Creato da misteropagano il 20/09/2012

DEINAUTI

[OLIMPO]

 

« sciocchini che fate a Na...Semplici minacce "Silen... »

Uno per tutti | il cogliomerato o sofista

Post n°1896 pubblicato il 07 Dicembre 2017 da misteropagano
 

 

http://digilander.libero.it/misteropagano/Sofista24.png

 

"Il vero è il punto d'arrivo, non un punto di partenza.".

Nel novembre del 2015, durante la produzione dei Tarocchi di Tirillio, l'Arcano Allegato 24 Il Sofista rimase da disegnare. Un utente dopo aver letto il testo de "Il sofista", non senza un risolino civettuolo, ci chiese se per caso l'Arcano 24 fosse riferito a qualcuno in particolare. Per quel che ne potevo leggere, un esempio come descritto nel gioco di rilettura, si sarebbe nascosto dietro smaglianti profili di un maestro trentacinquenne pur essendo in realtà un adulto di oltre 60 anni e manipolatore perverso: considerato che ogni riferimento a fatti e persone reali era del tutto casuale ma non esclusivo, risposi che non sapevo chi o meglio se esistesse davvero; che in ogni caso bisognava chiedere all'Autore stesso.

Nel frattempo dedicandomi ad altro ideai la "Gorgiera Digitale" per la Copertina di un Libro Inesistente "Gli adepti del sogno digitale", Edizioni Random, osservando come nel tempo certa verborrea saccente dominava prepotente con i  Pronostici True or false 0 1..

Avevo il Sofista! In pratica. Il pernicioso sofista, interessato al successo con l'arma della parola - vuote parole - e non alla ricerca della verità: Paradossia, calcolo strumentale e logica proposizionale, una semplice struttura sintattica con un modello e due soli valori di vero o falso fino alla separazione senza dubbi tra il mondo sensibile (percettibile e anche percepito) e il mondo delle idee (immutabile ed eterno): 

un simulatore  dell'opinione, del genere che crea apparenze, differenze e diffidenze.

Tutto questo ha un nome: Uno per tutti cogliomerato

Gorgiera digitale, fallica misurazione centimetrata dell'intelletto , è l'immagine adatta all'arcano Allegato 24 Il sofista: l'unico vero coglione col collarino


colui che confuta il vero l-imitandolo (che non percepisce il non essere) non potrà afferrare l'essere in tutta chiarezza

così
 cosa che sicuramente non è il Sofista, l'unico figlio che nasce da una "sega".


Platone  Parmenide | e lo Straniero (Il sofista). 

sU

 


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/MISTEROPAGANO/trackback.php?msg=13589076

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
dominjusehellah
dominjusehellah il 07/12/17 alle 13:04 via WEB
Non enro nel merito di personaggi, situazioni o contesti a me sconosciuti dei quali mi limito a leggere con qualche difficoltà di comprensione. Solo un accenno al concetto di vero falso, on off, 1-0, che sta alla base dell'informatica e che , grazie a Dio, fino ad ora non ha consentito alle macchine di essere pensanti. Fortunatemente o fra 1 e 0 esistono infiniti numeri e fra fra il vero ed il falso esistono altrettanti infiniti quasi veri o quasi falsi che nessun procedimento meccanico è oggi in grado si valutare adeguatamente. La conoscenza quindi sarà sempre una conoscenza approssimata che nessun "sofista" o maestro a pagamento sarà mai in grado di trasmettere nella sua totalità. Ognuno di noi deve essere maestro di se stesso ed "ausofizzarsi" nel modo che più ritiene utile per le proprie conoscenze. Autodidattica? Si se deriva dall'auto ricerca e dall'auto approfondimento che, ovviamente non può esimersi dal confronto con il "diverso" e con "l'altro da noi" senza il quale si vivrebbe solo di staticità ed immotilità. Dom
 
 
misteropagano
misteropagano il 07/12/17 alle 18:25 via WEB
E' un vero piacere che tu Dom pur non conoscendo contesto e personaggi (inventati o non e adattati )abbia perfettamente compreso il messaggio sulla manipolazione del Pronostico True or false 0 1 dei portatori di logiche apparenti: sofismo capzioso cui aggiungo, per dovere di dettaglio, fallacia divisionis, a dicto simpliciter ad dictum secundum quid e non causa pro causa..e via discorrendo; ossia tutto quello che per comodità viene usato per ammettere sé stessi ed escludere il resto.
E' facile comprendere come i portatori del contenuto della Lama 24 siano avvezzi ai giochini proposizionali di parole a copertura di ciò che negano esistere, a scapito di ogni cosa. Ho il sospetto però che una tale forza arrivi ad implodere di fronte la "non esistenza" poco prima che alla "scatola" sia dato fuoco, tracimando di putrefazione. In fondo l'orrore non esiste__*
Saluti cari e grazie per l'occasione.M
 
virgola_df
virgola_df il 08/12/17 alle 13:14 via WEB
Che sia un punto d'arrivo almeno lo si spera. Se poi fosse anche un punto di partenza, l'arrivo sarebbe garantito di per sè. Buona Festa dell'Immacolata, ragazza. Abbracci cari.
virgola
 
 
misteropagano
misteropagano il 08/12/17 alle 21:26 via WEB
grazie Miss, il "vero" di cui si parla è in questo caso quello strumentale per asserire che è falso solo quello che semplicemente diverso..per questo il "buon risultato" non è garantito..A te:*
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

le palline sono belline nonostante~ ngiorno:)
Inviato da: misteropagano
il 11/12/2017 alle 08:41
 
Romperle è la loro massima aspirazione. Notte
Inviato da: jigendaisuke
il 11/12/2017 alle 00:48
 
Ho riletto i due posts linkati. All'epoca sarei dovuto...
Inviato da: ITALIANOinATTESA
il 10/12/2017 alle 23:36
 
a parte i tonti
Inviato da: misteropagano
il 10/12/2017 alle 19:47
 
qui è l'ultima
Inviato da: misteropagano
il 10/12/2017 alle 19:46
 
 
 

AREA PERSONALE