Creato da: massimo.maneggio il 21/11/2008
spazio autonomo di un giornalista senza sponsor...
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

Stolen_wordsSky_Eaglescrittoreoccasionalejenny1966_2016cile54Elemento.ScostanteGregmilamari4570viking955lacky.procinoacer.250massimo.maneggioblack.whaleelajRuud3
 

Ultimi commenti

best blog ever
Inviato da: ساعت
il 06/07/2017 alle 12:42
 
Thanks for this post
Inviato da: سئو
il 06/07/2017 alle 12:41
 
Thanks for this blog
Inviato da: سئو
il 06/07/2017 alle 12:37
 
best blog
Inviato da: جعبه گل
il 07/06/2017 alle 11:31
 
&#1576;&#1575;&#1585;&#1576;&#1585;&#1740;...
Inviato da: باربری غ
il 06/06/2017 alle 07:29
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I miei link preferiti

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 

 

Incendi, si fa il possibile a Bisignano

Post n°1283 pubblicato il 11 Luglio 2017 da massimo.maneggio

Intervento del vicesindaco di Bisignano, Graziano Fusaro

I numerosi incendi che stanno sfregiando il territorio e mettendo a repentaglio anche la sicurezza dei cittadini, stanno preoccupando l’Amministrazione Comunale che, nei limiti delle sue possibilità, sta cercando di arginare il fenomeno. Stiamo collaborando con tutti gli organi preposti per la gestione delle emergenze e con le forze dell’ordine per un maggiore presidio del territorio. Abbiamo già attivato una campagna di sensibilizzazione per i terreni privati esposti al rischio incendi e abbiamo già programmato una campagna straordinaria di manutenzione del territorio per limitare al minimo i rischi. Il nostro impegno è massimo e cercheremo di far fronte a questa intollerabile emergenza

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il comune di Bisignano pensa alle scuole

Post n°1282 pubblicato il 09 Luglio 2017 da massimo.maneggio

Comunicato stampa Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione

 

Un tavolo di concertazione permanente di confronto e di definizione di linee comuni per affrontare i problemi legati alla scuola, formato dai rappresentanti della Municipalità e del mondo della Scuola. “L'attivazione di questo tavolo costituisce un fatto importante, perché consente l’avvio a un metodo di confronto e di concertazione costanti, a una vera e propria intesa, tra l'Assessorato alla Pubblica Istruzione e il mondo della Scuola, che permetterà di dare risposte più concrete e immediate alle tante questioni che riguardano il mondo scolastico”. Le richieste, prevalentemente orientate sulla sicurezza strutturale degli edifici, sulla qualità della mensa scolastica e dei trasporti, sull’organizzazione del tempo prolungato, sull’inclusione e sulla progettazione di attività di arricchimento dell’Offerta Formativa, sono state accolte e condivise sia dall’Amministrazione Comunale, rappresentata dall’Assessore all’Istruzione, Ornella Gallo, e dal Vice Sindaco, Graziano Fusaro, sia dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “ G. Pucciano”, Raffaella De Luca. Per sottolineare l’essenzialità della sintonia fra scelte politiche e fasi operative, alla riunione hanno partecipato anche il Collaboratore Vicario dell’Istituto Comprensivo, Silvana Sita, la Funzione Strumentale alla Sicurezza, Costantino Cairo, il DSGA, Cecilia Cairo, il Presidente del Consiglio d’Istituto, Francesco Guido, il Presidente del Comitato dei genitori, Umile Puterio, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e di Protezione, Giuseppe Prezioso. Nasce così la cabina di regia per la realizzazione di un “Sistema Integrato dell’Istruzione a Bisignano”, che vedrà lavorare, fianco a fianco, l’ Amministrazione e la struttura tecnica comunale, il Dirigente Scolastico e il suo staff, i rappresentanti dei genitori e di tutte le associazioni presenti sul territorio. Per dare gambe a questa collaborazione sinergica è necessario costruire una cornice programmatica ed operativa in cui trovino casa strumenti comuni di gestione omogenea ed efficace. L’obiettivo che ci si è posti è stato quello di dare maggiore coerenza e potenziare forme di collaborazione mettendo la Scuola in condizione di programmare, all’inizio di ogni anno, una serie di iniziative, condivise con l’Amministrazione comunale, che la rendano soggetto attivo nei principali eventi e micro - eventi che il territorio promuove. Il settore della scuola e della pubblica istruzione è uno dei settori cardini di attenzione dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Francesco Lo Giudice. Sin dall’insediamento, infatti, l’Assessorato all’Istruzione, in sinergia con gli uffici comunali e con un proficuo e costante rapporto con il personale dell’Istituto Comprensivo, sta pianificando e programmando interventi riguardanti l’edilizia scolastica, l’ efficienza dei trasporti e della mensa. L’ intento è quello di ampliare e rendere operativa l’esperienza di politiche condivise e condivisibili , sostenute anche attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa, fra Comune, Istituto Comprensivo e comunità locale, che colloca la Scuola pubblica al centro di un’ azione politica integrata per accompagnare la crescita delle ragazze e dei ragazzi attraverso servizi innovativi e condivisi. L’attenzione sarà focalizzata su tematiche importanti quali l’inclusione, la valorizzazione delle risorse paesaggistiche, culturali e storiche del territorio bisignanese, la partecipazione attiva e il riconoscimento di un’identità di comunità. Saranno valorizzate anche tutte quelle pratiche ed esperienze significative circa temi particolarmente importanti quali l’ambiente e la cura del territorio. Coinvolgere il maggior numero possibile di stakeholder è il fattore chiave per il raggiungimento di risultati significativi in tutti gli aspetti inerenti al complesso “universo scolastico”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Gp Austria, vince Bottas

