Creato da gabbiano642014 il 15/01/2015
Cultura,tempo libero,collegamenti occasionali
 

Area personale

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
maracicciariccidoratimariateresa.savinoiunco1900giovanni.gervasinicaiodentatoTerzo_Blog.Giusg1b9EMMEGRACEmonellaccio19dolcesettembre.1das.silviaamistad.siempreranocchia56divinacreatura59
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo  blog non rappresenta

una testata giornalistica,

non ha scopo di lucro.

Alcune foto e testi del Blog

sono state reperite dal web.

Qualora fosse stato violato

il diritto di copyright prego

di darmene avviso,per la

rimozione immediata.

 
 

 
 

Messaggi di Settembre 2017

 

PICCOLO ME:RESTARE O DIVENTARE BAMBINI...

Post n°192 pubblicato il 26 Settembre 2017 da gabbiano642014
 

Cari Amici, 

questa settimana la città sabauda ha ospitato un Festival

nazionale che rispecchia nelle sue riflessioni e interconnessioni

gli interrogativi dell'Uomo:

TORINO SPIRITUALITA' XIII EDIZIONE

DAL 21 AL 25 SETTEMBRE 2017.

PICCOLO ME :RESTARE O DIVENTARE BAMBINI

La kermesse è stata coordinata dal Circolo dei Lettori,con la collaborazione

della Regione Piemonte,la Città di Torino,la Fondazione Cassa di

Risparmio di Torino,la Compagnia San Paolo,il Teatro Carignano,

la Chiesa di San Filippo Neri,la Casa Valdese,il Centro Buddha della

Medicina,il Boston Hotel.

Sono intervenuti autorità religiose,politiche,scrittori,giornalisti,

attori con reading,discussioni e lezioni.

Hanno preso parte il Vescovo ausiliario Mons.Guido Fiandino,

i pastori della Comunità valdese Paolo Ribet e Stefano Giannatempo,

l'accademico psicologo Paolo Legrenzi,la giornalista esperta di 

Medio Oriente Farian Sabahi,Igor Sibaldi,gli scrittori Francesco

Piccolo,Chiara Gambarale,le voci di Silvio Orlando e Luciana Litizzetto.

 

Piccolo me: Restare o diventare bambini

 

Piccole me:Restare o diventare bambini.

Piccolo me è il fascino dell'amore,degli incantevoli panorami,

i profumi delicati dei nobili giardini.

Piccolo me è l'impatto con lo spirito libero senza costrizioni

e confini nel reale quotidiano.

Piccolo me sono le alchimie speciali che evocano il cuore nei

colori dell'arcobaleno.

Piccolo me è trovare la forma della meraviglia, nella

quientessenza  avere quella ventata di positività.

Piccolo me è liberare i nostri sentimenti,le nostre paure

nel modo più naturale.

Piccolo me è il gioco,lo splendore di una passeggiata,

l'inatteso messaggio del buongiorno e l'immagine della buonanotte

che fa bene a tutte le età.

Piccolo me è quella saggezza personale nella vita,

con il cuore bambino che permette di sentire i profumi,

aprire gli occhi,ascoltare ogni rumore.

Piccolo me è  nella luce della meraviglia amore per chi

è accanto.


Cari Amici

con "Piccolo me :Restare o diventare bambini"

auguro a tutti

una buona giornata 

Gabbiano