Creato da LaParolanellanima il 26/09/2006
PENSIERI DI UN CREDENTE CATTOLICO

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
 

I miei Blog Amici

 

I miei link preferiti

 

Contatta l'autore

 
Nickname: LaParolanellanima
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 40
Prov: TA
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

Ecco Dio chi dona ai suoi figli...

 
 

Ultime visite al Blog

 
tony.coviello68LaParolanellanimaalemv72ri.cariunamamma1MarquisDeLaPhoenixilaria290878santi1955TheRealSoulManpantouffle2011rbfinancialfelicevacuoeclissi72altrodanoiliomax1
 

Luogo x l'anima

 
immagine
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Gio SP 29 nov 2011

Post n°913 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 29 nov 2011Nel giorno del Signore i superbi verranno abbassati. uff1. Dio facendosi uomo ci ha riscattati dal giogo della legge. uff2. LectioIl Signore si serve della nostra fragile umanità per compiere le sue opere. 1. In Cristo il mondo è già riconciliato. 1. Solo gli umili ascoltano la Parola. lec. Dio compie la Sua opera , non noi. lec. Il nostro Dio é povero e questo ci scandalizza. lec.Apprezziamo la presenza di Dio in mezzo a noi. med.  Dio agisce in modo sorprendente. med. Accettiamo e accogliamo la Sapienza di Dio. med.  Cristo è la Sapienza che ci fa entrare nello scandaloso disegno di Amore di Dio. med. Signore Gesù donaci lo Spirito di Sapienza perchè possiamo assaporare l'Amore di Dio nelle cose quotidiane. ora. Signore Tu sei il Senso, Tu vuoi prendere possesso in noi. cont. Vivere nella più profonda umiltà. act. 

 
 
 

Gio SP 28 nov 2011

Post n°912 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 28 nov 2011Camminiamo le vie del Signore per assapprarLo come Guida. uff1. Destiamoci dal sonno perchè viene il Salvatore. uff2. In Cristo camminiamo verso la Pace. 1. LectioIn ogni uomo agisce la Grazia che si esprime nella fede. lec. Il Signore vuole trasformare il nostro cuore di pietra in cuore di carne. med. Signore Gesù donaci l'umiltà per crederci bisognosi e la fiducia per credere nella provvidenza che ci salva. ora. Signore Gesù nostra Salvezza che viene. cont. Umiltà e fiducia. act. 

 
 
 

Gio SP 27 nov 2011

Post n°911 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 27 nov 2011Accogliere Cristo vuol dire cambiare vita scegliendo decisamente la via del bene e abbandonando il male. uff1. Tutti volendo o nolendo ci sottometteremo alla regalitá di Cristo. Andiamo incontro a Cristo che viene. uff2. LectioOgni gesto sia fatto in, con e per Cristo. lec. Amministratori diligenti. med. Dormiamo il sonno del peccato e svegliarsi vuol dire aprire gli occhi alla storia e mettersi in piedi. med. Signore Gesù tienici svegli ai bisogni dei fratelli. ora. Signore Gesù che vieni improvviso. cont. Stare attenti a Dio che viene in ogni momento. act. 

 
 
 

Gio SP 26 nov 2011

Post n°910 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 26 nov 2011Dio farà giustizia di tuttobil sangue innocente. 1.  Sobrietà, giustizia e pietà nell'attesa del Signore. uff1. Mentre ci sforziamo nel bene e nella santità cantiamo le lodi di Dio che ci ha salvato. uff2. LectioVegliamo perchè non sappiamo  il giorno.  lec. Con la preghiera abbiamo la consapevolezza della presenza di Dio. med. Siamo pronti? med. La preghiera costante ci direziona al Senso. med.Accorgiamoci di Dio. med. Signore Gesù liberaci dalle dissipazioni. ora. Signore Gesù nostro Giudice. cont. Vegliare pregando. act. 

