Creato da misteropagano il 20/09/2012

OLIMPO®

[ANIME DEL WEB]:*

 

.- I nuovi dialoghi di Antropologo e Oracolo

Post n°1632 pubblicato il 25 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

 

 

[RUBRICA PER LETTORI FISSI]: quando si dice intesa col nulla, l'oracolo dice è meglio sviare l'attenzione su altro.

Carina, mi ricorda le solite armi complottistiche di una §ga3 verso staff e a. free .

 

 

SEEU:*

 
 
 

.- Cinema Donna: Senza scomodare troppo la psicoanalisi

Post n°1631 pubblicato il 25 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

in realtà mi occupo di altro che stupidi oracoli e antropologi del web, tuttavia vista "GIGA", la strega ideata (con le sorelle Mega e Tera)  al volo per le FABLE TIME in Tirillio, colei  che accresce le sue conoscenze dei sensi e della realtà attraverso gli specchi, si può appurare che è in realtà uno spunto da Meshes of the Afternoon  di Maya Deren, un film sperimentale di genere femminista del 1943;  la famosa figura in nero con il volto di specchio cui riferisce la pratica buddhista di depersonalizzazione della realtà filtrata allo specchio.

Dunque grande cinema e grandi donne. Le streghe, poi,  in fondo sono perennemente bruciate, anche nella società contemporanea, perchè dal mito dello Eone e la capacità noumenica di amare le somiglianze (duplici del sè), alle lotte femministe sulla coscienza del corpo, l'orgasmo clitorideo e il lesbismo, la strega altro non è che la rivendicazione dell'enigma femmineo primordiale, enigma che l'uomo tenta invano di decifrare con stereotipi ricorrenti di dominazione sulla specifica individualità femminile.

 

Risultati immagini per Meshes of the Afternoon

SEEU:*

 

 
 
 

.- Dialogo motoscopa tra Oracolo Regina - Oracolo Nube e l'Antropologo

Post n°1630 pubblicato il 25 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

 

[Rubrica per lettori fissi]: Demenziale ASTUZIA e  DEPISTAGGI, il responso  gratuito: bave di lumaca su alga lagunare del 25 maggio,* Invio di fotocopie

 

La profezia:

NUBE:Pregasi i nik da Tormento  di palesarsi perchè mISSp...no vede streghe ovunque 

 darai il Tormento ad utenti 
che non sanno nemmeno che esisti

slash

ORACOLO REGINA: In continua evoluzione l'osservatrice lagunare che sa bene cosa postare ogni giorno.


 

diciamo che se un NUBE interpellato non RICORDA nemmeno DOVE HA PUBBLICATO IL SUO 1° PVT FALSO (noi si) E CADE DAL PERO figuriamoci quanto L'ORACOLO si possa allertare e preoccupare del suo monito: SONO LA STESSA PERSONA..pp. porca paletta

Buon per l'Antropologo oracolo. Ora abbiamo un volto anche per l'oracolo antropologo. I due dovrebbero incontrarsi. Li vedo bene come coppia reale. Lei cavalca la moto inesistente di lui e lui cavalca bene la scopa dura di lei_* Intanto prosegue l'invio di fotocopie

 

SEEU:*



 
 
 

.- Dialogo Oracolo e Porno scienza _ Oracolo alla portata di tutti ?

Post n°1629 pubblicato il 25 Maggio 2017 da misteropagano
 



[dialoghi neo-orali dal web]: Rubrica per lettori fissi.
"L'antropologo oracolo all'oracolo antropologo"

Lui: sono antropologo digitale. Lei: perchè non esamini mai il mio cluster di creduloneria digitale? Il lavoro che sto facendo per te con  dovrebbe meritarmi almeno un riconoscimento, come da accordi, giù lei e su tu. Lui: in questo conglomerato di mucillaggini RIDO. LEI: davvero non ti stuzzica  l'idea che io faccia tutto questo per te? LUI: io vengo solo nei post. LEI: vieni, godimi tutta allora, sono alla tua portata. LUI: non prima di averti fatto una serie di post slash. LEI: oh si  ma slashami tutta caprone mio.

I  due blogger Antropologo e Oracolo si lanciano richieste di attenzioni.  La storia si dipana sulle repliche di post e quel sottointeso erotico che fa tanto cassetta per lo show porno demenziale dell'oracolo/lei.

Cosa voglia esattamente l'antropologo oracolo all'oracolo antropologo si recepisce intanto qui :LEGGI : Antropologia della sessualità in rete

http://www.misurarelacomunicazione.it/wp-content/uploads/old/Ricerca.pdf

Per la scrittura in chat si parla di neo-oralità, proprio perché è una scrittura che simula la conversazione: è rapida, sincopata, fatta diabbreviazioni e emoticons (segni dipunteggiatura usati per esprimere emozioni), spesso onomatopeica (hiiii,haaaaa, hooo,ridoooooooo,vengoooooooooooooo.....)

