Creato da Lorely11 il 30/06/2009
Specchio d'anima. Riflesso di sogni. Perle di saggezza per dipingere istanti di vita, pensieri, frammenti di me.

©

Le immagini utilizzate
sono state prelevate dal web.
Se violo qualche copyright
contattatemi e provvederò
a cancellare immediatamente
t
ali immagini.

Grazie.

 

In lettura:

   

♥ Il grande gatsby" - Fitzgerald

 

Area personale

 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Grazie alla grafica di:

 

Ultime visite al Blog

Lorely11daunfioresols.kjaerailata76massimo1dglnodopurpureoAtena.88Poison830VentoDiPoesiabal_zacilsegretodiNoagioh87iolaurabibeth_sullivanFlyshine89
 

 

« Luce e Buio.^^ »

Piccolo mondo antico

Post n°30 pubblicato il 25 Marzo 2013 da Lorely11
 

Ultimamente è il periodo dei romanzi rosa. 
Mi prende così, ogni tanto mi fisso su un genere letterario  finché non trovo un nuovo titolo che cattura la mia attenzione e, aggiungerei, mi frena dallo svaligiare lo store della casa editrice in merito. 
Non che non ci siano altri libri in lista di attesa (al contrario! Ne ho talmente tanti che, forse, una vita intera non mi basta per leggerli tutti...si spera di si!) ma negli ultimi mesi, saranno gli esami universitari e la poca concentrazione, le mie letture sono state piuttosto “leggere” e, devo ammetterlo, accompagnate da aitanti gentlemen e composte quanto capricciose ladies.
Ebbene, sicuramente riderete, ma alcune di queste letture oltre ad essere per nulle impegnative e, a dirla tutta, molto divertenti, nascondono delle vere e proprie chicche; eccezione fatta per quei piccoli gioielli di rara bellezza che regalano molto di più.

-   Aspettatevi qualche citazione nei prossimi post! –

Inoltre, da incurabile romantica devo ammetterlo: una volta giunti al termine della storia mi è capitato più volte di guardarmi intorno con un senso di delusione ed estraneità. In particolare prediligo i romanzi storici, che oltre ad una spiccata componente romantica (precisiamo r.o.m.a.n.t.i.c.o. NON sdolcinato..sia mai!) regalano informazioni storiche e culturali alquanto interessanti sugli anni in questione, meglio ancora se ambientati in Epoca Vittoriana, ed ancor di più, nella Belle Epoque, in cui il mio senso d’indipendenza ben si ritrova nell’irrompere dei tempi moderni.
Di quel tempi molto mi affascina: la bellezza estetica, il fascino intrigante e a volte sfacciato soprattutto degli ultimi anni del ‘800 nonché una certa eleganza e delicatezza nei modi di porsi

Se, ad esempio, la tua dama deliziosamente arrabbiata ti guardava da dietro la veletta e ti diceva con molto garbo: <<Milord, perché non prende in considerazione
 l'idea di cambiare l'oggetto delle sue attenzioni?>>

(..cioè: te lo chiedeva pure! Voglio dire, era pur sempre un avvertimento a dartela a gambe prima di essere colpito col famigerato ombrellino da passeggio, ma è ovviamente molto differente dal nostro poco raffinato: <<Fatti i *bip* tuoi!>>)

è palese che quello in cui viviamo è tutto un altro mondo e pertanto come non provare almeno un po’ di nostalgia verso quei tempi che furono?
Alla fine ti basta leggere un sms di tua nipote, da parte del suo boyfriend, (con tutte le abbreviazioni e le “k” aggiunte tanto per rendere il messaggio più incomprensibile e, a detta loro, più “stiloso”) per arrivare ad una degna conclusione:

                                    
Sei, molto semplicemente, nata nel secolo sbagliato!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/SoundofBooks/trackback.php?msg=12003120

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento