Creato da illustrator il 20/11/2009

Cervello offresi

diario di un creativo napoletano

 

 

Italia digitale

Post n°119 pubblicato il 08 Maggio 2017 da illustrator

Mi sono recato alla Asl di competenza alle ore otto e trenta e mi trovo ultimo di una fila di duecento persone.

Mi stupisco e non poco. Dice che c'è gente che aspetta dalle quattro del mattino.

Ora la mia domanda di cittadino che paga le tasse è semplice (eppure non avrà mai risposta al pari delle profonde domande filosofiche esistenziali tipo: "ma la D'Urso quando piange finge o soffre sul serio?").

Mi chiedo e vi chiedo amici dei poteri forti: online posso praticamente fare tutto, prenotare una vacanza, acquistare armi, trafficare droga, procurarmi puttane... e non posso rinnovare l'esenzione del ticket per mia figlia di quattro anni?

Bah!

Cia'

 

Aggiornamento: Oggi a tre giorni dalla presentazione della domanda e dopo un'ora di fila ritiro il foglio e chiedo: "devo presentarlo al pediatra?". Dice: "non c'è bisogno la comunicazione è già arrivata online". 

Mi giro, abbraccio uno a caso e piango...

 
 
 

Viva gli agnelli (e pure tutti gli altri)

Post n°118 pubblicato il 05 Aprile 2017 da illustrator

Con l'avvicinarsi della Pasqua sulle bacheche dei vai social abbondano agnellini coccolosi e messaggi per evitare la carneficina (a proposito di agnellini innocenti e carneficine penso a quei piccoli cuccioli che vengono sistematicamente gasati in Siria e noi qui a pensare a come respingerli).

Quindi non avendo voglia di scrivere, vi ripropongo una minestra scaldata che poi tanto male non è. La minestra scaldata intendo.

Ciao amica digitale e assidua (ed unica lettrice di questo blog).
anzi: Cia'

http://blog.libero.it/cervelloffresi/13376291.html

Adeguato commento musicale in calce… come sempre.

 

 
 
 

Miracolo a Milano

Post n°117 pubblicato il 26 Marzo 2017 da illustrator

Entrare a pisciare in un bagno chimico usato da migliaia di persone, vestito con abito lungo bianco ed uscirne immacolato.

Ecco, questo è il vero miracolo!

Cia'

 
 
 

Euro-sentenze discutibili

Post n°116 pubblicato il 22 Marzo 2017 da illustrator

Ehi amico, stavolta hai rischiato grosso. Davvero.

Sai, Jeroen, gli italiani hanno una dignità. E sono pure un poco incazzosi, cioè prendono subito le opinioni sgradevoli nei loro confronti, anche se generalizzate, come un'offesa personale e allora scatta l'embolo e, tutti insieme leghisti e terroni, panckabbestia e militanti di casapaunds, romanisti e laziali, vegani e carnivori, fanno fronte comune. Si alzano le maniche e vengono a sfracagnarti di mazzate lì nel tuo bell'ufficio di Brussels.

Io lo dico per te, amico. Quanto a parole sarai più pungente di una vespa ma, sinceramente Jeroen, non ti vedo come uno che sa come menare le mani.

Io, fossi in te, rettificherei la mia dichiarazione sul sud Europa e relativi abitanti. La farei un po' più morbida… darei la colpa ai traduttori, direi una cosa tipo: «le mie dichiarazioni sono state travisate ed estrapolate dal contesto che se andate a vedere volevano dire l'esatto opposto, che poi io a voi del Sud vi adoro, ma ci mancherebbe…» (confronta ad esempio qualche rettifica di qualche bravo parlamentare italiano, fai tu, uno a piacere).

Insomma cercherei di metterci una pezza. Non dico per me ma per te, amico. Per la tua incolumità. Quanto a me, qui al Sud lo sanno tutti, io sono un tipo tranquillo. Raramente m'incazzo e mai userei la violenza per far valer le mie idee (com'è quella cosa che non sono d'accordo con te ma darei la vita per farti esprimere liberamente la tua opinione…).

E poi, posso affermarlo con certezza assoluta, io ho fondato la mia vita su due pilastri incrollabili:

1. Falanghina ghiacciata.
2. Mignotte come se piovesse.

Quindi sono d'accordo con la tua dichiarazione che con due pennellate mi ritrae perfettamente.

Quanto al resto, ti abbraccio caro amico mio e ora vado che nel bordello qui vicino casa mia hanno appena stappato una bottigliuccia di quello buono.

Cia'

Adeguato commento musicale lo trovi in calce

 
 
 

Sessismo in tivv sessismo in tivv-

Post n°115 pubblicato il 21 Marzo 2017 da illustrator

Non avendo né competenza, né conoscenza del fenomeno, né alcun titolo in materia di stereotipi femminili dell'Est europeo… mi sento in diritto di dire la mia sull'argomento (sì lo so, è roba di sabato scorso e sul Uebbs le cose corrono in fretta ma io ho una certa età e vado piano, rifletto a lungo, pondero, mi documen… insomma c'avevo da fare!).

Io la penso così: il 99% dei maschi all'ascolto del programma era perfettamente d'accordo. Io non ero collegato ma… nel caso ci fossi stato, e avendo al mio fianco la dolce metà avrei espresso il mio dissenso con faccia indignata. Molto indignata.

La tivvù, cari amici lettori, è lo specchio della realtà che viviamo.
I programmi del pomeriggio calzano perfettamente sull'italiano medio (che io rappresento in modo magnifico): con la puzza sotto al naso quando si parla di negri, pronti a fare la rivoluzione (su una tastiera), dare giudizi inappellabili su casi controversi di criminalità, decidere chi deve o non deve giocare in nazionale, scegliere il modulo adatto a vincere la partita, sbarellare quando il politico viene preso con le mani nel sacco e lanciare invettive contro la casta (mentre pensa chi è che potrebbe conoscere quello che potrebbe farmi avere sottobanco, scavalcando chi sta prima, la casa popolare, la pensione, la visita in ospedale…).

Ecco, i programmi del pomeriggio, i realitìs sciovv, i tolc sciovv politici, i tolc sciovv di omicidi e rapine e di negri che ci rubbano il lavoro e le case, sono lo specchio della realtà… forse è per questo che mi drogo!

Vogliate gradire adeguato commento musicale ispirato alle femmine esteuropeiche.

Cia'

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lucreziamussiBacardiAndColaillustratorfalco1941scrittoreoccasionalepsico_craziacardiavincenzovirgola_dfgigliodamorea_solitary_manlacky.procinoSky_Eaglelab79mari4570il_pablo
 

ULTIMI COMMENTI

Vengono qu !
Inviato da: lucreziamussi
il 27/05/2017 alle 18:48
 
Perch gli anziani moribondi !
Inviato da: lucreziamussi
il 27/05/2017 alle 18:47
 
Ha detto testuali parole !
Inviato da: lucreziamussi
il 27/05/2017 alle 18:44
 
L'ho Fulminato con gli occhi !
Inviato da: lucreziamussi
il 21/05/2017 alle 17:40
 
Ha trattato cos male il mio amico !
Inviato da: lucreziamussi
il 21/05/2017 alle 17:40
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom