Cadute di stile

Post n°34 pubblicato il 24 Settembre 2007 da il_poeta_delle_note

Il Papa? «Un amministratore delegato tedesco che gestisce due milioni di lavoratori in nero». Questo è ciò che Beppe Grillo, da me fino a ieri molto stimanto ma da oggi un po' meno, ha detto del Papa e della Chiesa.
Stabilito che ognuno di noi, e Dio ci fulmini se questa cosa cambierà, è libero di esprimere le proprie idee, bisogna puntualizzare che c'è modo e modo di esprimerle. Ratzinger, al secolo Benedetto XVI, in quanto è un UOMO prima di essere un sacerdote e prima di essere il Papa, sicuramente non può stare simpatico a tutti e non tutti la posso pensare come lui, ma ci vuole rispetto, se non per il fatto che è un essere umano almeno per ciò che lui rappresenta per la cristianità e per chi crede in determinati valori e fedi religiose. Non ci si può permettere di definire il Papa un amministratore delegato e difenire i sacerdoti lavoratori in nero. Caro Beppe, ti ho sempre ammirato e apprezzato per il tuo modo diretto di dire certe cose, ma ci sono dei limiti, non voglio difendere il Papa,non sono uno di quei cristiani che guai a dire o a fare certe cose, sono il classico cristiano, non molto praticante che non concorda con tutto ciò che Benedetto XVI ha detto e fatto finora, ma penso che il Papa in quanto tale e in quanto uomo meriti rispetto come ognuno di noi merita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 33

Post n°33 pubblicato il 18 Settembre 2007 da il_poeta_delle_note

Rieccomi qui, è passato un bel po' di tempo ma sinceramente non sapevo cosa scrivere e un po' me ne mancava il tempo! Saranno queste giornate di pioggia che mi ispirano.
Cosa dire........il poeta prende casa e cambia macchina e il che lo rende virtualmente povero.......però c'è sempre parco ravizza per arrotondare lo stipendio( bleah, solo il pensiero mi fa rabbrividire!!!!)!!!!!Già le cose si fanno davvero serie il poeta compra casa, si sposa la sua migliore metà, e presi su baracca e burattini si fa la sua vita!
Non so voi ma a me, pur avendo le mie "paure" perchè so che non sarà facile, l'idea piace.........l'idea di invecchiare insieme a lei giorno per giorno con le nostre gioie e i nostri dolori, le nostre difficoltà e tutto il resto......perchè averla vicina è bello, rende la vita diversa........migliore.........riempie l'anima e il cuore....ti fa sentire vivo importante............lei che è la mia ragazza, lei che è diventata la mia migliore amica, la persona a cui posso dire tutto, e il suo cuore è l'unico posto dove io sono veramente me stesso e posso dire......sono a casa mia!Non so se leggerai queste parole......ma io ti amo.........e sono felice che tu sia entrata nella mia vita rendendola unica.......facendomi sentire la stella tra le stelle..........
ti amo
grazie


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Lettera di un figlio ai genitori.......mai spedita.........

Post n°32 pubblicato il 03 Agosto 2007 da il_poeta_delle_note

Mentre scivola il week-end

e mi faccio male a modo mio

torno a casa e tu sei li

stai sognando cose semplici

Nell'oscuro specchio che

impietosamente giudica

vedo ciò che resta in me

tra gli sfregi della vita mia

Madre tuo figlio è cieco e non lo sai

forti le sue mani ma tu non lasciarle mai

e quando il mio nemico vinto tu vedrai

ti porterò lontano e poi

sarò il tuo amante se lo vuoi

Forte uomo resta qui

ciò che resta sono immagini

se ricordi quando tu

combattevi per qualcosa in più

Figlio della povertà

di un onesto uomo andato via

prima di vedere che

ora bevi vini nobili

Padre non piangere ora tu sai

che se ti tradiranno ancora, ancora vincerai

e se ti mancherà qualcosa agli anni tuoi

te ne regalo un pò dei miei

prendili tutti se li vuoi

(Pedrini - Timoria)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 31

Post n°31 pubblicato il 01 Agosto 2007 da il_poeta_delle_note

http://www.youtube.com/watch?v=0BBuUkY4KVs

Ragazzi andate a vedere qua.....c'è da morire dal ridere.......è fantastico!!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

A mia sorella

Post n°29 pubblicato il 01 Agosto 2007 da il_poeta_delle_note

Che strano sogno........quanto tempo è passato
Quanto tempo..........da quelle ultime parole
e ora.......ora eccoti qui, in questo mio sogno estivo
Rivederti, risentire la tua voce......che emozione
Quegl' occhi neri come la pece,
quel sorriso furbo, eri proprio tu,
dopo tanti anni eri li con me,
parlavamo come se niente fosse mai accaduto,
come se il tempo non fosse mai trascorso,
come se nulla ci avesse mai separato.
Il rivederti risveglia emozioni assopite
dolorose come pugnalate che gonfiano gli occhi di lacrime
belle come l'arcobaleno dopo il temporale
come la rugiada sul petalo di un fiore
come il tuo eterno ricordo nel mio cuore



La nostalgia è il lato triste dell' amore.............un giorno forse ci rivedremo...........
la tua anima è volata in cielo ma la tua voglia di vivere è rimesta con me per darmi la forza di andare avanti
ti voglio bene
Tuo Fratello



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 

Ultimi commenti

a chi lo dici.... iihhihi... vai da me e vedrai... mancano...
Inviato da: SDuDe
il 20/09/2007 alle 15:27
 
Che bella... Drugo
Inviato da: GuitarDrugo
il 06/08/2007 alle 23:28
 
Brava non smettere mai!!!!!vedo che vieni spesso a...
Inviato da: il_poeta_delle_note
il 01/08/2007 alle 09:22
 
eh, no... non smetto!!
Inviato da: MUSETTO12
il 20/07/2007 alle 13:44
 
belle parole............ ciao baci
Inviato da: Rory_Bee17
il 19/07/2007 alle 00:14
 
 

Ultime visite al Blog

francesco.danticoMUSETTO12Mataegosidopaulsyd_curtisgiada.fascestranogattogimmi42panpanpibimbaaaaaaaaaaaaacristina1955pannulloluigibyellyFinestSilver