E

Ha spesso la profondità e le emozioni di relazioni vere ma avviene in un luogo virtuale, definito di volta in volta dalla relazione, uno spazio che nasce e muore con essa.


SEEU:*


 

 
 
 

Gorgiera - Oracolo conosce Gorgiera?

Post n°1628 pubblicato il 24 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

Quello che accomuna relatività dei due Blog è l'investimento sul senso popolare di voragine, baratro di modelli stereotipi con grezze scenografie tipiche di autori desolanti ridotti alla moltiplicazione ossessiva dei loro turbamenti

ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=VASywEuqFd8

Il musicista per la clip del brano "Are you lost in the world like me?" ha utilizzato le illustrazioni di Steve Cutts, che si è ispirato per l'occasione ai disegni dei cartoni animati degli anni '30 (Betty Boop, Popeye e altri). In questo video la coppia Moby-Cutts denuncia la nostra dipendenza dagli schermi, con uno sguardo desolante.

 

SEEU*

 
 
 

tra un piranesi ed un escher: esca !

Post n°1627 pubblicato il 24 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

 

Mo' deve fini la serie, non ha tempo per l'oracolo. _*

 

 
 
 

.- Ma dalle il palo; tra un piranesi e un oracolo: risposta retorica due:*

Post n°1626 pubblicato il 24 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

Non sono una vittima nè una santa, sono una che se attaccata risponde, non sta zitta e tace come le brave vittime dovrebbero fare

« Attenti a Mary Shaw dagli occhi pazzi! Non aveva figli, ma solo pupazzi! E se per caso nei vostri sogni appare, non dovete mai, mai gridare! »[degli stupri di bacio di Gorgiera al pappagallino oracolo.]: lo Snuff movie.

Quella strana coppia digitale (un tempo di Assi) ben assortita, di cui a conti fatti la presenza mi sarebbe totalmente  ignota, se i due non riferissero del mio blog tra una serie di post l'uno/A e ogni sacro santo post ogni post l'altra/O, mi tocca leggerla. In rete, blog accanto ai blog, non è possibile non leggere.

I due devono avere per forza un legame, una fissa comune, un acccordo segreto. Una missione. Una mistica specifica_* a cui non resistono, avendo altri soggetti smesso da un pezzo di infastidire me. Non credo affatto che se due persone pensano la stessa cosa sia necessariamente una verità assoluta piuttosto è facile che le  due persone abbiano torto: che l'insistenza con cui cercano di mettere in evidenza le loro tesi nasconde una loro specifica problematica, quale? Sono inascoltati nella vita? Hanno bisogno di proiettare le loro insoddisfazioni su un soggetto specifico che rappresenterebbe ciò che manca a loro, inutile catarsi ? Amori perversi? Non li degno io? bah. Siamo rimasti in pochi e ci odiamo tutti?

Escludendo il complottismo cosa cara ai/alle Lagunari, potrei pensare persino che l'uno si sdoppia in ventriloquo, un vocione da uomo nel blog rilevante, una vocina querula e nefasta nel blogghino da donna. L'eterno femminino non riuscito bene. E Bisogna incomodare la psiconalisi. o l'Arte_*

.- O che l'Uno abbia un'amica cara segreta, una clap che gli fa da Eco eco eco (imbecilli?).

.- O che siano in partecipazione agli utili pubblicitari sui click e combattono  per questo?

Tornando al quadretto, secondo me un omaccione grande e grosso come quello con un pappagalllino scemo che gli fa il verso è degno da horror circus.  Però, Io, al posto dell'omone, m'incazzerei ad avere una scema che mi fa da ripetitore, mi domanderei ma chi mi legge, chi mi segue, chi è che apprezza le mie tesi contro l'Olimpo? E se fosse un modo per richiamare la mia attenzione: fosse una mia ammiratrice e non me ne sono accorto? ..

Suvvia Gorgiera interpella l'oracolo, ti brama e ti vuole.

Dalle 'sto palo una volta per tutte. Con buona grazia delle nostre orecchie vi sapremmo appagati in un mondo tutto vostro.

E lo snuff movie?  "spegnere lentamente". E' la vostra metodica: tra una serie di post l'uno/A e ogni sacro santo post ogni post l'altra/O. Cui la risposta è  una:  scegli la tortura che ti aggrada, sarò li a riprenderVi.

seeU:*

nb: non sono una vittima nè una santa, sono una che se attaccata risponde, non sta zitta e tace come le brave vittime dovrebbero fare _* m'en voy

 
 
 

.- Risposta retorica : scegli il palo e zitto

Post n°1625 pubblicato il 23 Maggio 2017 da misteropagano
 

per lettori audaci_*


 

Non mi t'impalo per nulla, tuttavia, notare il tuo (ennesimo) post sui  miei commenti nel blog di Chiara, che saranno pure problemi che non ti riguardano oltre il tuo spazio e i pciù miei, o cosa fa il mio blog o come dovrei sentirmi stando alle tue elucubrazioni sempre offensive,  mi solleva la seguente domanda:


"cosa piacerebbe a me?"

Si può trattare  Y come piacerebbe a me? Penso di si, tanto è tutto retorico ..

Vediamo:  e se  in cambio dei suoi liberatori vaffanculi e baci leziosi gli offrissi  una delle 4 opzioni seguenti, quale sceglierebbe?  Ops....non può rispondermi. Scelgo io.

TRATTAMENTO:

Impalamento longitudinale: palo rivestito di grasso inserito dall'ano alla bocca senza ledere organi interni, vittima sollevata a piedi legati. Agonia 6 giorni.

Impalamento trasversale:  palo inserito dalla parte interiore del corpo con fuoriuscita nella parte posteriore e viceversa

L’aggancio: vittima agganciata ad un gancio

Tortura del bambù: si blocca la vittima sul bambù che cresce a rapido a punta all'interno del corpo. Agonia lunga

La 4 la trovo sfiziosissima, la 1 è la tradizionale, perfetta.

Testimonianza di Jean de Thevenot


NB: Se i nick in lista nera pubblica sono quelli con cui Y non vuole interagire ed è legittimo, purchè non vi siano offese - come giustifica il 2 febbraio Staff -  ci si domanda  perchè gli sia permesso di provocare e di indicare PLATEALMENTE  le sue vittime di lista nera con le sue  sporche svalvolate, immuni da segnalazioni, al solo scopo di parlar male di donne che in realtà non se lo impalano per nulla. Tranne quando c'è da rispondere, ovviamente. E io risposi

e sia

pciù:*

 
 
 

.- POP AVATAR baciami quello odorosodoroso

Post n°1624 pubblicato il 22 Maggio 2017 da misteropagano
 

 

 

Il problema non è il post

 è l'immagine che ho pensato.

 E non si può fare di pubblicare

 e offrire

 un bacio proprio là.


Ma la domanda ora la faccio io a seguito dei "consueti"

affanculi e cancheri lanciati da S'ignori di Digiland

: sapete fare altro? e soprattutto un  "MA CHI VI PENSA" ..ve lo siete mai risposto?

E ora baciatemi quello odoroso. Ho trovato l'immagine.

SEEU:*

 

 
 
 

.- Calls Blacklist

Post n°1623 pubblicato il 22 Maggio 2017 da misteropagano
 
Tag: _*

 

 

Calls Blacklist icon

 

Calls Blacklist è un'app semplice e leggera (occupa meno di 1 MB) che ti permette di bloccare chiamate e messaggi di testo da fonti indesiderate. Queste possono essere numeri specifici, numeri privati o semplicemente qualsiasi numero che non hai salvato nei contatti.

e grazie


:*

 


 
 
 
Successivi »
 

ULTIMI COMMENTI

infatti ..affari loro _*
Inviato da: misteropagano
il 25/05/2017 alle 22:55
 
boh.. questo può saperlo solo lei..
Inviato da: Lord_Of_Shadows
il 25/05/2017 alle 22:50
 
(una scopa di quella portata..)
Inviato da: misteropagano
il 25/05/2017 alle 22:50
 
ma sarà stata assicurata ahahaha_____*
Inviato da: misteropagano
il 25/05/2017 alle 22:49
 
è impallata sullo stesso disco da mooo'
Inviato da: misteropagano
il 25/05/2017 alle 22:48
 
 

 

POP SOFICO

Tool per traduzioni di pagine web

The Singing Vagabond

 

Siamo Adulti e per di più Deinauti: con la vocazione di scombinare ad arte l'inutile - l'utile e le favole .E l'arte è anche provocazione.

Su Tirillio è in corso un'iniziativa tra utenti per utenti con l'ideazione di  personaggi e favole rielaborati nella forma del mai detto (e sempre sottointeso) della carica erotica, 'vietata' all'infanzia, insita e vitale in noi tutti, che vuole lasciare un n-uovo segno nei racconti di narratori onniscienti.

Una dimensione onirica cui cullarsi pregna di trasformazioni possibili; un libro delle favole socchiuso con un'ultima pagina bianca aperta, con su scritto, miniato di rosso melograno come chicchi di una collana di perle : c'era una volta e sempre ci sarà..
siamo Deinauti_*..con la vocazione di scombinare

The space is open

 

n-uovi baci

mIS^

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova