Creato da Speculare il 31/08/2006

PESI LEGGERI

qualcosa in piu', qualcosa in meno

 

 

Autoritratto

Post n°332 pubblicato il 04 Aprile 2009 da Speculare

 

 

 

Un autoritratto.

 

Lo sfondo?

 

Abiti.

 

Scegliere quale indossare. 

 

Tortura raffinata,

 

ostinata

 

 il cenno di rifiuto del mio capo chino.

 

Scompaio,

 

nella non cognizione di cio' che avverrà.

 

 

*§* & E.L.M.

 

 

 
 
 

Post N° 331

Post n°331 pubblicato il 17 Settembre 2007 da Speculare

Qualcosa di inspiegabile

 rimane sospeso nello spazio

senza che riesca a decifrarlo.

Mi inserisco in fotogrammi

iniziati già da tempo.

La cipria dei pensieri provoca musica.

Una musica tenuissima.

 
 
 

Post N° 330

Post n°330 pubblicato il 14 Settembre 2007 da Speculare

suona....suona per me...

Mi arrendo al silenzio,

assorbito da pareti e pavimenti.

Vivo il momento sfuocato,

in semplici gesti.

La pesantezza delle rose d'autunno

colora il giardino.

Mancano anima e verita' nei contenuti,

 ormai da tempo.

 
 
 

Post N° 329

Post n°329 pubblicato il 13 Settembre 2007 da Speculare

WHAT IF

A volte le parole corrono,

 corrono,

 corrono

sulla spiaggia delle emozioni.

fino a che il loro flusso inciampa in un telo da mare

steso sulla battigia,

fradicio di sesso.

E la magia si interrompe,

retrocede,

si riveste,

come fosse una pudica creatura.

Tutto torna come prima.

Infondo mai nulla cambia in certe vite.

Si sciolgono a fatica nella gola

i minuti che separano la notte dal mattino,

dal giorno che verrà.

Sarò diversa.

Saro' bocca in scatola

che nessuna lingua potrà aprire.

.

 
 
 

Post N° 328

Post n°328 pubblicato il 11 Settembre 2007 da Speculare

Furono le mie prime foto di nudo

 per un seminario di Bianco e Nero

all'accademia

a farmi capire la magia che riusciva a sprigionare

un'immagine umana fissata all'interno dello spazio.

Il presente catturato da uno battito di ciglia monocolore,

 come se il mascara che imbelletta le suddette

 colando storpiasse e tingesse la visione.

Il Bianco e Nero,

nella stessa misura della  nebbia,

sospende, amplifica, sorprende.

 
 
 

Post N° 327

Post n°327 pubblicato il 05 Settembre 2007 da Speculare

Post N°___?____

 

Volevo scrivere dell’autunno,

dei boschi che diventano tavolozza di colori caldi e bruniti.

Volevo scrivere del sole,
sempre più profumato e meno caldo,

che illumina i campi di grano maturo d’una luce carezzevole,

ovattata.

Volevo scrivere del vento e della pioggia;

dei bimbi che tra pochi giorni

 indosseranno i loro grembiulini  inamidati e gli zaini nuovi;

degli acini d’uva sodi e polposi.

Volevo scrivere dei funghi  da raccogliere nel sottobosco,

mentre sotto le scarpe le foglie scricchiolano.

Volevo scrivere tutto questo,

 ma non troverebbe riscontro in ciò che sto vivendo.

Sono giorni difficili,

giorni in cui il mio tarlo interiore,

la mancanza di mia madre mi fa impazzire.

Giorni in cui mi ritiro in me stessa

sprigionando contro il tormento  la totale razionalità.

Razionalità che con la logica mette a tacere domande o desideri.

E’ un duello,due titani, ed in mezzo io.

Mi specchio e non so piu’ chi sono .

Mi manca qualcosa dentro, la stessa cosa che mi divora.

Mi ritrovo a cercare la fisicità di mia madre ovunque, 

 avrei bisogno di una sua carezza o di una sua parola.

Ma e’ impossibile.

E lo so.

Ho pensato molto prima di scrivere questa riflessione,

 non vorrei scatenare compassione,

 non chiedo aiuto,

 voglio solamente parlare a me stessa

ad alta voce in un luogo MIO,

in una stanza virtuale

dove ripongo grasse fette dei miei pensieri,

 della mia vita.

Mi rintano in me stessa,

così non posso far male nemmeno agli altri.

 E’ buffo comunque,

 pare che le persone certe situazioni le sentano,

niente messaggi, niente presenze.

Ma e’ meglio così,

sono attimi di burrasca in cui non so farmi aiutare,

nè farmi voler bene.

 D’altro canto non sono morta allora con lei,

 non schiatterò nemmeno adesso!

 Tiriamo fuori le PALLE Cri ,e andiamo avanti...

anche a gattoni ma andiamo AVANTI!

 

 
 
 

Post N° 326

Post n°326 pubblicato il 04 Settembre 2007 da Speculare

DA ENCICLOPEDIA:

  l'imperfetto,

 tempo che esprime azione continua,

 ripetuta nel passato o non completata.

DA ME:

Ho trovato la definizione del mio domani,

 F U T U R O       I M P E R F E T T O.

 
 
 

Post N° 325

Post n°325 pubblicato il 02 Settembre 2007 da Speculare

Sto gocciolando,

come un rubinetto che perde.

Si e’ aperta una falla nella mia testa,

 e il sangue fuoriesce, liquido e tannico.

Lo guardo,

 indifferente :

spalla_ polso_ pavimento.

Mi sento sempre più sfinita,

 a b b a n d o n a t a.

Ho una cozzaglia di ricordi che si sgomitano l’un l’altro,

per sedersi in prima fila davanti al nervo ottico.

La lotta alla conquista del telecomando.

La lotta alla conquista dell’immagine esclusiva,

 da proiettare nel cuore.

Cazzate!

Incoerenze!

Lagnose confessioni!

Non so gestire il montaggio dei ricordi,

li lascio accavallare, e dominare.

Ed io gocciolo:

dalla testa

 e fra le cosce.

Lascio che sia,

mentre attendo fiduciosa di divenire

 “l’anemica del pensiero”.

Gingillo,

sfarfaglio,

trastullo,

mi masturbo,

per noia.

Sperando che il tempo passi.

Stendo un velo di scolorina

 sulle cose che mi fanno star male.

La pagina sembra nuova,

intatta e candida!

Ma e' strisciata da righe dense e grumose.

Ho un libro sul comodino,

sono a pagina 6.

 So che non lo leggerò.

Sono superba,

non amo le storie gestite da altri.

!!

 
 
 

Post N° 324

Post n°324 pubblicato il 02 Settembre 2007 da Speculare

 UN BUON SUGO

DEL GRAN SESSO

 E LIBRI CURIOSI,

FANNO D'UNA GIORNATA INIZIATA MALE

UNA SORPRENDENTE GIORNATA!

:)

 
 
 

Post N° 323

Post n°323 pubblicato il 01 Settembre 2007 da Speculare

CLICK

Ad oggi e' passato un anno.

quante cose sono successe,

e mentre accadevano io cambiavo.

E' stato un anno intenso,

ho conosciuto molte persone alcune delle quali

mi sono entrate nel cuore con uno slancio straordinario.

Con altre invece ho litigato,

forse x sempre,

anche se non credo che" il per sempre" abbia un senso.

Con altre ancora, anzi con una a cui tenevo particolarmente

ho fatto pace...

Sono contenta sia successo,

poiche' e' una persona meritevole, una bellissima anima,

un gatto da palcoscenico.

La vita e' una continua scoperta,

un moto di rivoluzione...

sorrido, pensando che quest'ultima

possa essere una bella frase,

da scartare con un bacio perugina!

Ci sono ancora molte cose che voglio fare,

e alcune "cose" che devo lasciare,

per riuscire a vivere,

 per garantirmi quella boccata d'aria

 che mi aiuta ad ossigenare mente e fantasia.

E' giunto il tempo di non rimandare,

ed e' dura dirlo a me che odio decidere.

______________________________

"...nutro rimpianto desiderio sopito,

 carnalità sempre piu' colorita...

Mi specchio e mi vedo ancora bella.

Sta per arrivare la nebbia nella mia pianura..

ne immagino il profumo,

ne sento la consistenza ovattata...

voglio immergermi nel suo abbraccio,

voglio sentirmi sospesa."

 
 
 

Post N° 322

Post n°322 pubblicato il 31 Agosto 2007 da Speculare

CLICK

__________________

Non sono mai riuscita

a svestirmi.

Mi è sempre rimasto addosso qualcosa

nonostante gli innumerevoli sforzi.

Non ricordo di essermi mai vista Nuda.

La cipolla che  mi

 copre strato su strato,

 ora mi sta stretta.

Cambiero'?

Credo di si,

quando  toverò ciò che cerco.

 
 
 

Post N° 321

Post n°321 pubblicato il 30 Agosto 2007 da Speculare

NON CREDO

DI AVER MAI AVUTO IL POLLICE VERDE,

E CREDO CHE MAI L'AVRO'.

NONOSTANTE QUESTO VOGLIO TENTARE!

INCOMINCIO DA OGGI...

COLTIVERO' IL  SEME DELLA VITA.

 
 
 

Post N° 320

Post n°320 pubblicato il 28 Agosto 2007 da Speculare

CLICK

Sono la vittima sacrificale di me stessa,

serva cosciente dei propri desideri.

Sono essere sordo,

la cui ragione declama udienza.

Ho scattato la mappatura votiva.

L'Ara ogni notte mi attende, 

 alla luce della luna.

 
 
 

Post N° 319

Post n°319 pubblicato il 27 Agosto 2007 da Speculare

Ed ora ho il mio vaso della felicità.

Un vaso da cui voglio farmi contenere.

Pareti di vetro francese da cui scruto il mondo,

circondata da persone che AMO e STIMO,

persone che sanno regalare:

 gioia, sorrisi, serenità.

Già,

 credo che all'alba dei miei  primi 33 anni,

un desiderio,

forse il più grande e radicato,

si sia finalmente avverato.

"FAR PARTE DI UN GRUPPO" ,

che non e' branco

ma un insieme di persone pensanti.

Una sorta di famiglia d'amici,

con pregi e difetti,

che amano ritrovarsi e viversi,

senza aspettative.

Certo,

non sono incontri quotidiani,

ed e' forse questa la loro forza,

la loro bellezza pregna di grasse emozioni.

Sono conscia che tutto questo possa finire,

ci si puo' sempre perdere nella vita...

In tal caso,

 annoterò questo come uno dei

periodi piu' belli!

Voglio viverVi ...

ora e' questo che mi preme.

_____________________________

GRAZIE ragazzi,

per lo splendido compleanno,

e la bellissima domenica.

 
 
 

Post N° 318

Post n°318 pubblicato il 25 Agosto 2007 da Speculare

Un regalo bellissimo,

 arrivato x e-mail..

Frutto del mio delirante appello? ;)

  Meraviglioso AussiAle!!!!

____________________

Eh si!

da oggi ne ho 33!!! 

;0)

 
 
 

Post N° 317

Post n°317 pubblicato il 24 Agosto 2007 da Speculare


Sono piena di acqua e metallo rovente.

Il tempo scorre.

Nel buio, un film invisibile.

M'inserisco in immagini passate,

spostandomi  nel tempo.

Dopo poco torno a me,

 ai miei pensieri

Una tortura raffinata.

La parola amore

e' qualcosa di cui sorprendersi.

__________________________

"Anche quest'anno

 mi mancheranno i tuoi auguri, mamma"

 
 
 

Post N° 316

Post n°316 pubblicato il 23 Agosto 2007 da Speculare

_________________

Poso la mano sul cuore,

attendo il ritmo.

Sento strati che giacciono su strati:

bandiere di carta;

colline;

solletico di pelle calda.

Focalizzo il cielo contenuto nel cielo.

Ascolto l'utero,

culla del mio sangue,

sciogliersi in ossimori liquidi.

Ciascuno e' argine di se stesso,

quando e' rinchiuso

 nelle proprie scarpe.

_________________

"La cancion"

 
 
 

Post N° 315

Post n°315 pubblicato il 21 Agosto 2007 da Speculare

Come sto?

Mi sento polvere da manipolare, ricomporre.

Una torre di babele con ricci

e zeppe colorate.

Cerco stimoli in scatti che fissano i dettagli,

i minuti fuggenti.

__________________________

Dove vado?

Ora non ne ho la piu' pallida idea.

Ieri notte ho camminato su asfalto bagnato,

ingiallito,

non ero sola

Il ticchettio di passi al contrario

mi seguiva dal fianco destro,

silenziosamente mi sfiorava.

______________________________

Cosa sono?

Non lo so.

Forse, una voyeur d'emozioni.

Forse, una puttana.

Forse, una donna, che rincorre colori.

___________________________

"ENCORE ET ENCORE "

 
 
 

Post N° 314

Post n°314 pubblicato il 20 Agosto 2007 da Speculare

CLICK

Carne e sangue strappano vesti.

Ho due volti

che a gesti cercano di farsi capire.

Il mio corpo si sposta,

agisce nel buio

dove le mie mani si muovono.

Da molto non capitava.

Un gemito lontano

 è sospeso nello spazio

appena sopra me.

 
 
 

Post N° 313

Post n°313 pubblicato il 17 Agosto 2007 da Speculare

Ringrazio per parte degli scatti gli autori dell'web

_______________________

"Il silenzio distillato dal mio corpo

 cola fra i petali d'una rosa rampicante...

La osservo bagnarsi,

La osservo bere me."

 
 
 
Successivi »
 

  I M P A S T A R  C O L O R E

S O T T R A R R E  C O L O R E

B U T T A __'A ____P A S T A

 

AREA PERSONALE

 

§* _________________*§

 

FACEBOOK

 
 

Free counters

 

ULTIME VISITE AL BLOG

pantaleoefrancaelena1111f.carlo2002nox.teknikgiuliocrugliano32damsa82WIDE_REDtinuzza1rinomalsedicimarzo54SARINO54nykole3plenum02La_Lady_DiVIpress_play
 
 

METEO

immagine