasione con Giudice che blocca a terra una conclusione di Infimo. Il portiere del Nettuno è costretto agli straordinari sia su Leccese che Lisi mantenendo i suoi in partita e negando al Gaeta il raddoppio. Il 2-0 però è nell’aria perché il Nettuno, senza sfigurare, nella ripresa cala e mostra troppo il fianco alla squadra padrone di casa così al 38’ ne approfitta Infimo che sigla il 2-0. Con questo risultato c’è poco da fare per la squadra di Catanzani anche perché il Gaeta resta concentrato su ogni pallone senza mollare un centimetro. Alla fine i tre punti scacciano via ogni tipo di polemica ma soprattutto muovono una classifica che dopo il ko nel derby con l’Itri cominciava  preoccupare.  GAETA-NETTUNO 2-0 (1-0 pt) GAETA: Fiorini, Noce (25’ st Amitrano), Di Tullio, Incitti, Lisi, Del Brocco, Pellino, Leccese, Infimo, Fanelli (25’st  Di Emma), Mazza (38’st Di Luca). A disp. Venditti, Orsinetti, Mariniello, Spila. All. MelchionnaNETTUNO: Giudice, Tell (30’ st Federico),Dell’Aguzzo, Ranone, Scardova, Mantineo (22’ st Alvigi),Conciatori, Porcari, Loria , Cassandra, Vona (12’ st Ranieri). A disp. Paccariè, Frasca, Mancini, Rosati. All. Catanzani.ARBITRO: Torreggiani di CivitavecchiaMARCATORI: 31’ Di Tullio, 38’ st InfimoNOTE – ammoniti: Lisi, Fanelli, Ranone, Conciatori, Loria, Tell, Ranieri. Espulso Frasca 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Gli angeli biancorossi

 


PER SEMPRE UNO DI NOI




 

 

 

 

 

Ultimi commenti

magnifico questo articolo. Ti seguiro spesso. Ciao da kepago
Inviato da: generazioneottanta
il 15/07/2016 alle 13:01
 
4 anni di fallimenti!andatavene a casa auuuuuuuuhhhhh
Inviato da: Booze Island
il 09/11/2015 alle 22:14
 
BB9 Season Bigg Boss 9 Bigg Boss 9 Contestants Bigg Boss...
Inviato da: Bigg Boss 9
il 15/09/2015 alle 11:35
 
Posso assicurarti che le figure di cacca continueranno...
Inviato da: Salv Carnev
il 21/09/2014 alle 12:55
 
Il Gaeta è salvo ma il girone di ritorno è stato...
Inviato da: Tony
il 21/05/2014 alle 17:17
 
 






SCHIAVI DI GAETA


 

  





 Gaeta-tavolara 2009

 



 

 

VIDEO

Foto-Film stagione 2010-2011

Foto-Film stagione 2009-2010

Ciao Raffaele

 

 





Gabriele Vive

 

 

 

 

 

 

QUI BATTONO CUORI BIANCOROSSI

GAETA 2008-2009




UBRIACO...DI BIANCO...ROSSO


RICINIELLO....CHE SPETTACOLO!!

Foto G.Armenio TMO

SIAMO BELLISSIMI


BANDIERA BIANCOROSSA

 

 

FOTO DAI CAMPI

 







 TIFOSI GAETANI A FORMIA
2007 FOTO:leonardodangelo.com

SIAM FATTI COSI'
immagine

ULTRAS NEL DERBY
immagine


ULTRAS
immagine



SPETTACOLO Al "Riciniello"
immagine


 

 

 

STADIO RICINIELLO....Il TEMPIO DEL GAETA CALCIO

Lo stadio comunale Antonio Riciniello, intitolato alla memoria del grande calciatore Gaetano e bandiera  storica della Pol .Gaeta  .”Grande terzino,splendido giocatore,sempre corretto ed umano,scomparso quando era ancora sul campo. Fu la bandiera del Gaeta e ne è  ora il simbolo. La città lo ricorda tramandando il suo nome come un mito nello stadio a lui intitolato. Dal Gaeta giunse a giocare in serie B,tornando quindi ad indossare la maglia biancorossa come atleta e come allenatore” Fonte:articolo a firma di Pasquale Vaudo E Foto del grande Antonio Riciniello dall’archivio personale di Erasmo Lombardi.

Lo stadio comunale Riciniello si trova in via marina di Serapo(di fronte la famosa spiaggia di Serapo).
Arrivarci è semplicissimo
In auto
Da Roma
-Percorrere la strada statale 148 Pontina. Superata la cittadina Terracina prendere la strada statale flacca 213 per raggiungere Gaeta. Arrivati in città seguire le indicazioni stadio.-Autostrada del sole A1 Roma-Napoli,uscire a Cassino,proseguire con la SS 7 in direzione Minturno-Formia-Gaeta. Arrivati  a Gaeta seguire le indicazioni stadio
Da Napoli
-Prendere la S.S. 7 Appia ,prendere lo svincolo per Minturno-Formia-Gaeta, proseguire e  superare Formia. Arrivati in città seguire le indicazioni stadio.
In treno
Linea Roma-Napoli,scendere alla stazione di Formia e prendere l’autobus per Gaeta. 

 

 

Foto dai campi



MANI IN ALTO...


IL TRIPUDIO DEL RICINIELLO

immagine

Ultras in curva 5 grana

I FAVOLOSI GAETANI
AL "PERRONE"2006
immagine

 Il Riciniello non basta più

 

 

Video Gaeta

Il Foto film della stagione 2008-2009

nilo 9 Santucci

Semplicemente Gaetani..Liberi!!


Il FOTO-FILM STAGIONE
07-08

Tributo al Grande Magic Box

4 Maggio 2008 inDimenticabile!


La Bolgia del Riciniello

 

 

"Nulla di grande è mai stato fatto senza passione e nulla di grande potrà mai essere compiuto"

Hegel

 

Contatta l'autore

Nickname: difdom
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: LT
 

Noi siamo il Gaeta in the world
Locations of visitors to this page

 

Note legali


L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono in parte fatte dall’autore del blog, parte concesse da amici,tifosi o fotografi con relativa citazione della fonte o tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog  (difdom@libero.it) che provvederà alla loro pronta rimozione. 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

strozzagiacomodavidino890intervivendosuper.angelcicifraurci.lemilytorn82sandrovellatifoso77ARI862generazioneottantafinta79p.valente35aramarco85gianpiero.spinosa
 

Blog counters

 

 

Corriere dello sport

Caricamento...
 

Corriere della sera

Caricamento...