Creato da gabbiano642014 il 15/01/2015
Cultura,tempo libero,collegamenti occasionali
 

Area personale

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
gabbiano642014monellaccio19Terzo_Blog.Giusmolto.personaledas.silviaiunco1900Nuvola_volaEMMEGRACEba.vi60giovanni.gervasininina.monamourqmrlascrivanadistintanima
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo  blog non rappresenta

una testata giornalistica,

non ha scopo di lucro.

Alcune foto e testi del Blog

sono state reperite dal web.

Qualora fosse stato violato

il diritto di copyright prego

di darmene avviso,per la

rimozione immediata.

 
 

 
 

 

 

60° ZECCHINO D'ORO VINCE : LA PAROLA MAGICA

Post n°209 pubblicato il 13 Dicembre 2017 da gabbiano642014
 

Cari  Amici,

la scorsa settimana in corrispondenza delle manifestazioni della

Festa dell'Immacolata, all'Antoniano di Bologna il 9 dicembre tre

giurie formate dal televoto, il messaggio da casa e i Vip presenti

hanno scelto la canzone vincitrice del 60° Zecchino d'Oro 2017:

La parola magica di Stefano Rigamonti canta Sara Caramelli.

 

Grazie...

Grazie non si rivolge alla moda, ma è nella luce del canto la parola

di un'arte semplice che è l'incontro.

Grazie è quel dono che non pone un'esigenza di ricambio, ma è

l'armonia di gioia in un cammino.

Grazie favorisce la nascita di una visione fine a sé stessa, ove

la bellezza ha il senso di una cultura che non si richiude nella

natura enigmistica antisociale ed egoistica dell'economia politica.

Grazie è quella parola che ha nella scrittura e nella recitazione la  

profonda moralità etica nell'attività lavorativa.

Grazie è quella parola intima che non ha conoscenza scientifica,

vive senza spazio e conosce tutte le ere geologiche.

Grazie è una delle più grandi parole dell'intelletto, che nella sua 

dizione è l'analisi dell'individuo che nel soffio divino si espande.

La parola magica: "Grazie".

Gabbiano

 

 

Cari Amici,

ne "60° Zecchino d'Oro:La parola magica"

auguro a tutti voi

una buona settimana.

Gabbiano

 
 
 
Successivi »