Creato da liberemanuele il 26/01/2009

Catallaxy

ordine spontaneo vs ingegneria sociale

 

 

« Alla radio ....La lunga marcia di Ron ... »

Politica ... che buffonata.

Post n°79 pubblicato il 13 Gennaio 2010 da liberemanuele
 

"Berlusconi lancia la riforma fiscale"

Qualche giorno dopo ...

"La crisi economica non consente la riduzione delle tasse" Silvio Berlusconi

Bella prova Cavaliere. Ma saranno stati i soliti comunisti ... gli hanno messo in bocca cose che lui non ha mai detto!! Volevano farlo passare per un liberale ...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/LiberEmanuele/trackback.php?msg=8271526

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
InVisigoth il 13/01/10 alle 22:07 via WEB
però i finanziamenti pubblici ai suoi amici dell'Alitalia e della Fiat la crisi li ha permessi...
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 14/01/10 alle 01:32 via WEB
E li "permetterà" anche! Anzi, forse è anche per loro che 'sta riforma non sa da fare.
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 15/01/10 alle 00:47 via WEB
"Io dico sempre cose sincere, anche perché non ho memoria e dimenticherei le bugie. Come ci si può fidare di chi usa la menzogna come mezzo della lotta politica? La gente deve fidarsi solo di chi dice la verità" (Silvio Berlusconi, 2-3-94)

C'E' CHI CI CREDE!
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 15/01/10 alle 09:07 via WEB
Mi ricordo che Montanelli diceva spesso che "Berlusconi è il bugiardo più sincero che c'è ... ". Questo tratto della sua personalità, nel privato, risultava anche simpatico ... Ma in politica, questo atteggiamento puzza oltremodo! Credo che ormai sia chiaro a tutti, Berlusconi non è un liberale, ne lo è mai stato, al massimo un buon imprenditore, nulla più.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LE "INDISPENSABILI" DAL WEB

 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AVVERTENZA.

Tutti i testi sono liberamente copiabili e riutilizzabili, le immagini sono prese dalla rete: eventualmente venisse riscontrato una violazione di diritti vari, gentilmente, AVVERTITEMI.