 
 
 

Gio SP 25 nov 2011

Post n°909 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 25 nov 2011Nella grande lotta tra il bene e il male Gesù ha già vinto. 1. Cristo fa nuove tutte le cose. uff1. Non abbiamo paura della morte perchè è apertura all'immortalità e desideriamo ardentemente il Paradiso da ottenere con la Carità. uff2. LectioLeggiamo i segni dei tempi vivendo nella speranza. lec. La Parola di Gesù è la fonte della nostra speranza. med. Discerniamo la presenza di Dio. med. Abbandoniamoci a Dio perché Lui viene. med. Nella precarietà delle cose del mondo è passato il Signore col Suo mistero di morte e risurrezione. med. Tutto ció che è smarrito, è trasfigurato. med. I nostri fallimenti preannunciano la primavera. med. Dio pianta in noi il germoglio dell'eternità. med. Le croci quotidiane ci purificano per essere pronti alla primavera. med. Il passato è bruciato nell'Amore di Dio, per questo possiamo correre spediti verso il futuro con speranza. med. Signore addolcisci il nostro cuore perchè possiamo vedere Dio che viene nella speranza. ora. Signore Gesù che vieni sempre. cont. Seguire la natura nel suo scorrere di morte e vita. act. 

 
 
 

Gio SP 24 nov 2011

Post n°908 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 24 nov 2011Lontani da Dio siamo nelle grinfie del peccato. uff1. Nelle tribolazioni non siamo soli, Cristo è con noi. uff2. Il nostro Dio è il vero Dio è l'unico che ci salva per questo a Lui la lode. 1. LectioPrepararsi all'avvento del Signore. lec. Nei momenti difficili alziamo il capo a Dio.med.Qualsiasi persecuzione a causa della giustizia è seme del Regno che verrà. med.  Aspettiamoci di essere calpestati finchè giunge il Regno. med. Dio non si rassegna perchè è Amore. med. Dio è pronto a tutto per noi anche a snaturarsi facendosi uomo. med. Distruggiamo le nostre false sicurezze anche religiose per alzare il capo e vivere nella libertà. med.Il Signore brucia tutto il siperfluo della nostra vita perchè ci vuole suoi. med. Nella passione del mondo ce la passione di Dio. med. Sperare dove nessuno spera. med. 

 
 
 

Gio SP 23 nov 2011

Post n°907 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 23 nov 2011Colui che ha potere è un miserabile perche un giorno dovrà fare i conti con con l'Onnipotente. 1. Impariamo ad acoltare la voce del Signore distinguendola dalla Voce di Dio. uff1. Un cuore sprovvisto di Dio è preda del demonio. Solo Cristo dissodando con la Croce il nostro cuore lo fa divenire un giardino dove trova dimora lo Spirito e dove è proprietario Dio stesso. uff2. LectioIl cristiano è chiamato a subire persecuzioni. lec. Il Signore annunzia la Sua signoria sulla storia per questo non dobbiamo temere. med. Ogni persecuzione è una oocasione per testimoniare Cristo.  medTutta la nostra vita è una occasione. med. La pace di Cristo è il frutto della nostra guerra col male. med. Perseverare è avere lo sguardo fisso al compimento che è Cristo. med. Cercare Dio non deve essere curiosità. med. Signore donaci la perseveranza. Signore Gesù nostra perseveranza. cont. Avere fiducia perchè Dio conta i capelli del nostro campo. act. 

 
 
 

Gio SP 22 nov 2011

Post n°906 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 22 nov 2011Tutti i regni della terra andranno distrutti. Solo il Regno di Dio duretà per sempre. Stiano attenti tutti i potenti. 1.La fede in Dio è concretezza, è vedere Cristo nell'altro, nel povero. uff1. Cantare a Dio è giubilare a Lui col cuore e con la vita. uff2. LectioLa sofferenza è già il segno della vittoria. lec. Senza perseveranza non ci si salva. med. Nei dolori e nei non sensi Dio è con noi. med. Nei momenti difficili si presentano gli approfittatori. med. Ci vuole discernimento per capire ció che viene da Dio. med. La storia non scappa e non scapperà mai dalle mani di Dio per questo affidiamoci a Lui. med. Non lasciamoci imbrigliare dalla storia ma leggiamola cin discernimento. med. Lo Spirito ci aiuta a discernere. med. La Croce ci illumina sul destino della storia. med. Soltanto in Cristo riusciamo a leggere la storia. med. Vedere il presente con gli occhi della speranza. med. Signore donaci doscernimento. med. Signore Gesù nostra Luce di Speranza. cont. Accettare il dolore e scorgerne il criterio della Speranza. act.

 
 
 

Gio SP 21 nov 2011

Post n°905 pubblicato il 18 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 21 nov 2011Il Signore ci ha riempito di doni , confermiamoci in tali doni , facviamoli nostri per entrare nella partecipazione divina. uff1. Solo se ci presentiamo al tempio il Signore viene e lo sentiamo. 1.Custodendo Cristo nella fede ne siamo fratelli. uff2.LectioIl povero sa condividere. lec. Il cristianesimo vive nella condivisione. med. Siamo amministratori di beni di Dio. med. Viviamo del superfluo. med. Mettere il superfluo al centro della vita è solitudine. med. Dobbiamo offrire a Dio la nostra stessa vita. med. Gettare noi stessi in Dio è consegnare la nostra povertà perchè è Dio la nostra ricchezza. med. Consegnamo tutta la nostra vita a Dio per tiavetla moltiplicata. med. Ogni nostro gesto insignificante offerto a Dio diviene ricchezza e motivo di salvezza. med. Signore fa che ci offriamo in toto a Te. ora. Gesù Vita offerente. cont. Offrire non qualcosa o parte di noi a Dio ma tutto noi stessi. act.

 
 
 

Gio SP 20 nov 2011

Post n°904 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 20 nov 2011Il Signore è Re perchè annientandosi per noi fino alla morte di Croce ci ha riconciliati con Dio e tra di noi. uff1. Perchè regni in noi Cristo, non regni più il peccato. uff2. LectioNoi regniamo con Cristo solo se serviamo. lec.

 
 
 

Gio SP 19 nov 2011

Post n°903 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 19 nov 2011Ringraziamo il Signore che ci fa comprendere che abbiamo fatto il male. 1. Negli ultimi tempi Il Signore Gesù dominerà su tutto e noi vivremo della Sua Gloria. uff1. Solo la Gloria di Dio ci sazia. uff2. LectioCi inventiamo di tutto pur di non credere. lec. Non si pió ridurre la Risurrezione ai nostri schemi. med. Credere nella risurrezione vuol dire vivere in altra dinensione e non vogliamo. med. Il Signore è risorto perchè non si è difeso e ha trovato in Dio la deifesa. med. L'Amore di Dio brucia ogni nostro schema. med. Ogni relazione è soggetta alla corruzione, solo la relazione con Gedù è feconda. med. Acvostiamoci a Dio in tutta umiltà abbandonando i nostri schemi. med. Signore liberaci dai nostri schemi di morte. ora. Signore Gesù sei la Risurrezione. cont. Non ridurre Gesù e la Sua Risurrezione ai nostri schemi. act.

 
 
 

Gio SP 18 nov 2011

Post n°902 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 18 nov 2011Gesù vince su tutto grazie al Suo sacrificio. 1. Nel giorno della vittoria del Signore tutto sarà a Lui sottomesso. uff1. Nel nostro corpo prosegue il disegno di salvezza di Gesù fino al compimento nell'ultimo giorno. uff2. LectioIl Signore Gesù solo deve regnare in noi. lec. Nonè buono usare la religine per i nostri comodi. med. Il nostro ciore deve essere inclusivo. med. Gedù viene ad eliminare il modo di usare la religione per alimentare il potere. med. Vera religione è la relazione fiduciosa con Dio Padre nell'umiltà del cuore. med. Una chiesa escludente e che mette steccati tra puri e impuri non è una chiesa. med. Alle soglie di Dio ci puô essere solo Gesù perchè solo Lui ci porta a Dio. med. Il cortile del tempio è il liogo dell'incontro tra l'Amore di Dio e l'uomo e non puó essere il luogo dello scambio commerciale. med. Rendiamo profittevole ogni rapporto. med. Relazioni senza Dio cadono nel rapporto economicista. med. La vita non è un accaparrarsi ma è dono gratuito di sè. med. Signore purifica il tempio del nostro cuore dal commercio. ora. Signore Gesù Tempio di Dio. cont. Impostare rapporti di gratuità. act.| Created : Nov 18, 2011 12:40 AM | Style : Background17, Font0, Size25 |

 
 
 

Gio SP 16 nov 2011

Post n°901 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

Gio sp 16 nov 2011Viviamo contemplando il volto di Dio. 1. Noi vinciamo grazie alla pietà di Dio. uff1. Solo il giusto e cioè chi cammina nella fede vede e vedrà Dio. uff2. LectioMolte volte ci facciamo una idea sbagliata di Dio. lec. Vivere solo dell'osservanza della Legge è vivere al di qua. med. La sola osservanza della Legge uccide la conunità. med. Il Signore non è un commerciante che ci da secondo i nostri meriti o non ci da in base ai nostri demeriti. med. Colui che si chiude in sè perderà anche il poco cge ha. med. Chi non corre rischi, perde il Regno. L'opera madre è la fede che porta gli altri frutti. med. La fede è il diamante che pur avendo bisogno di purificazione deve spprcarsi continuamente nella storia. med. Ci dicono oggi che vivere la fede oggi è impossible. med. Tutto deve passare dalla croce, nulla è semplicistico. med. Nascondiamo la nostra fede bel fazzoletto. med. Sulla croce fruttificano le mine. med. Signore fa che portiamo frutti. ora. Signore Gesù Dio dell'Amore. cont. Portare frutti concreti. act.

 
 
 

Gio SP 16 nov 2012

Post n°900 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

Gio sp 16 nov 2011Viviamo contemplando il volto di Dio. 1. Noi vinciamo grazie alla pietà di Dio. uff1. Solo il giusto e cioè chi cammina nella fede vede e vedrà Dio. uff2. LectioMolte volte ci facciamo una idea sbagliata di Dio. lec. Vivere solo dell'osservanza della Legge è vivere al di qua. med. La sola osservanza della Legge uccide la conunità. med. Il Signore non è un commerciante che ci da secondo i nostri meriti o non ci da in base ai nostri demeriti. med. Colui che si chiude in sè perderà anche il poco cge ha. med. Chi non corre rischi, perde il Regno. L'opera madre è la fede che porta gli altri frutti. med. La fede è il diamante che pur avendo bisogno di purificazione deve spprcarsi continuamente nella storia. med. Ci dicono oggi che vivere la fede oggi è impossible. med. Tutto deve passare dalla croce, nulla è semplicistico. med. Nascondiamo la nostra fede bel fazzoletto. med. Sulla croce fruttificano le mine. med. Signore fa che portiamo frutti. ora. Signore Gesù Dio dell'Amore. cont. Portare frutti concreti. act.

 
 
 

Gio SP 12 nov 2011

Post n°899 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO sp 12 nov 2011Ricordiamo i prodigi del Signore Verso di noi. 1 Siamo figli di Dio; la morte non vince in noi. uff1. Arrivare a morire per l'unità della Chiesa perchè si diffonda la Floria di Dio. uff2. LectioPregare non basta, bisogna pregare con insistenza. lec. Si prega con fede perchè siamo nelle mani du Dio. med. Pregare fino a quando essa diventa vita nella messa in pratica della volontà di Dio. med. Pregare con fede. med. La preghiera squarcia i mari della nostra difficoltà perchè si riversa diretramente nel Cuore accogliente di Dio. med. Pregare è amare Dio Padre perchè è un affidarsi a lui. med. Solo la preghiera apre squarci di speranza. med. Il motore della preghiera è il desiderio di giustizia che solo in Dio trova accoglimento. med. La nostra preghiera è ascoltata perchè Cristo ne è il garante. med. Signore donaci la preghiera insistente, quella dello Spirito. ora. Gesù Dio dell'Amore insistente. cont.Tenersi sempre in comunicazione con Dio nella fede. Nel bisogno, andare da Dio. act.  

 
 
 

Gio SP 11 nov 2011

Post n°898 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 11 nov 2011Il Signore ascolta il cuore umile perché è Giustizia. uff1. Se guardiamo la natura con stupore e apertura di animo scopriremo il Creatore perchè la creazione parla. 1. Signore facci vivere nella semplicità del dono di noi stessi. uff2. LectioLiberati dalle nostre preoccupazioni pensiamo al nostro destino eterno. lec. I tempi di Dio non sono i nostri. med.Decidiamoci per Cristo abbandonando tutto: è questione di vita o di morte. med.  É donando la vita che la custodiamo. med. Essere sempre pronti. med. Il cristiano non è un cadavere. med. Diamo importanza a cose inutili. La vita eterna è impprtante. med Si salva chi fa di ogni momento una offerta di sè. med. Entriamo nell'essenza della vita che é l'amore totale che incontra la Croce ma anche la Sua pienezza. med. Signore fa che non ci perdiamo nella custodia di noi stessi tramite l'egoismo perchè è allora che ci perdiamo. ora. Gesù Signore nostra pienezza ora. cont. Vivere l'urgenza del Regno che viene e da costruire, sempre. act. 

 
 
 

Gio SP 10 nov 2011

Post n°897 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 10 nov 2011La Sapienza entra nelle anime formando amici di Dio cioè mettendo ordine nelle nostre profondità. 1. cInvochiamo il Signore mentre siamo afflitti. uff1. Non vantiamoci del nostro ministero nella chiesa ma vantiamoci del fatto che essendo in Essa siamo in comumione con l'ultimo credente. Questa è la stabilità della Chiesa cioè la comunione di tutti i suoi membri poggiati sulla pietra angolare che è Cristo e il cui segno sulla terra è il Papa. uff2. LectioDio non é nelle cose eclatanti ma nelle piccole della quotidianità. lec. Fare l'ordinario con straordinarietà, vivere fino in fondo la quotidianità. med. La sofferenza di ogni giorno non è da eludere ma da assumere in noi perchè unendosi alle sofferenze di Ctisto viene trasfigurata in misericordia. med. Oggi rimanere crocifissi in Cristo nella nostra quotidianità è l'atto di amore più grande. med. Amare non vuol dire fare tante azioni ma farle con intensità come se fosse l'ultimo istante della nostra vita. med Nella debolezza e sofferenza quotidiana accettata da noi si rende presente il Regno di Dio. med. La cosa più brutta è vivere basandosi su qualcuno che non sia Cristo. med. Scegliere Cristo ogni istante facendo di Lui la nostra fiducia ègià il Regno. med. Essere cristiani vuol dire vivere ogni istante nella fede, speranza e carità. med. Il Signore ha bisogno del nostro cuore per la creazione del Regno quindi il Regno si crea solo se c'è Cristo. med. Signore fa che in ogni istante regni in noi Cristo nella fede speranza e carità. ora. Gesù Regno di Dio in mezxo a noi. cont.  Vivere ogni momento in Cristo come fosse l'ultimo. act. 

 
 
 

Gio SP 9 nov 2011

Post n°896 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 9 nov 2011Siamo le pietrepreziose dell'edificio della Chiesa. uff1. La Sapienza è lo specchio di Dio che governa meravigliosamente l'universo. 1. Cristo ha cacciato il diavolo dal nostro cuore. Cerchiamo di tenere pulita la nostra anima perche dimori sempre Cristo così da essere strumenti di salvezza. uff2. LectioCristo viene a sferzarci (con le cordicelle), dai vizi perchè il Messia è anche questo. lec. Cristo è il luogo dell'azione di Dio. med. Il nostro corpo sede di sporchi riti commerciali doveva essere oggetto del flagello di Dio che invece ha subito Cristo nel Suo Corpo Santo. E questo corpo maroriato di Cristo ci ha resi tempio della Grazia. med. Nel nostro cuore avviene il sacrificio di Salvezza di Gesù nella morte del Suo corpo in noi. Dal corpo martoriato di Cristo in noi esce il sangue della Salvezza che redime l'universo. Siamo tempio della morte e risurrezione di Cristo. med. Noi stessi pietre vive del Tempio subiamo i flagelli delle sofferenze e delle incomprensione. Ció edifica il Tempio e permette che le nostre ferite siano feritoie aperte al Cielo per i nostri flagellatori. med. La chiesa è l'edificio ma è anche il popolo e l'anima. Lodiamo il Signore perchè ci ha scelti. med. Siamo un popolo , edifichiamoci con ordine e lo faremo solo in Cristo. med. Signore viva in noi il Tuo Sacrificio perchè si edifichi la Chiesa come offerta. ora. Gesù Tempio Santo di Dio. cont. Sentiamoci tempio di Dio e pietre vive della Chiesa universale e quindi in comunione. act. 

 
 
 

Gio SP 8 nov 2011

Post n°895 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIP SP 8 nov 2011Solo il Sigmore ci salva dal fuoco ma dobbiamo rimanere fedeli. uff1. Il Signore è paziente con noi e aspetta la nostra conversione ma noi apptofittiamo del tempo sulla terra per cambiare. uff2. LectioIl nostro servizio sia senza utile perchè la nostra ricompensa è il Cielo. lec. Noi siamo il luogo dove mettiamo al centro l'altro senza intetessi. med.  Purtroppo spesso siamo solo un impedimento alla Grazia di Dio. med. È Lui che agisce in noi per questo ogni nostra azione di bene è gratuita. med. Senza Dio non possiamo fare niente. med. Per noi il mondo sia sempre un soggetto da amare e non un oggetta da sfruttare. med. Amare non graxie a noi stessi perchè non è possibile ma si ama solo nella somiglianza a Dio che ama tramite noi. med. Solo in Cristo noi viviamo ed amiamo. med. Essere servi vuol dire guardare al Cielo facendo morire le opere della terra. med. Amiamo senza sperare alcun utile sulla terra ma pronti a subire persecuzioni. med. Fare il compito assegnatoci dalla Divina Provvidenza. med. Segni di contraddizione e quindi di salvezza. med. Morire ogni giorno per causa di servizio. med. Martiri che seminano silenziosamente la salvezza nella storia. med. Siamo servi se accettando la nostra vocazione compiamo ció che Dio vuole. med. È proprio quando la nostra vita diventa a nostro avviso senza senso cioè ci sembra inutile , è proprio allora che siamo offerta pura perchè offriamo la nosrtra vita e basta senza la superbia di offrire il npstro io. med. Il massimo del servizio a Dio è servirLo nella nostra nullità cioè quando arriviamo a non poter fare neanche le Sue opere per è solo allora che siamo noi stessi la Sua opera. med. Il vero servo è colui che non arriva più a fregiarsi che compie le opere di Dio. med. Signore facci entrare nel servizio senza utile. ora. Signore Gesù nostro servo. cont. Fare senza ricompensa perchè la ricompensa è il Signore. act. 

 
 
 

Gio SP 7 nov 2011

Post n°894 pubblicato il 16 Maggio 2012 da LaParolanellanima

GIO SP 7 nov 2011La Sapienza amando l'iozlmo rivela le sue imperfezione. 1. Tutti i Regni di questo mondo finiranno , solo il Regno di Dio rimane per sempre. uff1. Riconosciamo Cristo tramite il bene che facciamo. uff2. LectioCol perdono noi spostiamo le montagne dell'odio e del rancore. lec.Il vero scandalo é divenire insipidi nella fede. med.  Un cristiano che non perdona è scandaloso. med. È scandalo avere come misura se stessi e non Dio. med. Il cistiano in virtù della fede che ha fa cose contro natura come perfonare il nemico. med.  Sradichiamoci dalla terra per radicarci nel mare della misericordia per salire in Cielo e fare nostro il Suo assurdo paradigma. med. Educati al perdono vive la fede. med. Siamo tutti dei perdonati nella Chiesa perchè colpevoli. med. Il perdono è la traduzione fattiva della carità che shotga dalla fede, la quale si alimenta nell'ascolto della Parola. med. Ci abiti la giustizia , non quella della carne che è scandalosa ma quella vera che è la misericordia. med. Il miracolo nasce da un cuore umile, il miracolo è lo stesso cuore umile. med. Signore per non dare scandalo fa che risplenda in noi la luce della fede che ci permette di compiere il miracolo dell'amore, del perdono. ora. Signore Gesù nostro perdono. cont. Perdonare per non dare scandalo. act. 

 
 
 
Successivi »