Creato da gabbiano642014 il 15/01/2015
Cultura,tempo libero,collegamenti occasionali
 

Area personale

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
EMMEGRACEiunco1900das.silviadivinacreatura59ba.vi60dolcesettembre.1neopensionatadonadam68fl.degiovanniframar.sncadusbefliguriayukybauTerzo_Blog.GiusNuvola_vola
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo  blog non rappresenta

una testata giornalistica,

non ha scopo di lucro.

Alcune foto e testi del Blog

sono state reperite dal web.

Qualora fosse stato violato

il diritto di copyright prego

di darmene avviso,per la

rimozione immediata.

 
 

 
 

 

 

FRIDA KAHLO AL MUDEC:TU MI PIOVI - IO TI CIELO

Post n°221 pubblicato il 19 Febbraio 2018 da gabbiano642014
 

Cari Amici,

Al Museo delle Culture di Milano (MUDEC),  fino al 03 giugno

2018 sono esposti i disegni,le fotografie,i dipinti della celebre

pittrice messicana :Frida Kahlo -Oltre il mito.

Le cento opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo e dalla

Jacques and Natasha Gelman Collection risuonano della capacità

del sentire di Frida Kahlo: il dolore,la morte,la separazione,

l'essere donna.

 

Un'opera esposta al MUDEC è:

"Autoritratto con collana di spine e colibrì - Frida Kahlo 1940

 

Nel  sentire il dolore: Tu mi piovi - Io ti cielo.

Un dolore è la mancanza d'acqua che rende un giardino

senza respiro.

Un dolore indipendente dal tempo,è in qualsiasi evento,

sempre una difficoltà che entra in tutte le ore di vita.

Il dolore nella fonte conoscitiva percettiva ha un ruolo

di rilievo,che nelle più svariate esperienze fa emergere

la resilienza.

La resilienza è nella relazione del dolore,la bellezza che

comunica con lo spirito.

Il dolore della morte, della sofferenza della separazione non

si può eliminare,ma nella percezione può dare un nuovo

movimento di vita.

La resilienza nello sdrammatizzare ,non è una banalità nelle

azioni ,ma molte volte permette di rigenerare la terra, il cielo,

noi stessi.

La resilienza in un opera d'arte sono i colori della sofferenza,

il destino dell'uomo che nel dolore elimina la maschera.


La resilienza sono i versi del sentire in poesia di Frida Kahlo:

22 gennaio 1947

Tu mi piovi - Io ti cielo

Tu la finezza,l'infanzia,

la vita -amore mio- bambino-vecchio

madre e centro-azzurro-tenerezza.

Io ti porgo il mio

universo e tu mi vivi.

Sei tu che io amo oggi.

Ti amo con tutti gli amori.

Gabbiano


Cari Amici

"Nel sentire il dolore -Tu mi piovi-Io ti cielo"

Auguro a tutti voi

Una buona settimana

Gabbiano

 

 
 
 
Successivi »