Community
 
xxSONNYxx
Sito
Foto
   
 

NaPuLe E' Bis

il mio angoletto

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

 

Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 13 Febbraio 2007 da xxSONNYxx

BARZELLETTA
Un siciliano, portando con se' una capretta, si presenta alla
biglietteria nella stazione del suo paese.
"Un biglietto per Palermo!"
"Scusi", chiede l'impiegato, "Ma l'animale deve viaggiare con lei?"
"Cetto ... e che ... qui lo lascio?"
"Allora deve fare due biglietti, perche' sui treni delle Ferrovie
dello Stato possono viaggiare senza pagare soltanto i cani
portati al guinzaglio e con la museruola".
"Ah!, allora non patto piu'!", e va via.
Il giorno dopo si ripresenta con la capretta al guinzaglio e con
la museruola e chiede di nuovo un biglietto per Palermo. L'impiegato
riconosce il viaggiatore e gli ripete che deve acquistare due
biglietti, perche' sui treni delle FFSS viaggiano gratis solo i cani.
"E chistu cane iè!", afferma il viaggiatore
"E come le spiega le corna?", chiede l'impiegato
"Ah, niente sacciu ... fatti sua sogno, ma cane ie'!"

 
 
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 11 Febbraio 2007 da xxSONNYxx

Tre uomini muoiono e si trovano  di fronte a San Pietro che dice loro: "Voi meritereste di andare all'Inferno, ma oggi sono molto buono e perciò vi concedo una seconda possibilità. Vi farò tornare sulla Terra, però dovrete rinunciare al vostro più grande vizio. Tu, che sei stato un buongustaio, dovrai dire no alla gola! Tu, che sei stato tirchio, dovrai dire no all'avarizia! Tu, che sei stato lussurioso agli estremi, dovrai dire di no alla sodomia!". Ritornati sulla Terra i tre arrivano davanti ad un ristorante. Il buongustaio vede le splendide portate, prova a resistere, ma alla fine entra. Gli altri due: "No! Non lo fare! Ricordati di San Pietro!", ma quello non resiste e appena varcata la soglia... Puff... Scompare. Gli altri due proseguono finchè il tirchio vede per terra un portafoglio gonfio di soldi. Anche lui tenta di resistere, ma alla fine decide di prenderlo. Il lussurioso gli grida: "No! Non farlo!". Il tirchio non resiste alla tentazione e, proprio mentre si sta chinando in avanti a raccogliere il portafoglio...Puff ... Scompare il  lussurioso!

 
 
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 08 Febbraio 2007 da xxSONNYxx

Il direttore del personale di un grande albergo di Roma riceve un uomo, Antonio Martini, che si presenta per il posto di maitre: "Ha delle referenze?".
"Sono stato maitre al Grand Hotel di Rimini, di Cortina e di Taormina".
Il direttore si reca nell'ufficio accanto e telefona al Grand Hotel di Rimini: "Conoscete un certo Antonio Martini che ha lavorato per voi? ".
"Certo, Antonio il lercio. Lo chiamavamo cosi' perche' era sempre sporco, una vera indecenza. L'abbiamo dovuto licenziare".
Subito dopo il direttore telefona al Grand Hotel di Cortina: "Conoscete un certo Antonio Martini? ".
"Certo, Martini il bestemmiatore. Non faceva altro che bestemmiare e dire parolacce. L'abbiamo licenziato".
Il direttore telefona infine al Grand Hotel di Taormina e chiede notizie di Antonio Martini: "Chi? Antonio il finocchio? L'abbiamo dovuto licenziare perche' era un gay e infastidiva tutti i clienti".
A questo punto il direttore torna dall'uomo e gli dice: "Va bene, la voglio prendere in prova. Ma mi stia bene a sentire. Voglio che sia sempre elegante e pulito. La prima volta che la vedo in disordine la licenzio. E soprattutto nessuna parolaccia, altrimenti  se ne va di volata. E per finire, Antonio, vieni qui e dammi un bel bacione prima di iniziare a lavorare".

 
 
 

Post N° 19

Post n°19 pubblicato il 02 Febbraio 2007 da xxSONNYxx

ULTIMO SERVIZIO DEL TELEGIORNALE
Conduttore: "Ci colleghiamo ora con il nostro esperto di
meteorologia, il colonnello Pio Vìggina: 'Che cosa prevedi per
domani, Pio?'"
Il meteorologo: "Forti rovesci su Trentino, Alto Adige, Udinese,
Atalanta e Sampdoria ... Neve su Alpi Occidentali, Prealpi,
Certosino e Parmigiano ... Sole sul resto della penisola ...
In serata venti africani in arrivo a Lampedusa".

 
 
 

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 28 Gennaio 2007 da xxSONNYxx

Parola di Berlusconi

1. "Se io fossi libero e non avessi questa responsabilità mi offrirei per prendere in mano la FIAT, me ne occuperei volentieri e saprei cosa fare"; dicembre 2002, parlando della crisi del colosso di Torino; al Lingotto non hanno gradito...

2. "Rasmussen è il primo ministro più bello d'Europa. Penso di presentarlo a mia moglie, perché è più bello di Cacciari. Con tutto quello che si dice, povera donna!"; ottobre 2002, a una conferenza stampa con il premier danese. "You don't know the history, I'll tell you after", ammica Berlusconi in inglese al suo collega danese; "la storia" muoveva dal gossip, che attribuiva alla moglie del premier Veronica Lario una relazione con il filosofo Massimo Cacciari.

3. "Tra gli operai che resteranno fuori dagli stabilimenti per alcuni mesi i più volenterosi troveranno certamente un secondo lavoro, magari non ufficiale, dal quale deriverebbero entrate in più in famiglia"; dicembre 2002, in un'intervista al TG4 in cui il Presidente del Consiglio suggerisce il lavoro nero ai cassintegrati.

4. "Signor Schultz, in Italia c'è un produttore che sta preparando un film sui campi di concentramento nazisti, la proporrò per il ruolo di kapò!"; famosa gaffe del luglio 2003, alla presentazione del semestre di presidenza italiano dell'Unione Europea, rispondendo a una provocazione dell'europarlamentare tedesco Martin Schultz. Nel battibecco che ne segue volano altre frasi da incorniciare tipo: "I tedeschi parlano così perché ci invidiano il sole"; altre proteste per un'uscita del sottosegretario al turismo Stefano Stefani sui Tedeschi, "famosi per la birra e le gare di rutti". Stefani si dimetterà, Berlusconi sarà costretto a scusarsi con Schroeder.

5. Silvio Berlusconi, chiamato a fare da testimone alle nozze nell'agosto 2003 del figlio del premier Turco Erdogan, infila l'ennesima gaffe: un baciamano, non concesso dalle regole religiose islamiche e dall'etichetta, alla sposa musulmana. La donna infatti, ha subito ritratto la mano nascondendola dietro i fianchi tra il gelo dei presenti. Berlusconi si è poi giustificato dicendo che si era trattato di un gesto di rispetto e che non aveva neanche sfiorato la mano.

6. In un'intervista allo Spectator del settembre 2003, Berlusconi afferma che: 1) i giudici italiani sono "matti, mentalmente disturbati, antropologicamente estranei alla razza umana"; 2) Montanelli e Biagi l'hanno criticano perché "sono invidiosi di me"; 3) "Mussolini non ha mai ucciso nessuno: gli oppositori li mandava in vacanza al confino". Ciampi dovrà riprendere il premier, esprimendo "piena fiducia nella magistratura", ricordando gli orrori del fascismo e rammentando che la Repubblica è nata dalla Resistenza.

7. "Il mio governo ha abolito l'imposta di successione, e quindi l'invito potrebbe essere: venite a morire in Italia!"; settembre 2003, durante una visita a Wall Street.

8. Nel novembre 2003 Berlusconi dichiara al New York Times che "bisogna abbattere tutti i regimi non democratici nel mondo, anche con le armi, modificando il concetto di sovranità nazionale". Poi ritira dicendo di essere stato frainteso.

9. Nell'aprile 2004 Berlusconi e Putin visitano il reparto frigoriferi del nuovo stabilimento Merloni a Lipetsk, quando il premier italiano chiede di "scegliere e baciare la lavoratrice più brava e bella". Individuata e avvicinata la vittima, il premier italiano ha tentato di baciarla (nonostante qualche resistenza), sotto gli occhi sbigottiti del presidente Putin; il fatto è stato riportato in prima pagina dai giornali russi, che lo hanno definito "una ridicola gaffe". Nella conferenza stampa che ha seguito la visita, Berlusconi ha raccontato di aver fatto una gara "con l'amico Vladimir per baciare la più brava e la più bella della Merloni"; "Naturalmente", ha aggiunto, "ha vinto lui". Pare che Putin non abbia affatto gradito, né raccolto la battuta.

10. Alcune dichiarazioni di Silvio Berlusconi messe agli atti del Parlamento da Francesco Rutelli, durante il suo intervento alla Camera nel corso del dibattito parlamentare sulla crisi irachena. Mosca, 16 ottobre 2002: "In Iraq non ci sono più armi di distruzione di massa". Roma, 13 novembre: "Sono stato l'unico premier ad aver espresso la convinzione che Saddam avrebbe accettato la risoluzione dell'ONU". Praga, 21 novembre: "Se ci sarà un'azione militare contro l'Iraq sarà solo un'azione comune multilaterale". Roma, 30 dicembre: "Gli USA hanno garantito che non ci sarà un'azione armata se non nell'ambito ONU". Roma, 23 gennaio 2003: "Sappiamo che ci sono prove certe sulle armi di Saddam su cui siamo tenuti alla riservatezza". Roma, 24 gennaio: "Ho convenuto con Aznar sulla assoluta inutilità di riunire il vertice UE" (che si svolse con successo di lì a poco). Roma, 5 febbraio: "Un intervento militare in Iraq per avere legittimità richiede una seconda risoluzione dell'ONU''. Roma, 7 febbraio: "Senza una seconda risoluzione avremo oltre al danno della guerra la perdita di credibilità dell'ONU, la sua sparizione di fatto, il tracollo della NATO, una divisione dell'Europa''. Modena, 9 febbraio: "Se fossero gli USA ad aprire il conflitto i risultati sarebbero catastrofici per l'Europa''. Roma, 28 febbraio: "L'azione militare di un Paese rappresenterebbe un fatto nefasto. Non credo alcuno si caricherà di tale responsabilità" (infatti, tre settimane dopo...).

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: xxSONNYxx
Data di creazione: 22/01/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

PrimosirecherrybombTheOnealfaunonumeromb25597marissa39nick60libripsicologiaforenseklymenegioegiangersy1associazione.aefula
 

ULTIMI COMMENTI

Con quella parlata lì "iè catanese", non...
Inviato da: Una_x_caso
il 19/08/2008 alle 04:13
 
A chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore, a chi...
Inviato da: gioegian
il 22/12/2007 alle 08:18
 
Molto carina :-) Un abbraccio e buona domenica
Inviato da: Fatina_Triste
il 11/11/2007 alle 14:13
 
...Ma tu dove sei???
Inviato da: gioegian
il 11/09/2007 alle 14:10
 
Sempre bella questa barzelletta! Buona giornata! :-)
Inviato da: gioegian
il 11/09/2007 alle 14:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom