Creato da cercoamicadolcedgl il 07/10/2006

Un Blog in Rosa

Tutto quello che cerchi.....è qua! E se non c'è inseriscilo tu. SCRIVI UN POST SU UN BLOG IN ROSA. Gli argomenti di UN BLOG IN ROSA sono: Umorismo Cosmico Femminile, Amore a Distanza e Odio nella Stanza, Fumetti e Fioretti, Viaggi e Miraggi, Incontri e Scontri, Politicamente corretto (con la grappa), Poesie ed Amnesie, Animali Umani e Umani Bestiali, Uomini senza Pantaloni e Donne con le Palle, Cazzeggi e Solfeggi, Alpeggi e Fraseggi, Tradimenti e Condimenti. Oppure scrivi quello che vuoi tu. La redazione di Un Blog in Rosa

 

 

frammenti di vita

Post n°2216 pubblicato il 06 Aprile 2014 da GUARDATOREDISTELLE

il saggio dice : "  Puoi prendere la vita come vuoi,comunque vada...non ne uscirai vivo ! "

 
 
 

Non mi lasciare piccola mia.....

Post n°2215 pubblicato il 28 Marzo 2014 da solamenteparausted
Foto di cercoamicadolcedgl

Il mio cuore è ancora lì......

Il mio cuore morirà senza di te......

La mia piccina.....

 
 
 

Il mio ultimo amico Tisichino

Post n°2214 pubblicato il 26 Marzo 2014 da cercoamicadolcedgl
Foto di cercoamicadolcedgl

Non me l'aspettavo che nella mia penultima vita mi ritrovo sola ed abbandonata da tutti o quasi...

L'unico che mi  è rimasto è Tisichino, il mio gattino, e anche questo non me l'aspettavo anche perchè quando è nato mica lo consideravo.

Non sò neanche se è maschio o femmina ma chi se ne frega.

Per risparmiare il cibo da dare a questo mentegatto volevo anche abbandonarlo come hanno fatto gli altri con me ma poi non l'ho fatto perchè mi sono messa a piangere pensando a quello che mi sarebbe accaduto di lì a poco.

Infatti di lì a poco mi hanno abbondato tutti.....

MIA MADRE: da alcuni mesi, dovete sapere,  per motivi di lavoro sono andata a vivere a 1 km e mezzo da casa mia,  e mia madre soffre da morire la lontananza. In questi giorni mi ha detto che vuole chiudere il ns rapporto perchè siamo troppo lontani e la cosa la fà star male. Io le ho detto che non ci si abbonda tra familiari e lei si è incazzata come una iena, ha buttato nel cesso Tisichino ed io, in fondo ero contento. Poi è andata in tribunale ed ha dichiarato davanti ad un giudice che non era corrotto ma era corretto (con la grappa) che non era più mia madre e che rinunciava alla patria potestà.

MIO PADRE: l'altra sera mi ha chiamato per telefono mio padre mentre stavo lavorando come un mulo davanti al pc e mentre parlava io, continuavo maleducatamente i cavoli miei. Ad un certo punto mio padre si è incazzato ed ha tirato la coda fortissimo a Tisichino e lo sentivo mialogare disperatamente al telefono e mi è un comparso un sorriso sul viso. Poi mio padre ha buttato giù il telefono e non riesco più a contattarlo perchè ha cambiato numero. Anche lui mi ha abbandonata.

MIO NIPOTE CARLETTO: l'altra sera sono andato a trovare mio nipote Carletto di 3 anni e 11 mesi. Appena mi ha visto si è messo ad urlare, tirando un calcio in culo a Tisichino facendolo volare dalla finestra. Poi Carletto mi ha detto sempre urlando: "Non voglio più vederti e sentirti. Quando non ci sei sono sereno, quindi sparisci!" E così anche lui mi ha abbandonata.

Così sono uscita di corsa di casa con le lacrime che mi sgocciolavo sul naso, le orecchie che mi fischiavano all'impazzata e il portafoglio era vuoto.

Mentre correvo piangendo come una fontanella mi si è fatto incontro, tutto barcollante e zoppicante, il povero Tisichino che mi ha accolto nella sua cuccia puzzolente e ha spezzato a metà con me una crocchetta.

Mi è rimasto solo il mio ultimo amico Tisichino.

 

 

 
 
 

La mia serenità interiore

Post n°2213 pubblicato il 25 Marzo 2014 da cercoamicadolcedgl

Anche io sono diventata finalmente Serena....

Mia mamma me l'avevo scritto sulla carta di identità questo secondo nome ma non me lo ricordavo più.

Quindi stai sereno.....

Bevo acqua e  brindo alla tua salute con i miei denti marci e devitalizzati

e sono sempre più serena....

 Un bacio

 
 
 

Fanculo al mondo

Post n°2212 pubblicato il 25 Marzo 2014 da LaFontanina

Dio dammi una mano.....

 
 
 

Le persone che russano troppo

Post n°2211 pubblicato il 10 Luglio 2013 da marinakroger
 
Tag: russare

Ci sono varie categorie di persone che russano troppo. A tutti noi è capitato di russare di tanto in tanto, ma una cosa è russare occasionalmente a causa della stanchezza ed un'altra è farlo abitualmente. Chi russa abitualmente molesta il sonno dell'altra persona, che si gira e si rigira disperatamente sul materasso sperando che quel fastidioso rumore finisca... Attenzione però, spesso dietro il russare abituale si nasconde una patologia. Le patologie più frequentemente connesse al russare sono quelle relative al setto nasale. Chi ha un setto nasale deviato molto probabilmente russa abitualmente. Prorprio perché il russare abituale può nascondere una patologia, nei casi cronici è opportuno rivolgersi ad uno specialista. chi russa spesso è egoista: poiché al proprio russare ci sia abitua, i russatori incalliti spesso non fanno nulla per risolvere il problema molestando il sonno della propria partner. Ehi dico a te?! Se russi fai qualcosa!!!!

 
 
 

Tempo

Post n°2210 pubblicato il 24 Maggio 2012 da sagredo58
 
Tag: Lei, Lui, tempo

Lei e Lui, dopo aver fatto l'amore, a letto, fumando la rituale sigaretta.

LUI Cara, se avessi saputo che eri vergine ti avrei dedicato piu tempo.

LEI Sbuffando una nuvola di fumo, Caro se avessi saputo che avevi più tempo avrei tolto il collant.

 
 
 

barzellette

Post n°2209 pubblicato il 04 Marzo 2012 da gotico15

Il marito entra con molta cautele nel letto e sussurra appassionatamente all'orecchio di sua moglie..........Sono senza mutande ......... e la moglie risponde Domani le lavo un paio.

 

L'altra mattina alle 07:30 hanno suonato alla porta , con un nocchio chiuso e uno aperto sono andato ad aprire era mia suocera , mi fa "posso restare quì una settimana?

"certo"....e ho chiuso la porta .

buon inizio di settimana Tony a presto.

 
 
 

Linea di confine

Post n°2208 pubblicato il 08 Novembre 2011 da cercoamicadolcedgl
 
Foto di cercoamicadolcedgl

In questi giorni di devastazione per la nostra piccola e vecchia Liguria non ci resta che piangere su cavolate fatte da noi, dai nostri genitori, dai nostri nonni, dai nostri amministratori votati da noi, da impresari menefreghisti.

Ci siamo dimenticati degli insegnamenti di chi veramente ha saputo rendere abitabile e vivibile una regione aspra e difficile come la nostra: i frati di San Colombano.

"L'Ordine di San Colombano, denominato anche come Ordine Colombaniano, è un ordine monastico osservante la Regola di San Colombano dettata attorno al 591 da San Colombano e che conferì al monachesimo occidentale di rito celtico-irlandese la sua forma definitiva. A Bobbio il santo irlandese fondò nel 614 l'Abbazia di San Colombano che divenne abbazia matrice di tutti i monasteri colombaniani italiani ed europei. Caratteristica dei monaci era l'abito talare di lana bianca con il sole giallo sul petto. Essi introdussero attraverso il Paenitentiale l'uso della confessione privata in sostituzione di quella pubblica per il sacramento della penitenza. L'ordine fu definitivamente sciolto nel 1448. Molti monasteri divennero direttamente benedettini, quello di Bobbio fu preso dalla congregazione di Santa Giustina di Padova. (da wikipedia)"

Quando giunsero in Liguria, eravamo tutti "morti di fame" e ci insegnarono la tecnica dei muretti a secco e dei terrazzamenti permettendo agli abitanti di coltivare e sfamarsi.

Allo stesso permisero di incanalare l'acqua in modo naturale ed in modo da evitare devastazioni come quelle di questi giorni.

Povera nostra Liguria!

Povera Liguria

 
 
 

barzelette delle nonne

Post n°2207 pubblicato il 10 Settembre 2011 da gotico15

La sciura Pepina mentre lava i pann alla funtana la ghe dumanda alla sua amisa.

Ti t'è mai pruva' l'urgasm?

e la sciura Rosina la ghe rispund "no mi me sun sempre truvata ben col dash.

Buon week end Tony.-

 
 
 

Non ho tempo di morire ma vorrei rinascere

Post n°2206 pubblicato il 23 Giugno 2011 da UomopiuScemodiZena
 
Foto di cercoamicadolcedgl

Ho spento tutte le candeline dimenticandomi che erano quelle del tuo compleanno

Ho pianto su torte salate e su culi quadrati

Ho voglia di vivere ma dovrei morire per rinascere in un nuovo dentifricio da aprire

Ho perso la gioventù che non ho mai vissuto

Ho perso te alla mia nascita per poi ritrovarti

 E' solo la mia tenebra che ogni tanto mi offusca e mi fa dimenticare

E' il buio che avevo dentro che mi ha portato negli anni via da te

E' il buio che ho dentro e che mi ha rubato la mia gioventù

E' il buio che ogni tanto mi esplode dentro e mi intossica

E' il buio che mi è rimasto dentro per il furto della mia purezza

Solo tu puoi diradare questo mio buio

Sono stanco di salire quelle scale che portano al cielo imprendibile

Sono stanco ma continuerò a vivere per te

 
 
 

Mi piacciono i finocchi....

Post n°2205 pubblicato il 09 Giugno 2011 da HollyIo
Foto di cercoamicadolcedgl

Mi piacciono i finocchi

 

Mi piacciono i finocchi!

 
 
 

Avere un figlio che assomiglia solo al marito

Post n°2204 pubblicato il 04 Aprile 2011 da LaFontanina
 
Foto di cercoamicadolcedgl

Purtroppo, mio figlio, ha preso tutto da mio marito! Nella mia vita non ho mai avuto fortuna e anche questa volta non ho avuto CULO!  Quella gran faccia da culo di mio marito

 
 
 

Piccole elucubrazioni di piccoli maschi trogloditi.

Post n°2203 pubblicato il 28 Marzo 2011 da MissPiggy23Spezia
 
Foto di cercoamicadolcedgl

L'uomo inteso come maschio (anche se di potenza maschile non ha nulla) è rimasto legato a preconcetti da uomo preistorico: quando il mondo era solo: mangia, caca e ......

Un mondo in cui il maschio, per intercessione divina (di un Dio creato ad arte dagli uomini) doveva dominare la donna.

L'essere femminile era ed è molto più intelligente del maschio e solo con la violenza fisica e psicologica poteva essere resa innocua.

L'avercelo "grosso" è rimasto un pensiero ingrombante nella testa vuota del maschio, talmente ingrombante che quando si accorge di avercelo piccolo ed insignificante cade in una forte depressione.

Il problema principale è che il maschio ce l'ha piccolo ed insignificante a priori, soprattutto quando crede ancora alla favola che a noi interessa grosso.

Nel frattempo, però che voi  maschi  vi siete crogiolati negli ideali dei vostri  pseudo-macro attributi fisici e micro attributi mentali, noi donne abbiamo cambiato gusti sessuali.

Ce l'hai piccolo? Arrangiati....

Quindi, caro maschio: "Ce l'hai piccolo?"  "Arrangiati!"

 
 
 

Il paese di tutti i maschi

Post n°2202 pubblicato il 28 Marzo 2011 da MissPiggy23Spezia
Foto di cercoamicadolcedgl

Ecco il paese di residenza di tutti i maschi...........

Maschi Bastardi?

 
 
 

Il fascino indiscreto delle bombe democratiche

Post n°2201 pubblicato il 28 Marzo 2011 da MissPiggy23Spezia
 
Foto di cercoamicadolcedgl

 

La democrazia si insegna con le bombe?

(prima che scoppi una guerra, rispondi a questa domanda)

Bombe si bombe no?

 
 
 

Dipendente dei lavoratori dipendenti

Post n°2200 pubblicato il 28 Marzo 2011 da IlBurocrate
 
Foto di cercoamicadolcedgl

Il 17 marzo 2011: festa nazionale dell'Unità d'Italia è stata fatale per gli sfigati, galoppini come me.

Sapete come sono i lavoratori dipendenti: vero?

La cosa che li preoccupa di più sono la perdita di feste: ad esempio quest'anno il 25 aprile è lunedì dell'angelo e si perdono una festa: poverini....

Il primo maggio è domenica: poveretti....

Prima che finisca l'anno sono già in coda davanti alle tipografie per la stampa del calendario del nuovo anno, per programmare una delle uniche attività che svolgono sul lavoro: la pianficazione delle loro vacanze e dei loro ponti (la prima attività è riscuotere lo stipendio).

Quest'anno hanno inserito, proprio per i poveri lavoratori dipendenti un giorno di festa in più: il 17 marzo 2011 ed a causa di questo giorno sono partiti super-ponti di feste che congiungono una settimana all'altra ed hanno slittato tutte le cose che dovevano fare....

Risultato: questi gentili lavoratori dipendenti sono in forte ritardo sui compiti che dovevano fare entro fine mese, ed io, come tanti, sfigati galoppini, stiamo aspettando in trepida e sconfortante attesa quello che dovevano fare prima.........

Anche mio figlio, voglio che da grande: dipenda dai dipendenti.....

Dipendere dai lavoratori dipendenti

 
 
 

TUTTO L'AMORE CHE HO

Post n°2199 pubblicato il 06 Febbraio 2011 da ingegnere.ssa

Le meraviglie in questa parte di universo,
sembrano nate per incorniciarti il volto
e se per caso dentro al caos ti avessi perso,
avrei avvertito un forte senso di irrisolto.

Un grande vuoto che mi avrebbe spinto oltre,
fino al confine estremo delle mie speranze,
ti avrei cercato come un cavaliere pazzo,
avrei lottato contro il male e le sue istanze.

I labirinti avrei percorso senza un filo,
nutrendomi di ciò che il suolo avrebbe offerto
e a ogni confine nuovo io avrei chiesto asilo,
avrei rischiato la mia vita in mare aperto.

Considerando che l'amore non ha prezzo
sono disposto a tutto per averne un po',
considerando che l'amore non ha prezzo
lo pagherò offrendo tutto l'amore,
tutto l'amore che ho.

Un prigioniero dentro al carcere infinito,
mi sentirei se tu non fossi nel mio cuore,
starei nascosto come molti dietro ad un dito
a darla vinta ai venditori di dolore.

E ho visto cose riservate ai sognatori,
ed ho bevuto il succo amaro del disprezzo,
ed ho commesso tutti gli atti miei più puri.

Considerando che l'amore non ha prezzo...
Considerando che l'amore non ha prezzo,
sono disposto a tutto per averne un po',
considerando che l'amore non ha prezzo
lo pagherò offrendo tutto l'amore,
tutto l'amore che ho,
tutto l'amore che ho.

Senza di te sarebbe stato tutto vano,
come una spada che trafigge un corpo morto,
senza l'amore sarei solo un ciarlatano,
come una barca che non esce mai dal porto.

Considerando che l'amore non ha prezzo,
sono disposto a tutto per averne un po',
considerando che l'amore non ha prezzo
lo pagherò offrendo tutto l'amore,
tutto l'amore che ho,
tutto l'amore che ho,
tutto l'amore che ho,
tutto l'amore che ho,
tutto l'amore che ho.

cos'è la vita senza l'amore? l'amore è tutto ciò di cui abbiamo bisogno.
è l'amore che ci da il coraggio di affrontare qualsiasi difficoltà col sorriso sulle labbra ed è l'amore che ci da la forza di superare gli ostacoli che ci si presentano davanti ed è sempre l'amore che ci da la gioia e l'entusiasmo per realizzare i nostri desideri.

Dedicato al mio amore

P.S. in bocca al lupo per domani

 
 
 

BUON NATALEEEEEEE ...DA ME...

Post n°2198 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da vorrei_no
Foto di cercoamicadolcedgl

 
 
 

AIUTIAMO E.... AIUTIAMOCI....

Post n°2197 pubblicato il 25 Novembre 2010 da vorrei_no

 
 
 
Successivi »
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

RIDERE FA BENE

FACCI RIDERE!

Scrivi su questo blog un post divertente, scherzoso, ironico, comico, umoristico.

Vogliamo ridere!

Ridere su Un Blog in Rosa

 
 

INSERISCI NUOVI POST! SOS "UN BLOG IN ROSA".

Stiamo cercando proprio te! 

 

immagine

 Se hai scherzi, burle, facezie, canzonature,  bizzarrie, stranezze, beffe, prese in giro, capricci, motteggi, burlette, singolarità, stravaganze, stramberie, stronzate, cazzate, minchiate, belinate cavolate, schiocchezze, frizzi, lazzi, corbellerie, balordaggini, scemenze, baggianate, coglionate divertenti, simpatiche, umoristiche, ironiche che aspetti?

immagine

Inseriscile subito sul nostro blog!

immagine

LE TUE IDEE SONO IMPORTANTI PER NOI!!!!

COMMENTA QUESTO BLOG ED INSERISCI NUOVI POST!!!

QUESTO BLOG E' APERTO A TUTTI!

 

SIAMO A CORTO DI CAZZATE, INVIACENE QUALCUNA TU. DIVENTA LA NOSTRA REDATTRICE DI FIDUCIA

Qua la mano? Affare fatto?

 

Salta gli ostacoli e vieni tra noi......

 

 

L'UOMO PERFETTO SECONDO NOI DONNE

 

L'uomo perfetto secondo noi donne liguri

COME FARE PER SCRIVERE SU QUESTO BLOG?

 Se non lo sei già, iscriviti al sito: http://blog.libero.it/amichegenova  eppoi sulla tua sinistra in cima alla pagina nella sezione: "MENU" clicca sulla voce: "SCRIVI IN QUESTO BLOG" e inserisci in modo autonomo i tuoi pensieri, i tuoi post.

ATTENZIONE: SE NON SEI ANCORA ISCRITTO/A, devi possedere una casella di posta di libero.it, vai sulla pagina www.libero.it registra la casella di posta eppoi richiedi un nickname per entrare nella community di Libero/Digiland. 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cercoamicadolcedgl
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: GE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piffero53nexxiasaturn66bacillus2MAN_FLYtoto80.depsoncx32001rosrosrGIGHEN1979ba.ste2012brunomartinelli1964GUARDATOREDISTELLEde30endless_moment1torrefazionehaitipa
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 28/03/2015 alle 02:40
 
beh.....è quel "comunque vada" che ti lascia un...
Inviato da: luigigr80
il 05/12/2014 alle 19:02
 
A L L A R M E – DEMOCRAZIA – ARBITRIO – DIRITTI – NAZISMO –...
Inviato da: Dell Acqua Dott. An
il 04/11/2014 alle 21:07
 
meno male che non sono tutti così gli uomini...anche se...
Inviato da: vannyfair
il 31/10/2013 alle 13:35
 
Esatto,confermo,si salva uno su mille! :-(
Inviato da: DIAMANTE.ARCOBALENO
il 14/09/2013 alle 14:06
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 85
 

APPUNTAMENTI IN PROVINCIA DI GENOVA

 

 

 

NOTE LEGALI:

  immagine
L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog( cercoamicadolce@libero.it) che provvederà alla loro pronta rimozione.
Invece, per quanto riguarda i testi, le poesie sono di proprietà dell'autore di questo blog (eccetto quando è menzionata la fonte). Chi utilizzasse, anche in parte, senza alcuna autorizzazione, sarà perseguito a norma di legge.
 

I PROSSIMI EVENTI NEL TIGULLIO (GENOVA)