Post n°1281 pubblicato il 09 Luglio 2017 da massimo.maneggio
 

* Massimiliano Aquino

Formula Uno in pista per il GP d'Austria. Sul circuito Red Bull Ring, Valtteri Bottas dopo la pole position ottenuta nelle qualifiche di sabato, vince il Gp davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel, e alla Red Bull di Daniel Ricciardo. La Mercedes di Lewis Hamilton non va oltre la quarta posizione dopo la partenza dalla quarta fila. Il Gp è un monologo Mercedes, con la vettura del finlandese che fa l'andatura dall'inizio alla fine. Solamente negli ultimi tre giri di gara, Vettel ed Hamilton animano il Gp, con la Ferrari del tedesco all'inseguimento di Bottas per la prima posizione, e la Mercedes dell'Inglese all'inseguimento di Ricciardo per il gradino più basso del podio. La Ferrari di Raikkonen chiude l'ennesima gara anonima in quinta posizione. Ritirate nelle fasi iniziali di gara, la Red Bull di Verstappen e la McLaren di Alonso a causa di un tamponamento innescato dalla Toro Rosso di Kvyat. Il quarto posto di Hamilton consente a Vettel di allungare nella classifica piloti. Il ritardo di Hamilton dal leader della classifica è salito a 20 lunghezze. Un vantaggio che il tedesco della Ferrari potrà amministrare nei Gp successivi, a partire dal Gp di Silverstone in programma tra sette giorni.

Gp d’Austria, Red Bull Ring, 4,318km, 71 giri.

In qualifica, Valtteri Bottas approfitta della penalizzazione del compagno di box Lewis Hamilton  per la sostituzione del cambio, e conquista la seconda pole in carriera. Secondo tempo per la Ferrari di Vettel, mentre Hamilton ottiene il terzo tempo, ma per via della penalità, prende il via dalla casella numero 8. In seconda fila, accanto a Vettel, la Ferrari di Kimi Raikkonen. Le Red Bull ottengono il quarto tempo con Daniel Ricciardo, e il quinto con Max Verstappen. Stabilmente nella top ten le Force India di Esteban Ocon e Carl. Sainz. La McLaren di Alonso in leggera ripresa conquista il dodocesimo tempo.

Qualifiche

1 V. Bottas 1’04”251 2 S. Vettel 1’04”293; 3 K. Raikkonen 1’04”779 4 D. Ricciardo; 5 M. Verstappen 6 R. Grosjean; 7 S. Perez 8 L. Hamilton (+5 posizioni per la sostituzione del cambio); 9 E. Ocon 10 C. Sainz; 11 N. Hulknberg 12 F. Alonso; 13 S. Vandoorne 14 D. Kvyat; 15 K. Magnussen (no time) 16 J. Plmer; 17 F. Massa 18 L. Stroll; 19 M. Ericsson 20 P. Wehrlein.

Ordine d'arrivo:. 1 V. Bottas (Mercedes) 1h21'48"527, 2 S. Vettel (Ferrari), 3 D. Ricciardo (Red Bull), 4 L. Hamilton (Mercedes), 5 K. Raikkonen (Ferrari), 6 R. Grosjean (Haas), 7 S. Perez +1 giro (Force India), 8 E. Ocon +1 giro (Force India), 9 F. Massa +1 giro (Williams), 10 L. Stroll +1 giro (Williams), 11 J. Palmer +1 giro (Renault), 12 S. Vandoorne +1 giro (McLaren), 13 N. Hulknberg +1 giro (Renault), 14 P. Wehrlein +1 giro (Sauber), 15 M. Ericsson +2 giri (Sauber).

Classifica piloti: 1 S. Vettel 171 punti, 2 L. Hamilton 151, 3 V. Bottas 136, 4 D. Ricciardo 107, 5 K. Raikkonen 83, 6 M. S. Perez 50, 7 M. Verstappen 45, 8 E. Ocon 39, 9 C. Sainz 29, 10 F. Massa 22, 11 N. Hulknberg, Grosjean, L. Stroll 18, 12 K. Magnussen 11, 13 P. Wehrlein 5, 14 D. Kvyat 4, F. Alonso 2.

Classifica costruttori: 1 Mercedes 287 punti, 2 Ferrari 254, 3 Red Bull 152, 4 Force India 89, 5 Williams 46, 6 Toro Rosso 33, 7 Haas 29, 8 Renault 18, 9 Sauber 5, 10 McLaren 2.

Prossimo appuntamento 16 luglio Gp di Gran Bretagna - diretta Sky.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

San Marco Argentano, presentato il libro di Rosalbino Turco

Post n°1280 pubblicato il 27 Giugno 2017 da massimo.maneggio
 
Tag: libro

San Marco, presentato il libro del prof. Rosalbino Turco    

 
SAN MARCO ARGENTANO
 

 

È stato appena presentato, in un’apposita conferenza stampa presso un noto locale cittadino, il libro “Il desiderio di vivere come...tutti”, scritto dal prof. Rosalbino Turco docente di storia e filosofia presso l’Istituto “Enzo Siciliano” di Bisignano. Alla presenza di un attento uditorio e di alcuni giornalisti, tra cui Massimo Maneggio che ha coordinato l’incontro, lo stesso è stato arricchito con interventi e domande per capire meglio gli orizzonti propri della ricerca trattata dal testo sul tema dell'inclusione sociale e politica. Oltre all’autore, sono stati presentati all’evento Fiorella De Rosa, docente di Lingue e Letteratura albanese all’Unical, e Arianna Jennifer Turco, studentessa in Giurisprudenza. (ale. amo.)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cordoglio per la scomparsa di Stefano Rodotà

Post n°1279 pubblicato il 24 Giugno 2017 da massimo.maneggio
 

 

“Addio a Stefano Rodotà. Ci mancherà l’uomo, prima ancora del grande giurista”

Il cordoglio del Presidente della Provincia per la scomparsa di un cosentino illustre, ma soprattutto di un uomo dalla grande umanità

 

 ----------------- comunicato stampa -------------

 

“Con la morte di Stefano Rodotà, Cosenza e la Calabria perdono una delle parti migliori di sé. È scomparso un grande maestro, un grande cosentino, un grande calabrese. Ci ha lasciati un grande italiano, la cui fama di giurista ed insigne intellettuale aveva travalicato i confini nazionali, consacrandolo a livello internazionale quale impareggiabile costituzionalista. Ma noi oggi, con grande tristezza, piangiamo prima di tutto l’uomo dalla vita intemerata, l’amico dei più deboli, il grande fautore della pace. L’uomo umile, nonostante la sua grandezza; uno dei più grandi esempi di ciò che deve essere l’amore per la cultura, per la verità, per la giustizia sociale”.

Queste le parole del Presidente della Provincia di Cosenza in ricordo di un vero Maestro di vita e di diritto, che ha difeso strenuamente la Costituzione della Repubblica italiana ed è rimasto sempre fermo nei suoi principi di libertà, ma umano anche nella critica.

 

“Questo è un grande lutto per tutti noi – ha aggiunto Franco Iacucci – e ognuno di noi oggi si sente più solo, più indifeso. Piangiamo colui che prima di tutto è stato con orgoglio un cosentino e un calabrese, ma anche vicino a tutti coloro che nella società hanno sempre perseguito quelle che degli uomini sono le insopprimibili virtù e i diritti inalienabili”. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sano binomio sport e scuola

Post n°1278 pubblicato il 23 Giugno 2017 da massimo.maneggio

Scritto da Alessandro Benedetto

Una stupenda stagione si appresta a finire, il progetto "Scuola & Sport" fatto con l' I. C. Padula e Scienze Motorie Padula Acri per questo anno volge al termine, e porta con se tante belle cose fatte e tante cose incompiute che saranno il punto di partenza della prossima stagione.Voglio ringraziare tutti gli alunni che hanno partecipato con dedizione e passione alle numerose iniziative da noi e dall' Istituto promosse, grazie per i il contributo che avete dato per la passione dimostrata per una disciplina che ad Acri ancora è poco diffusa, ma che sono sicuro nel giro di pochi anni tutti insieme riusciremo a portare ad i giusti fasti.

Un ringraziamento particolare va alla dirigente Simona Sansosti che, senza conoscerci, si è fidata di noi ci ha dato la possibilità di lavorare nell' Istituto, con costanza e mettendoci a disposizione tutto ciò che la scuola poteva darci, grazie ancora.

Voglio inoltre ringraziare i collaboratori prof.ssa Lidia Maria Alfano , il prof. Angelo Vaccaro , il prof. Vincenzo Pucciano e soprattutto il prof. Daniele Sica che con pazienza ci ha supportato e sopportato in questa avventura, ci ha aiutato a crescere e migliorare durante il percorso. Il prossimo anno tante sfide ci aspettano e tanto dovremo fare, anche perché ormai gli alunni da noi si aspettano tanto. 
Un ringraziamento particolare e un in bocca al lupo va poi a gli alunni delle terze dell' I.C. Padula che quest' anno faranno un altro grande passo verso il loro futuro e verso il loro diventare uomini e donne, SONO SICURO che diventerete uomini e donne di successo e che tutto quello che vi prefiggerete come obbiettivo si avvererà visto chi fino ad oggi avete avuto degli ottimi "MAESTRI DI VITA". 
Un ringraziamento particolare va ai mister, atleti e personale esterno che hanno contribuito a far si che questa iniziativa si sia resa possibile, lo so che a volte non è semplice starmi dietro. Grazie al responsabile dell' area tecnica Renato Andrea Amodio, e tutti i suoi aiutanti Pierfrancesco BalestrieriRosa Todarelli, a chi ci ha seguito tramite tv e social Francesco R SpinaMassimo Maneggio.
Mi scuso se mi sono dimenticato di qualcuno ma siete stati veramente in tanti che avete sostenuto questa bella iniziativa🙏🙏🙏

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crotone, la nostra prima volta

Post n°1277 pubblicato il 22 Giugno 2017 da massimo.maneggio

comunicato stampa Massimiliano Aquino, col supporto dello staff di Bisignanoinrete, ha raccolto la storica stagione del Crotone, facendola diventare un libro. Una sorta di diario di bordo, seguito con scrupolo dall’autore e curato da Bisignanoinrete, che realizza così il suo primo volume, un obiettivo raggiunto con merito. Il frutto, quindi, di un lavoro costante viene valorizzato al meglio, dimostrando come basta la passione e la buona volontà per realizzare dei prodotti apprezzabili.Una sorta di instant book dal prezzo accessibile (12 euro) e che punta a far rivivere le emozioni di una stagione calcistica che entrerà nella storia sportiva e non di Crotone.Dopo aver trionfato in Serie B nella stagione 2015/2016, il Crotone ritorna protagonista nel campionato di Serie A 2016/2017. Una stagione avvincente e piena di emozioni terminata con la permanenza in Serie A. Contro ogni pronostico, la squadra allenata dal tecnico Davide Nicola ha raggiunto l’ambizioso traguardo. Un obiettivo centrato con nove vittorie e sette pareggi.Dietro ogni successo, infatti, c’è la passione del “dodicesimo” uomo in campo, ovvero, il tifoso. L’empatia che si crea tra i giocatori, e i tifosi sugli spalti, rende ogni singola partita un evento indimenticabile. Festeggiare la vittoria di un trofeo insieme alla propria squadra è il sogno di tutti i tifosi, ma ci sono altre vittorie, che in egual modo riescono a far sognare un’intera città…Il libro può essere acquistato cliccando suhttp://www.youcanprint.it/sport-e-svago/sport-e-svago-calcio/crotone-la-nostra-prima-volta-9788892669772.htmlo cercandolo negli store Ibs https://www.ibs.it/crotone-nostra-prima-volta-libro-massimiliano-aquino/e/9788892669772

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Chiude la discarica a Celico

Post n°1276 pubblicato il 21 Giugno 2017 da massimo.maneggio
 

Chiusura della discarica di Celico – Gli apprezzamenti di Francesco Gervasi

Il Consigliere Delegato all’Ambiente e alla tutela del territorio parla di “una decisione che restituisce fiducia nelle istituzioni ai cittadini”

 

 --- comunicato stampa ---

 

Il Consigliere Provinciale Delegato all’Ambiente e valorizzazione del territorio, Francesco Gervasi, interviene sulla decisione della Regione Calabria di sospendere l’Aia (Autorizzazione Integrata Ambientale) per la megadiscarica di Celico, esprimendo apprezzamento per un provvedimento che“restituisce fiducia nelle istituzioni ai cittadini”.

Il Consigliere Gervasi osserva inoltre che un particolare plauso spetta ai Sindaci del Comprensorio presilano e al Comitato ambientale presilano, che hanno portato avanti con correttezza la propria battaglia a favore della salvaguardia del territorio, favorendo il confronto istituzionale: un “modus operandi” che ha dato i suoi primi frutti, in direzione di un intervento che faccia chiarezza sulla reale sostenibilità ambientale dell’impianto.

 

Francesco Gervasi, infine, sollecita il tempestivo avvio delle operazioni di controllo strumentale e di osservazione tecnica del sito, in relazione alle insopportabili emissioni maleodoranti da esso provenienti e che rappresentano la spia di un problema forse più pesante.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Successo per scuola media Pucciano

Post n°1275 pubblicato il 20 Giugno 2017 da massimo.maneggio

                         Spettacolo teatrale di fine anno " E’ tutto un altro sapore"

 Il laboratorio teatrale " # è solo una messinscena",  attivato nei corsi   pomeridiani del tempo prolungato dalla scuola media " Pucciano" di Bisignano,  ha presentato il 5 giugno, a Cosenza , presso " la citta' dei ragazzi ",  lo spettacolo   " E’ tutto un altro sapore" , scintillante e variegato musical sulla  Napoli del 1700 e sul suo protagonista, il cuoco cantante Toto' Sapore che  vive  tante disavventure con l'amico Pulcinella e la dolce Confiance.

 La sua vita cambia il giorno in cui riceve  in eredita' delle pentole che hanno il potere magico di trasformare qualsiasi schifezza in cibo squisito. conteso dalla corte dei Borbone e dai reali di Francia,  si ritrova al centro della bagarre, pagandone alla fine il prezzo piu' pesante: il carcere. grazie ad una scommessa, gli viene consentito di preparare un cibo veloce e di autentica goduria( la pizza)  e di riguadagnare la liberta' in mezzo alla sua gente, tra il tripudio di  balli  e la fantasmagoria di  colori  e  suoni.

Lo spettacolo teatrale e' stato liberamente sceneggiato dagli alunni del laboratorio di teatro prendendo spunto dal libro" il cuoco prigioniero " di Roberto Piumini e dal dvd " Toto' Sapore" della Medusa film.

Bravissimi ed entusiasti i tantissimi alunni partecipanti  accompagnati da   genitori , parenti  ed amici, pubblicamente  elogiati dalla dirigente raffaella  de luca e  magistralmente guidati e spronati dai docenti Vincenzo Tortora, Romeo Renne e Claudia Anastasio

 

Vincenzo Tortora, 19/06/ 2017                                                                             

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pde guarda oltre le amministrative

Post n°1274 pubblicato il 19 Giugno 2017 da massimo.maneggio

Bisignano/Bruno (PDE­): il progetto del PDE guarda al di là delle amministrative “Desidero ringraziare per l’impegno poli­tico costante, gli amici del PDE di Bisi­gnano, nella persona della coordinatrice Martina Russo, che in occasione delle amministrative appena svoltesi ha dato il via alla presenza sul territorio del Pa­rtito Democratico Eu­ropeo e la candidata Veronique Capalbo che ha scelto di cand­idarsi in rappresent­anza di un gruppo di amici che da sempre si dedica alla buona politica con impeg­no civile e disinter­essato. Il risultato delle urne è chiaro ma il nostro proget­to va ben oltre e gu­arda, come indica il nome stesso, al pan­orama europeo e alle sfide che ci attend­ono. La professionalità della dott.ssa Capalbo saranno fondamenta­li nel prosieguo del nostro lavoro e il suo impegno nella sc­orsa tornata amminis­trativa non resterà certo lettera morta. Veronique Capalbo, infatti, parteciperà da delegata al pross­imo consiglio del Pa­rtito Democratico Eu­ropeo e sono certo che le sue competenze soprattutto nel cam­po delle politiche comunitarie sarà fondamentale - conclude Bruno

comunicato stampa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »