c'e + tempo che vita

..carpe diem..

 

BURLAMACCO

 

..L'ALBERO DELLA PACE..

 

FOTO

immagine
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

....RICORDO....

 

I MIEI BLOG AMICI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cooccinella76b
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 41
Prov: CR
 

 

NICOLO' PARTE TERZA..

Post n°71 pubblicato il 30 Novembre 2009 da cooccinella76b

..NON VI HO DETTO ,POI, DI QUANTO LE INFERMIERE DI QUESTO REPARTO SONO STATE AMOREVOLI E COMPETENTI, QUANTO MI ABBIANO AIUTATO E COCCOLATO PRESTANDOMI LE CURE NECESSARIE..è ANCHE ERITO LORO SE ORA SONO QUI..

VERSO LA FINE DI OTTOBRE HO COMINCIATO PIANO PIANO A MIGLIORARE E IL 23 OTTOBRE SONO STATO SPOSTATO IN TERAPIA SUB-INTENSIVA DOVE FINALMENTE ERO AUTONOMO IN TUTTO E PER TUTTO, DOVEVO SOLO ARRIVARE A RESPISRARE CON IL 21% DI OSSIGENO..E SAPETE? CI SONO ARRIVATO COME TUTTI GLI ALTRI E PESAVO 2KG..

MA VISTO CHE QUANDO TUTTI SONO FELICI E SERNI E LA BURRASCA SEMBRA SIA PASSATA COME AL SOLITO C'è SEMPRE UN SASSOLINO NELLA SCARPA..MI è TOCCATA UNA COSA BRUTTA:

H DOVUTO ESSERE OPEATO AGLI OCCHI PER LA RETINOPATIA DA PREMATURI. DOVEVATE VEDERE COME MAMMA E PAPA' STAVANO MALE, AVEVANO TANTA PAURA.

IL GIORNO DELL'OPERAZIONE MI HANNO PORTATO CON L'AMBUALNZA E CON LA MIA INCUBATRAICE DAL REPARTO DI NEONATOLOGIA AL REPARTO DI OCULISTICA DOVE è VENUTO IL FATTACCIO.

ERO ACCOMPAGNATO DA UN NEONATOLOGO E DA UNA BRAVISSIMA INFERMIERA!!DOPO UN'ORETTA TRA LA PREPARAZONE E IL RESTO MI HANNO RIPORTATO NELLA MIA STANZA.

E SAPETE?! MI ASPETTAVANO TUTTI IN REPARTO E NEL CORRIDOIO..TIFAVANO TUTTI PER ME!!

MAMMA E PAPA' INSIEME AI GENITORI DI FRANCESCO E AD UNA SIMPATICA DOTTORESSA MI ASPETTAVANO NEL CORRIDOIO E QUANDO SONO ARRIVAVO TRILLAVO, ERO MOLTO ARRABBIATO TENEVO FORTE LA MANO DELLA MIA INFERMIERA E POI HO ENTITOLA MANO DELLA MAMMA, NON LA MOLLAVO PIù...MA PURTROPPO DOVEVANO PORTARMI NELLA MIA STANZA E SISTEMARMI..( CIOè RIMANERE INTUBATO E SEDATO!!)

POVERO ME !! COME ERO ARRABBIATO !! DI NUOVO INTUBATO!! UFFA!!

A COME SI ERANO PERMESSI I DOTTORI DI FARMI UNO SCHERZO SIMILE?!!

DOPO UN GIORNO PERò MI HANNO MESSO L'NCPAP, CHE BARBA!!, QUASI QUASI ERO STUFO!!POI PERò ME L'HANNO TOLTO PRESTO E IL PRIMARIO MI HA PREMIATO FACENDOMI METTERE NEL LETTINO..COME FRANCESCO..!! EVVAI!!ORA ERO PRONTO PER AFFRONTARE LA MIA NUOVA VITA...E IMPARARE A CRESCERE..INFATTI APPENA SONO STATO VERAMENTE STABILE I DOTTORI HANNO DECISO DI DIMETTERMI E MANDARMI A CASAA CREMONA CON PAPA' E MAMMA..CHE BELLO!!

CARI AMICI, CONLA MIA STORIA VOGLIO ESSERE TESTIMONE DI QUANTO SIA EFFICIENTE IL REPARTO DI NEONATOLOGA DEL S.CHIARA DI PISA SIA PER UANTO RIGUARDA LE COMPETENZE MEDICHE E LE STRUMENTAZIONI MA NON SOLO ANCHE I MEDICI EL E INFERMIERE CHE MI HANNO ASSISTITO CON IMPEGNO E DEVOZIONE HANNO DATO UN SENSO ALLA MIA VITA.

MI HANNO DATO LA POSSIBILITA' DI VIVERE DI FAR PARTE DEL MONDO, MA CON I ORO SOSPIRI, LE LORO CAREZZE MI HANNO DATO LA FORA DI LOTTARE DI METTERCEL TUTTA SIA A ME CHE AI MIEI GENITORI..

                                      GRAZIE DI CUORE A TUTTI..!!!

                                                                                       NICOLO'

 
 
 

..NICOLO' SECONDA PARTE...

Post n°70 pubblicato il 30 Novembre 2009 da cooccinella76b

..MA IL SECONDO GIONO CHE LA MAMMA è VENUTA NON HA RESISTITO A DISTURBARMI SI è MESSA IL GEL DISINFETTATE E MI HA PRESO CON UN DITO LA MIA MINUSCOLA MAO, IN QUEL MOMENTO RAGAZZI ON SAPETE CHE EMOZIONE, IO HO SPALANCATO GLI OCCHI E LA BOCCACOME SE VOLESSI DIRLE:" FINALMENTE MAMMA, PENSAVO MI AVESSI LASCIATO SOLO"..

LA MIA SITUAZIONE ERA SEMPRE MOLTO RITICA PESAVO ORMAI 450G., I MEDICI NO AVREBBERO MAI SCOMMESSO SU DI ME ANCHE SE SI SONO IMPEGNATI AL 100% PER PRESTARMI QUALSIASI CURA!!

RAGAZZI , LA MIA NON ERA UNA SITUAZIONE SEMPLICE: AVEVO IL DOTTO DI BOTALLO APERO, IPERTROFIA ALL'ARTERIA POLMONARE E INSUFFICIENZA RENALE.

CHE QUADRO CLINICO DEVASTANTE!!!

MA QUANTA FORZA AVEVO DENTRO E QUANTA FORZA  CORAGGIO HO DIMOSTRATO A MAMMA E PAPA' CHE NEL FRATEMPO VENIVANO A TROVARMI E PER TIRARSI SU IL MORALE DICEVANO QUALCE BATTUTA CON LE MIE TATE-INFERMIERE CHE LI HANNO AITATI DAVVERO TANTO AD ATTRAVERSARE QUESTA SITUZIONE.

DOPO UNA SETTIMANA MI HANNO STUBATO E MESSO L'NCPAP, RESPIRAVO DA SOLO, CHE CAMPIONE!!..SONOANDATO AVANTI PER 5 GG POI UN SABATO SERA LA MIA SITUAZIONE è PRECIPITATA E SONO STATO DI NUOVO INTUBATO E IL CALVARIO è DIVENTATO ANCHE PER I MEDICI MOLTO PESANTE..

NESSUNO SAPEVA COSA  DIRE A MAMMA E PAPA', POTEVANO SOLO SPERARE ED AVERE FEDE!!!

NEL FRATTEMPO I MIEI GENITORI AVEVANO FATTO AMICIZIA CON I GENITORI DI FANCESCO UN ALTRO BIBO NATO IL 13AGOSTTO A 25 SETT+ 3GG .

QUESTO BIMBO ERA POCO DISTANTE DALLA MIA INCUBATRICE.

SI SONO SOSTENUTI TUTTI E 4 A VICEND. LE NOSTRE MAMME SI SONO UNITE MOLTO ERANO SEMPRE INSIEME QUANDO I NOSTRI PAPA' NON C'ERANO.

CHE DURI SFORZI RAGAZZI!!!

GIà ANCHE FRANCESCO HA PASSATO LA SUA SITUAZIONE PESANTE è STATO OPERATO AL DOTTO DI BOTALLO DALL'EQUIPE DELL'O.P.A. DI MASSA VENUTA APPSTA A PISA PE LUI!!

E' ANDATO TUTTO BENONE!!

LA MIA ITUAZIONE PERò ERA SEMPRE BRUTTA, SONO SATO INTUBATO PER 3 SETTTIMANE E POI MI HANNO MESO DI NUOVO L'NCPAP, RESPIRAVO FINALMENTE DA SOLO CON I MIEI POLMONCINI ERO AIUTATO SOLO DALL'OSSIGENO!!

 

 
 
 

..UNA FAVOLA..(.PERTE PRIMA)

Post n°69 pubblicato il 29 Novembre 2009 da cooccinella76b

CIAO A TUTTI MI CHIAMO NICOLO' E SONO QUI PER RACCONTARVI UNA FAVOLA: ERA IL 10 DI AGSTO 2009 E IO INSIEME ALLA MIA MAMMA E AL MIO PAPA' COME TUTTE LE MATTINE ANDAVAMO AL MARE..SULLA SPIAGGIA DI VIAREGGIO.."COME SI STAVA BENE A FARE IL BAGNETTO NELL'ACQUA TIEPIDINA, MI PIACEVA MOTO, M MOVEVO UN SACCO"E COSì LA MAMMA UN POCHINO SI SENTIVA STANCA. CI PIACEVA GIOCARE INSIEME. DOPO CENA LA MAMMA HA COMINCIATO AD AVERE MAL DI PANCIAE QUANDO è ANDATA IN BAGNO HA VISTO IL SANGUE ED è CORSA DA PAPA' PIANGENDO E LUI DI CORSO L'HA PORTATA AL PRONTO SOCCORSO DELL'OSPEDALE UNICO "VERSILIA".

QUANTO PIANGEVA LA MAMMA!!

QUANDO IL DOTTORE L'HA VISITATA LE HA DETTO KE MI STAVA PERDENDO PERCHè I E IL MIO SACCO ERAVAMO USCITI DAL COLLO DELL'UTERO, ERO SOLO ALLA 22A SETTIMANA.

LE SOLUZIONI ERANO 3: 1- PORTARLA SUBITO AL S.CHIARA DI PIA CON IL RISCHIO DI PERDERMI PER CASO.... 2- FARE N CERCHIAGGIO CON IL RISCHIO DI ROMPERMI IL SACCO E PERDEMI DAVVERO, OPPURE 3- FARE ALLA MAMMA DELLE FLEBO PER PORTARLA ALLA 24A SETTIMANA PER POI ESSERE TRASFEITA AL S.CHIARA DI PIS, DOVE, SE IO FOSSI NATO AVREBBERO POTUTO CURARMI CON TUTTI GLI STRUMENTI NECESSARI.

INDIVINATE UN PO'LA SCELTA DI PAPA' E MAMMA E DEI DOTTORI?..LA TERZA SOLUZIONE..

LA MAMMA è STATA 9 GIORNI A LETTO FERMA IMMOBILE CON LE FLEBO E CON IL PAPA' SEMPRE AI SUOI PIEDI CHE NON LA MOLLAVA UN ATTIMI..L'UNICA COSA CHE POTEVA VEDERE ERA IL BEL PANORAMA DELE ALPI APUANA CHE VEEVA DALLA FINESTRA.

SIAMO COSì ARRIVATI ALLA 24A SETTIMAN E IO NEL SUO PANCIONE CONTINUAVO LA MIA VITA TRANQUILLA E IL MIO CUORICINO GALOPPAVACOME UN CAVALLINO IMPAZZITO E IO FACEVO LE MIE CAPRIOLE E OGNI TANTO TIRAVO QALCHE CALCETTO..

IN QUEL GIONO CIOè IL 19 AGOST I DOTTORI HANNO DECISODI TRASFERIRE LA MAMY ALL'OSPEDALE DI PISA CON L'AMBULANZA.

PENSATE!! ERA IL GIORNO PIù CALDO DELL'ESTATE C'ERANO 42°!!!!

COSì  IN QUEL MOMENTO INIZIA LA PARTE PIù IMPORTANTE DELLA MIA STORIA:

QUANDO è ARRIVATA A PISA LA MAMMA è STAT SOTTOPOSTA SUBITO AD UNA PRMA VISITA DOVE I DOTTORI NON LE DAVANO TANTA SPERANZA PERCHè ILTRAVAGLIO ERA GIA' PARTITO, MA PER PORTARE AVVNTI LA MIA ETA' GESTAZIONALE LE AVEVANO MESSO PER 48 OR UN ALTRO TIPO DI FLEBO MA QUESTO POI A POCO A POCO NON LE BASTAVA PIU' PER TENERMI, I DOLORI COMINIAVANO AD ESSERE PIù FORTI, MA SAPETE UNA COSA? IN TUTTO QUESTO TRAMBUSTO IO GIOCAVO NELLA PANCIA E NON ERO AFFATTO DISTURBATO..

MA SABATO 22 AGOSTO IL DOTTORE HA VOLUTO VISITARE LA MIA MAMMA E LE HA DETTO CHE L'AVREBBE FATTA PERTORIRE E CHE IO SAREI NATO MA AUTOMATICAMENTE SAREI DIVENTATO UN ANGIOLETTO, MA LEI QUESTA COSA NON L'HA MAI CREDUTA, MI SENTIVA DENTRO DI LEI VIVACE, NON POTEVA ESSERE UNA COS COSì BRUTTA POVERA MAMMA!!

COSì L'INFERMIERA L'HA POTAT SUL LETTO IN SALA TRAVAGLIO E COL FLEBO LE HANNO PILOTATO IL PARTO E LEI POVERINA URLAVA TANTO MENTRE IL MIO PAPA' LE TENEVA LE TENEVA LA MANO, POI DOPO 4 ORE ALLE 13.27 SONO NATO E HO SORPRESO TUTTI: HO APERTO GLI OCCHI E RESPIRAVO PECCATO CHE SUBITO NON CI FOSSE IL NEONATOLOGO PERCHè PER IL REPARTO DI OSTETRICIA IO NON DOVEVO VIVERE..COSì SONO ANDATI TUTTI I CORSA E IL DOTTORE APPENA MI HA VISTO MI HA RIANIMATO SUBITO PERCHè NEL FRATTEMPO ERO ANDATO IN IPOSSIA  E MI HA FATTO PORTARE SUBITO IN TERAPIA INTENSIVA E SUBITO INTUBATO..

NEL FRATTEMPO DURANTE TUTTO QUESTO LA MAMMA SI STVA RIPOSANDO E IL PAPA' è VENUTO A VDERMI CON LA FELICITA'DA UN LATO E IL DOLORE DALL'ALTRO NEL VEDERMI COSì PICCINO PESAVO 696 G.E PURE INTUBATO..POVERO PAPA'!!!

IL DOTTORE NON GLI AEVA DATO MOLTA SPERANZA LE MIE CONDIZIONI ERANO CRITICHE MA ..IO VOLEVO VIVERE..SI VEDEVA..

IL GIORNO DOPO è VENUTA ANCHE LA MAMMA A VEDERMI, ERA FELICE MA ANCHE TANTO TRISTE DI VEDERE IL SUO PICCINO IN QUELLO STATO E SOLO DIO SA QUANTO DESIDERAVA TENERMI TRA LE BRACCIA..

 
 
 

...E' successo

Post n°68 pubblicato il 02 Novembre 2008 da cooccinella76b
Foto di cooccinella76b

Cari amici,

ora che la mente è tornata un po' libera vi posso raccontare..ma in breve..non mi va di farlo per filo e per segno..

Ebbene in questi mesi mi è capitata una cosa bella e una cosa brutta...La prima è che dopo le vacanze estive ....... !!!!

La notizia brutta ....hanno dovuto farmi operarmi...!!

!!!!

"DAL CIELO VENNI...

LA TERRA NON GUSTAI;

VIDI PIU' BELLO IL CIELO E IN ESSO RITORNAI!!!"

 
 
 

SCUSATE

Post n°67 pubblicato il 24 Ottobre 2008 da cooccinella76b

Scusate ma ....il mio computer era andato in tilt e ho dovuto riofmattare tutto...e poi il tempo col lavoro non mi lascia scelta......ora sono a casa in malattia e così posso raccontare tutto...ciao B

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: cooccinella76b
Data di creazione: 05/04/2007
 

..se io potrò impedire ad un cuore di spezzarsinon avrò vissuto invano..Se allevierò il dolore di una vita o guarirò una pena o aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido..NON AVRO' VISSUTO INVANO...

Emily Dickinson

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cooccinella76bale.laltrowonderwoman76fausto.parizzimirdallcristiano85memaquantiandreacisonofaccioseriamentemorgana_04sexperte.0piratadellerosebernardinifio.fioeric65vpenna_graffiante
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

TAG

 

@

immagine
 

CIREGNA

immagineQuesta è Ciregna!!!!è un piccolissimo paesino sull'appennino dove per la metà sono cresciuta.E' il paese dove è nata mia madre...Un posto dove la tranquillità e la natura passano avanti ai problemi allo stress e a tutto ciò che ci fa pesare la testa.Quando sono la sembra che il tempo scorra lento che tutto sia ovattato,attutito.....Solo a guardare la foto si vede che c'è una pace immensa...è il posto che amo di più al mondo!!!immagine...E' un posto dove d'estate ci si sta bene dove la sera bisogna mettersi la felpa pesante perchè l'aria è frizzantina...

E' il posto dove coi nonni e i miei cugini  d'estate si andava a fare il fieno..come ci si divertiva a buttare le "balle " di fieno giù per le discese...e le fragoline?..Si...ci sono dei posticini nascosti dove ci sono ancora le fraglonine di bosco e sono così saporite..facevamo la gara a chi ne trovava di più...e l'acqua delle fontane?..non c'è paragone con l'acqua nelle bottiglie..sempre fresca limpida...FANTASTICO...è un posto incantato...CI CREDETE?..E' TUTTO VERO...